Amantea nel '50 - il rossore dei peperoncini sul borgo antico

peperoncini-al-sole Amantea fino al '50, essicare sulle finestre
i Peperoncini che arrossavano il borgo antico
utilizzati per salare il pesce azzurro da barattare
Ho sempre sentito raccontare ai vecchi pescatori di uno straordinario spettacolo che si verificava nel periodo estivo nel borgo antico della Chianura fino agli anni '50. La carenza di lavoro spingeva tanta gente di terra ad adattarsi come pescatore. Ad Amantea si contarono fino a 70 ciurme di lampara. Le mogli dei pescatori di mestiere salavano sarde e alici da barattare nelle campagne del circondario.
Sappiamo che il pesce azzurro va salato con gran quantità di peperoncino essiccato.
Nel periodo estivo avveniva l'essicazione del peperoncino esponendolo al sole intorno a finestre e balconi.
Raccontavano gli anziani che nel pomeriggio, all'ora dello spirò (cioè quando il sole s'immerge nell'acqua -dal verbo spirare degli umani-), il borgo antico s'infiammava di un rosso vivo per la presenza su tutte le pareti del peperoncino messo ad essiccare.
La foto mostra uno degli ultimi casi tra fine '50 e inizi '60. Nella fattispecie si tratta della signora Peppinella Mazzotta in Rubino che fu tra le ultime a cessare tale attività.
Antonio Cima 15-05-2012
peperoncini-al-sole

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

Commenti  

 
#3 l 2015-02-18 15:23
Complimenti...u na citazione bellissima che mi ha riportato indietro nel tempo quando i giochi erano il desiderio di stare insieme
Citazione
 
 
#2 gral rivadàvia 2012-05-15 19:45
Nel rosso dello spiro le rondini, che volteggiavno leggere insguendosi nell'aria, facevano a gara con noi ragazzi che a piedi nudi giocavamo nei nostri vicoli per sentire chi faceva più ammuina. Per cena pane e pomodori quando c'erano se no pane e pane in lontananza si vedevano le barche pronte per la pesca con la lampara. Tempi bellissimi.Quan ta nostalgia.
Citazione
 
 
#1 ANONIMO P.P. 2012-05-15 10:25
MOLTO BELLO
Citazione
 

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 


 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose


 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

temesa logo
I Luoghi di Temesa

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

petilia santa spina
Riti Pasquali

In Calabria


 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto


amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 




© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA