Amantea, le strade, le feci dei cani

feci-cani Ne abbiamo piene le scarpe
è lo slogan di "Fratelli d'Italia" del Basso Tirreno Cosentino.
Grido rivolto all'Amministrazione Comunale di Amantea accusata d'inosservanza della sua stessa ordinanza sui cani n. 47 del 2012 - Amantea 28-09-2013

FRATELLI D’ITALIA

Basso Tirreno Cosentino

COMUNICATO DEL 28 SETTEMBRE 2013

Che questa amministrazione non legge i nostri comunicati, quelli degli altri partiti o movimenti politici, nonché le istanze provenienti dai cittadini, è cosa nota, ma che la stessa sorte subiscono le ordinanze comunali è una novità, una peculiarità dell’attuale maggioranza, non agire!

Questo il destino della ordinanza nr 47 del 16/04/12, con la quale, in sunto, si impone ai proprietari di cani, di denunciarli all’anagrafe canina, di condurli al guinzaglio e con la museruola e, evidenziato in neretto, di raccoglierne le feci e depositarle nei cassetti della spazzatura.

L’amministrazione si è prodigata, spendendo soldi pubblici, nell’affiggere i manifesti della stessa ordinanza, ma alla fine nulla è cambiato. Di chi la responsabilità?

Le multe minacciate per i trasgressori non sono mai state elevate né dai Carabinieri né tantomeno dal Comando della Polizia Municipale, eppure, quest’ultimo oggi ha un nuovo Comandante il quale, probabilmente perché non percorre a piedi le strade cittadine, non ha ritenuto di prendere in considerazione il problema, col risultato che la città continua ad essere sporca grazie anche ai proprietari di cani incivili.

Fratelli d’Italia del Basso Tirreno Cosentino torna sull’argomento attraverso una campagna di sensibilizzazione che ha come slogan: “Noi ne abbiamo le scarpe piene, pulisci dove il tuo cane sporca”. Attraverso questa iniziativa invitiamo i nostri concittadini, proprietari di cani, a rispettare l’ordinanza del comune, i soggetti preposti, Polizia municipale in primis, a dare attuazione alla stessa, sanzionando i cittadini irrispettosi delle regole del vivere civile.

I volantini verranno distribuiti domenica 29 settembre sul corso principale e sulle vie limitrofe, nell’occasione, simbolicamente, saranno consegnati ai proprietari degli amici a quattro zampe, un sacchetto per raccogliere le feci con su scritto “Lui non può farlo, raccoglila tu”.

Di sicuro non è questo “Il problema” di Amantea, ma di sicuro va ad aggiungersi ad un elenco, insieme alla viabilità caotica, mancanza di parcheggi, scarsa pulizia e manutenzione delle strade, per fare qualche esempio, che non fa di certo definire vivibile e turisticamente appetibile la nostra città.

                                                                                               FABIO GARRITANO

                                                                                                  Responsabile - Basso Tirreno Cosentino

                                                                                           Membro della Costituente - Provincia di Cosenza

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

Commenti  

 
#2 Fabio Garritano 2013-09-29 09:27
al Sig. amanteano, Lei mi segnala un fatto grave, ma le conclusioni non dovrebbe chiederle a me, ma indirizzare la lamentela (denuncia) all'Amministraz ione comunale e al comando dei VVUU, anche in questo caso sono questi ultimi a dover intervenire. Nel luogo da Lei segnalato, dopo che il comune ha tolto i cassonetti della spazzatura, tutti, amministratori e non, hanno visto che si continuano a depositare sacchetti di spazzatura, anche io mi chiedo perchè non si provvede. Saluti
Citazione
 
 
#1 amanteano 2013-09-29 07:09
EGREGIO GARRITANO HAI RAGIONE,MA DEPOSITARE N.3 GRANDI BUSTE DI COLORE CELESTINO IN USO PRESSO UN LABORATIO DI ANALISI IN PROSSIMITA' DI VIA DELLA LIBERTA' STRACOLMI DI RIFIUTI DI OGNI GENERE SCATURITI DALL'ATTIVITA' DEL LABORATORIO E' SECONDO ME IL MASSIMO DELL'INCOSCIENZ A.SONO STATI RIMOSSI,CON L'INTERVENTO DEI VIGILI SOLLECITATI DA MOLTI CITTADINI ARRABIATI.IN VIA DELLA LIBERTA' NON CI SONO PIU' BIDONI DELLA SPAZZATURA DA MOLTO TEMPO.A TE CONCLUSIONI. GRAZIE.
Citazione
 

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose

 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto

amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 

temesa logo
I Luoghi di Temesa



© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA