Amantea i volti che si formano sull'armadio

amantea volto su armadio
amantea volto su armadio2
Un commerciante di Amantea alza la serranda del deposito e nota la straordinaria scena.
Incredibili formazioni d'immagini sull'armadio.
Quel volto del ragazzo tragicamente scomparso, impresso sul mobile. A seguire altre effigi della Madonna e forse di Padre Pio.  - 28-09-2013
Aggiornamento alle ore 9,30 di domenica 29

© RIPRODUZIONE RISERVATA - non è consentito l'uso di elementi di questa pagina

Nel gennaio 2008 in un tragico incidente stradale, lungo la SS18 nei pressi di Nocera Terinese, perse la vita il diciannovenne amanteano Giovanni Massali.
Alla disperazione della famiglia si unì la costernazione di tutti i concittadini dello sfortunato ragazzo. Sono trascorsi più di cinque anni con il composto e intimo dolore di familiari e parenti.

Inizio giornata di venerdì 27 settembre 2013; il sig. Carlino Massali commerciante di accessori per la casa, nonché zio del giovane scomparso, apre il negozio posto lungo la SS18 e scende nel deposito sottostante per reperire alcuni oggetti. Si dirige verso l’armadio in cui sono le mercanzie e nota immediatamente che dei tre armadi, normalmente allineati, uno è avanzato di circa 30 cm.  continua dopo le foto


La cosa appare decisamente strana in quanto non v’è alcun motivo che giustifichi tale spostamento. Va aggiunto che trattasi di armadio ampio, colmo di merce e, quindi, pesantissimo.
Fa un giro di telefonate in ambito familiare per saper se vi siano state iniziative di congiunti.
Nessuno sa niente, tutti arrivano nel deposito in cerca di spiegazioni.
Nel rigirarsi intorno agli armadi una zia dello sfortunato Giovanni nota, accanto ai riflessi del neon, sulla parte esterna dell’armadio spostato, la figura di un volto inclinata verso sinistra.
Si sofferma sull’immagine, acuisce la vista e nota il viso del nipote.
La donna chiama i familiari e tutti, nello stupore senza limiti, rimangono increduli di fronte a quanto si para sotto i loro occhi.
Pur nello sconvolgimento del momento scrutano a fondo tutta la superficie dell’armadio e individuano altre due figure meno chiare del giovane tragicamente scomparso.
A questo punto la notizia invade case e strade della cittadina tirrenica e in tanti accorrono nel magazzino per vedere con i propri occhi.
Sono ore di affluenza frenetica nel luogo delle inspiegabili immagini.
La cosa sta assumendo proporzioni inimmaginabili in quanto nel tardo pomeriggio di oggi (sabato) altre figure hanno cominciato a prender forma sull’armadio.
Una nuova immagine del ragazzo, una chiara figura di Madonna, e un volto in corso di formazione (ore 20,05 di sabato) che sembrerebbe essere quello di Padre Pio.
Sono state interessate personalità religiose e altre figure in grado di valutare il fenomeno.
In questo momento (ore 20,32 di sabato) nel magazzino stanno arrivando tantissimi amanteani che prendono atto dell'inconsueto fenomeno.
Considerando che in 24 ore si sono via via formate sei figure, altre se ne potrebbero formare nelle prossime ore.
Il magazzino è tuttora aperto e forse lo resterà per tutta la notte.
Pubblichiamo le foto di quanto presente sull'armadio relativo ai volti del ragazzo e della donna molto simile ad una icona della madonna. Fino a che le figure resteranno visibili sull'armadio si prospetta una rilevante affluenza anche dal circondario, ma lo sviluppo delle cose non lascia presumere grande durata. Antonio Cima sabato 28-09-2013 ore 21,40

Domenica 29-09-2013 ore 9,36
Durante la notte il magazzino è rimasto chiuso; alle ore 6 circa di domenica è stato riaperto. Dalla osservazione del mobile non è risultata più visibile sul lato destro l'effige femminile simile ad una icona della madonna. Permane chiara ed evidente sul lato sinistro la figura del giovane.
Dal sopralluogo effettuato dalla Scientifica nella giornata di sabato non si ha, ovviamente, alcuna notizia. Da parte di chi ha assistito ai rilevamenti di evidenziano le impressioni stampate sui volti degli operatori durante lo svolgimento dei rilievi, ma questa facoltà fa parte imprescindibile del contesto.


Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

Commenti  

 
#2 rosa maria 2013-09-29 20:41
confermo mio fratello mi ha appena tel si trova x caso con un suo amico ad amantea il volto si vede
Citazione
 
 
#1 ... 2013-09-29 20:00
Davvero impressionante. ..
Citazione
 

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose

 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto

amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 

temesa logo
I Luoghi di Temesa



© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA