Webiamo - Amantea

Presepe di Giuseppe Curcio

presepe-curcio Amantea - il monumentale presepe di Giuseppe Curcio
dalla fine degli anni '80 in continua evoluzione
All’estremità sud di via Dogana, percorrendo i duecento metri della traversa via Venezia si arriva ad un campetto su cui i bambini con continuità rincorrono un pallone. Sul lato nord dello spiazzo c’è una recinzione di alcuni metri con rete metallica a maglie quadre sorretta da pali di ferro, vicini tanti alberi di pino per tutta la lunghezza del recinto. Nel mezzo degli alberi un cancello con due gradini, in pietra di tufo, un corridoio in terra battuta e un capannone/baracca (metri 6 x 25). continua dopo le foto
Scendendo i gradini ci si trova nel pieno del corridoio che sembra un museo all’aperto di capolavori di miniaturizzazione architettonica.
Da est ad ovest del corridoio oltre quindici chiese, alte da mezzo metro a meno di due, perfettamente edificate con pietre, calce, legno. Tutte le chiese di Amantea e alcune del comprensorio, della Calabria, Umbria, Lazio. Sopra tutte la Basilica di S.Pietro in Vaticano con l’omonima piazza e l’intero colonnato, la Basilica di S.Francesco d’Assisi, la Cattedrale di Cosenza, la chiesa bizantina Cattolica di Stilo, il Santuario di S.Francesco di Paola. Tutto ciò per opera di un uomo che da venticinque anni, solitario genio artistico, dà forma alla sua creatività. Giuseppe Curcio, operaio, gentile ed accogliente, perseverante ed instancabile, non segna il tempo ne chiede ricompensa alcuna, crea e lavora, lavora e crea. Ma la cosa stupefacente non è quanto sopra illustrato.
Lasciando il corridoio ed entrando nella baracca, solo il tempo di percepire ampiezza e profondità del monumentale presepe, ti assale la sindrome di Stendhal pur non essendo a Firenze, ma in quei di Amantea che, seppur in ambito goliardico, è terza solo a Roma e Napoli.
Nato cinque lustri fa il presepe ha raggiunto un tale livello di perfezione scenica, ambientazioni, colori, con figuranti -più che pastori- magistralmente costruiti in pietra ed argilla dimensionati minuziosamente da Mastru Peppu come se fosse stato allievo di Wiligelmo.
La mirabile progressione del giorno verso la notte, i movimenti propri dei mestieri rappresentanti, lo scorrimento delle acque, gli scorci mediorientali, l’imponente natività e, non ultimo, l’appropriato sottofondo musicale che accompagna il visitatore lungo tutta la capanna-museo dell’arte, non possono che confermare la grandezza di tale opera che risulta essere un capolavoro, eccellenza di creatività amanteana.
Antonio Cima 02-01-2012     vedi anche le chiese

Presepe Giuseppe Curcio – Via Venezia – Amantea (CS) – tel. 0982 - 424496
Orario visite (telefonare per fuori orario)
Giorni festivi tutto l’anno mattino: 9.30 – 13,00      pomeriggio 15.00 – 21.00
Giorni feriali (fino al 20-01-2013)  pomeriggio 15.00 – 21.00
ingresso libero

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

Commenti  

 
#1 FRANCO DANESE 2013-12-10 02:45
Una sola parola non e' sufficiente per eloggiare ad un grande e fantasioso artista come e' Giuseppe Curcio. Mi hanno parlato del suo ingegno che manifesta attraverso le sue belle opere d'arte compreso il presepe. Un "GENIO" che fa onore alla nostra Amantea-BRAVISS IMO, FELICITAZIONE e sempre avanti...Un abbraccio fraterno.Franco (Argentina).
Citazione
 

Unisciti a noi su Facebook

  amantea colori 944
"La Mantia"
4ª Edizione
Passeggiata
nel borgo
Concorso foto
Sabato 1 luglio 2017

AMANTEANI
  
amanteani colori
Amanteani a colori

amanteani passato 860
Amanteani
in bianco e nero


amantea scuole scolari
Amanteani
scolari e maestri


amanteani occhi belli
Amanteani
Ed avevamo gli
occhi troppo belli

amanteani passato 996
Amanteani
del passato
 

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose

 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto

amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 

temesa logo
I Luoghi di Temesa



© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA