La raccolta degli orfanielli da ardere

1 Amantea un tempo
raccogliere gli orfanielli sulla spiaggia

Amantea - Gli orfanielli straqquati dal mare
Nel dizionario italiano orfano è un aggettivo di condizione; nel dialetto marinaro amanteano orfaniellu diventa un sostantivo che indica una cosa. Il vezzeggiativo lascerebbe supporre la forma affettiva, ma in realtà è un peggiorativo che esprime uno stato di totale indigenza come quella di un bimbo senza genitori, abbandonato per strada.
Con tale termine viene definito tutto ciò che è assimilabile alla legna e che dalle tempeste viene spiaggiato (straqquatu) sull’arenile: arbusti, radici, rami, tronchi, canne, tavole, che dai corsi d’acqua finiscono in mare. Gli orfanielli hanno una consistenza legnosa minima per via del processo di spugnazione dovuto al lungo tempo trascorso in acqua. Messi ad ardere hanno breve durata con una vampata iniziale che subito si attenua divenendo brace per poco e subito cenere.
Nonostante ciò hanno rappresentato l’unica fonte di legna per la marineria di Amantea per secoli (occasionalmente anche qualche famiglia di terra).
Per dovere di precisione va detto che in misura maggiore era la marineria da Chjanura più di quella di via Margherita (a via di marinari) ad utilizzare tali beni.
Con tali “provvidenze” della natura nelle famiglie si faceva fronte ai bisogni domestici del fuoco: cucinare, riscaldarsi, preparare provviste, a vucata ccu lissia (il bucato).
Dopo ogni tempesta in tanti percorrevano la spiaggia per la preziosa raccolta. Era una fatica disumana trasportare per lunghi tratti di spiaggia e poi su fino al borgo antico il peso della “legna”.
Vari aneddoti si raccontano sul rapporto tra la marineria e gli orfanielli, ne cito due.
’U pecuraru ‘i Capu Bonifati
Quannu si va ‘a ligni si va ‘a ligni, quannu si va ‘a vurzi si va ‘a vurzi

pescatori fine anni '60 sulla spiaggia di Falerna - notare la distonia tra stare al fuoco e i piedi scalzi
1

post mareggiata novembre 2011 - per la gran quantità dovette intervenire il comune per bonificare la spiaggia
2
3
4

Attualmente (2012) unico superstire di tale tradizione è Fortunato Pagliaro; raccoglie ancora orfanielli in prevalenza per le su opere artistiche e un pò per usi domestici. Ne vediamo ad asciugare nello spiazzo del Borgo Chianura.
5
6

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

Commenti  

 
#1 massimo scudiero 2014-08-17 09:08
lunga vita a furtunatu,l'urt imu di chiazzitani, apprezzo il suo stile di vita, ricchezza inestimabile. Anarchico inconsapevole, baluardo del borgo antico.
Citazione
 

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose

 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto

amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 

temesa logo
I Luoghi di Temesa



© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA