Corigliano vicina al dissesto

fratelli-italia Comunicato Stampa del 23-10-2013
FdI Corigliano: Dissesto Finanziario, le proposte di Acquaviva
(quanti altri comuni rischiano per le troppe bollette non pagate?)

Corigliano, 23/10/2013– FdI Corigliano: maggioranza ed opposizione giocano a scarica barile in vista del dissesto finanziario.

“Stiamo assistendo, già da alcune settimane, al teatrino davvero indecoroso per la nostra Città, messo in piedi da maggioranza ed opposizione che si rimballano le colpe dell’ormai vicino dissesto finanziario.” E’ ciò che dichiara il portavoce cittadino di Fratelli d’Italia Gian Battista Acquaviva. “Ritenendo le sterili polemiche niente altro che un palliativo utilizzato per poi somministrare, tra qualche mese a tutti i cittadini coriglianesi, la medicina amara consistente nell’aumento dei tributi locali (Tarsu, Addizionale Irpef, Imu, Tosap, oneri di urbanizzazione, ecc.) ai massimi livelli, dal momento che lo stesso Consiglio Comunale sarà tenuto ad approvare le misure atte a farci rientrare da questa situazione disastrata.

L’Amministrazione sarà tenuta a ridisegnare la mappa del personale impiegato nella gestione del Comune, garantendo nello stesso tempo rapidità, efficienza dei servizi. Dovrà procedere, pertanto, a individuare e circoscrivere i servizi essenziali rispetto ad altri, non producendo altro che gravi inefficienze in quelli che non verranno ritenuti prioritari. Ancora, questa Amministrazione dovrà indicare quali saranno i provvedimenti da adottare per la riscossione dei tributi dovuti e la lotta all’evasione degli stessi.

Il rischio di questo dissesto sfortunatamente è un altro. I tributi locali saranno certamente aumentati, e non credo, con tutta franchezza, che tanti cittadini contribuenti – per intenderci quelli abituati a pagare – possano continuare a farlo. L’evasione colpirebbe anche quei coriglianesi che riescono, tra mille sacrifici, a pagare il canone idrico, la tassa sui rifiuti, ecc. Innalzare i tributi locali non causerà altro che aumento dell’evasione.

Il Comune si dovrebbe adoperare al recupero di quello che gli è dovuto. Parliamo dei tributi relativi al canone dei servizi idrici erogati, alla tarsu, tosap, ecc. oltre agli oneri di urbanizzazione mai riscossi. FdI propone, quindi, una deliberazione nella quale venga concessa, nelle condizioni di assoluta eccezionalità venutesi a creare, ampie rateizzazioni degli importi dovuti, senza interessi di more, in sintonia con la reale capacità contributiva dei cittadini che abbiano voglia di mettersi in regola e non possono farlo anche per gli esosi interessi che vengono loro vengono richiesti.

Analizzare ogni forma utile che consenta all’Ente di fare cassa, rivalutando e rendendo produttivo, per esempio, il patrimonio boschivo – purtroppo abbandonato – ovvero procedendo alla sdemanializzazione delle aree demaniali marittime irregolarmente occupate.

Inoltre, in attuazione di quanto stabilito nel “Decreto del Fare”, pubblicizzare, tramite i tanti canali informatici disponibili (internet, social network, ecc.) oltre a quelli tradizionali, la possibilità per i cittadini di pagare eventuali multe stradali arretrate approfittando dello sconto previsto.

Sono queste solo alcune delle proposte che Fratelli d’Italia rivolge all’Amministrazione Comunale. I cittadini coriglianesi non potranno che accogliere favorevolmente provvedimenti del genere.

Il Coordinatore cittadino

Gian Battista Acquaviva

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose

 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto

amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 

temesa logo
I Luoghi di Temesa



© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA