Isca-Hotels ai candidati

isca-hotels

Isca-Hotels
Albergatori Associati Sud Tirreno Cosentino

Lettera aperta ai candidati a Sindaco del Comune di Amantea per elezioni amministrative 2014.

Cari amici,

questa nostra lettera aperta, condivisa da tutti i soci imprenditori del Consorzio, che segue peraltro la richiesta d'incontro di uno dei movimenti politici presenti nel nostro Comune, pur ringraziando tutti per l'apporto che vorranno e sapranno dare alla nostra collettività, vuole porsi in maniera critica non verso di voi, ma verso tutti coloro, noi compresi, che in questi anni non hanno fatto il proprio dovere di cittadini e poco hanno contribuito al miglioramento della nostra collettività.

Sottoporre alla vostra attenzione la particolare situazione economico-sociale del nostro comprensorio ci sembra volere offendere la vostra intelligenza e quella dei nostri stessi concittadini. Non ribadiremo neanche la nostra continua preoccupazione sul peso che incombe sulle nostre aziende, incagliate nelle acque melmose della burocrazia, né porteremo alla vostra attenzione le tante iniziative che occorrerà mettere in campo per poter far ripartire in qualche modo il nostro fragile tessuto economico. Non ci arroghiamo tale compito che spetterà alla nuova 'governance', ma neanche mettiamo da parte tutte le nostre preoccupazioni in proposito.

Da troppi anni la componente imprenditoriale e produttiva sana del territorio, svolge il suo compito con dedizione, onestà, perseveranza, rispetto delle regole e dei ruoli di ognuno, ma sempre di più con una forte sensazione di oppressione determinata da continue imposizioni di nuove regole, adempimenti burocratici, balzelli e tasse che spesso, anche a causa della mancanza di controlli e verifiche, si trasformano in reali situazioni di 'corruttela' del mercato, difficili da contrastare. Premessa dunque la divisione dei ruoli, ci sembra facile chiedervi con forza un impegno serio e costante su alcuni punti che riteniamo assolutamente da non trascurare.

In primo luogo vi chiediamo un impegno al recupero dell'ambiente ed alla sua tutela, laddove ciò è ancora possibile. Noi, che ci occupiamo di politica dell’accoglienza, pensiamo che la salvaguardia dell’ambiente sia la prerogativa essenziale per la civile convivenza e per creare prospettive positive per il futuro.

Chiediamo con forza che venga snellita la burocrazia della “macchina comunale”, in modo da dare risposte concrete e soprattutto in tempo reale alle richieste spesso giornaliere degli imprenditori e dei operatori commerciali.

Chiediamo che ci sia l'impegno ad attivare una politica di sviluppo locale e comprensoriale che parta da una seria progettualità costruita su solide basi sinergiche tra gli operatori economici, culturali e sociali presenti nel comprensorio. Un sistema che non faccia più campanilismo tra Campora ed Amantea, tra Amantea e Serra Aiello o tra Cleto e Aiello Calabro. Abbiamo la consapevolezza di essere portatori di un’economia sana, mischiata alla voglia di riscatto che ancora alberga dentro di noi, che ci impone un risveglio di coscienze, uno scatto di reni e, soprattutto, la necessità di crederci ancora, di pensare positivo, malgrado tutto!

Avvertiamo un malessere generale tra la gente, ed anche tra gli imprenditori (noi compresi), che vogliono sapere su che basi si possono ritenere credibili nomi e programmi, che si susseguono da un circa un ventennio, pressoché identici, e che, purtroppo, non hanno risolto (ma forse nemmeno avviato a soluzione) i problemi seri e importanti che affliggono la nostra comunità. Chiaramente, non parliamo dei grandi temi di economia e di sviluppo, sui quali gli interventi sono certamente di livello superiore.

L’invito che rivolgiamo a tutti coloro che vogliono spendersi per questa nostra bella Città alle prossime consultazioni elettorali, è quello di non cercare solo ed esclusivamente il consenso con le classiche e sperimentate modalità di intrecci clientelari e lobbistiche. Potreste anche ottenerlo, ma sicuramente non riuscireste ad ottenere stima e credibilità da parte di chi, insieme a Voi, potrebbe fare molto di più per la nostra collettività e per tutto il comprensorio. A tal proposito, ci viene in mente uno dei più celebri pensieri pronunciati da quel grande Statista che era Alcide De Gasperi: un politico guarda alle prossime elezioni, uno Statista alle prossime generazioni!

Per utilizzare un gergo comune a tutti gli imprenditori, chiediamo a chi sarà il nuovo Sindaco di Amantea, di essere “l’amministratore delegato di questa Città”, di presentarsi con programmi di sviluppo, magari di pochi punti, ma essenziali, che vogliamo conoscere, per regolarci se continuare ad investire, o andare via.

                                                                                                                             Auguri di cuore a tutti noi !

                                                                                                                                                                            F.to: Il Presidente

                                                                                                                                                                            (Demetrio Metallo)

Amantea 27-02-2014

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

Commenti  

 
#6 Marcello 2014-03-01 17:03
Caro Giacomino, ritengo che in tempo di magra , con tutti le tasse che pagano gli albergatori (penso solo a quanti tributi comunali) non dovrebbero sponsorizzare un bel niente....Il fatto è questo la politica non deve essere un mestiere, prendi solo per esempio l'Ass. Mazzei lavora in banca, l'ass. Tempo è un commercialista e così via. Chi lo dice che un Demetrio o qualche altro albergatore non abbia le capacità di fare l'assessore al turismo? Quindi un restamu i fora fora e siamo parte attiva
Citazione
 
 
#5 Giacomo68 2014-02-28 21:56
Rispondo a Marcello, che deve fare piu' un albergatore ,promuove eventi con sponsor tipo Notte rosa ,Notte bianca ,ospita domenica l'Amantea Calcio,contribu isce aiutando ass . culturali ,sportive,Buffe t gratis quando si fanno inaugurazioni e tante ,tante altre cose. e poi Io non capisco sono meccanico e cerco lavoro in pasticceria. Per dirti che noi siamo albergatori e non diventeremo mai politici.
Un abbraccio Giacomo Rimini
Citazione
 
 
#4 Fabio 34 2014-02-28 18:31
Ragazzi è vero! Partecipiamo in maniera attiva alla vita politica di Amantea. Chi più dei commercianti può capire il disagi e i problemi del commercio???? AVANTI ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI AMANTEA
Citazione
 
 
#3 Marcello 2014-02-28 16:23
Ha ragione Fernando... ci vuole il contributo di tutti per la rinascita di Amantea.. Isca Hotels presentasse il suo candidato alle elezioni e cominci ad essere parte attiva. É inutile girari i fora fora...e pu murmuriamu sempre. Partecipazione attiva ci vuole...basta ietta a petra e t'ammucci a manu. Questo non solo per Isca hotels ma anche per commercianti e altre associazioni di produttività
Citazione
 
 
#2 Fernando 2014-02-27 19:53
Propongo che siano le vari associazioni a proporre nuovi candidati e a sostenerli... Il volano economico di Amantea è fatto da Commercianti, Artigiani e Albergatori. Allora propongo Che sia un rappresentante di ogni categoria a dover presentarsi all'elettorato Amanteano.
Citazione
 
 
#1 Francesca 18 2014-02-27 19:51
Sono 39 anni che Amantea è in declino. Penso che dopo che una amministratore, abbia amministrato il paese per 10 anni l'unico passaporto per le elezioni sia quello di dire : Io in questi ultimi 10 anni per Amantea ho Fatto questo:.......
Se per 10 anni tale amministratore non ha fatto niente e nell'ultimo decennio ( potremmo dire anche trentennio)Aman tea ha avuto solo un declino allora tale Amministratore non ha le carte in regola per presentarsi all'elettorato.
Citazione
 

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose

 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto

amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 

temesa logo
I Luoghi di Temesa



© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA