Amantea Calcio, proposta di Nesi

amantea-calcio “A. C. D. Città Amantea1927”

Il CALCIO è parte della STORIA della nostra CITTÀ. Sosteniamolo. Una proposta di Gianfranco Nesi per continuare ad esistere.

Oggetto: Lettera aperta.
A volte avrei voglia di dire a me stesso ed ai miei amici colleghi-dirigenti, con i quali ci siamo fatti carico per tanti anni della gestione della squadra calcio, “basta lo abbiamo fatto per tanto tempo, pensiamo a noi stessi, non sottraiamo più tempo e risorse alle nostre famiglie ed ai nostri lavori…”.

Poi il senso del dovere e l’amore che ci lega alla nostra città prende il sopravvento e ci porta a riflettere e a cercare una probabile giusta soluzione per la salvaguardia della squadra calcio.

Ciò premesso, il 10 Luglio u. s., termine di scadenza per l’iscrizione al campionato di promozione per l’anno 2014 – 2015, con la società dimissionaria, che ho avuto il pregio di rappresentare lo scorso anno, abbiamo effettuato, in extremis, l’iscrizione della squadra al richiamato campionato di categoria e risolto altre pendenze. Nei giorni a seguire è stato indetto un incontro al comune con il Sindaco e l’assessore allo sport, in cui sono state rappresentate le gravi difficoltà riguardanti l’idoneità dello stadio comunale, e quelle di natura economica .

Abbiamo altresì ritenuto indicare quelle che per noi potrebbero essere le soluzioni a tali problematiche: in merito alla prima, relativa alla sicurezza della struttura, abbiamo ribadito la necessità di interventi idonei da parte degli enti competenti da eseguirsi prima dell’inizio delle attività agonistiche della prossima stagione a garanzia dell’incolumità di coloro che la frequentano; riguardo alla seconda problematica, relativa all’aspetto economico, abbiamo riconfermato che la medesima potrà essere superata con l’attuazione del progetto sociale datato 31/07/2013, già condiviso da tutti,Una piccola AZIONE per un sicuro e grande FUTURO della tua Squadra”.

Tuttavia ad oggi, mentre i tempi d’inizio del campionato si restringono, nessuna soluzione certa è stata proposta!

In una situazione d’impasse come questa, ci preme riaffermare che lo sport è, innegabilmente, “Un diritto per i cittadini, un dovere per le istituzioni”.

Pertanto è necessario che ognuno s’impegni, unitamente alle Istituzioni, a sostenerlo individuando e condividendo quelle strategie di intervento necessarie per reperire le giuste risorse.

Ad oggi, per come dimostrano i fatti, siamo ancora le solite poche persone ad affrontare tutte quelle criticità che ogni anno si ripetono ed, inoltre, ad essere propositivi sperando di trovare il giusto rimedio perché il calcio continui a vivere nella nostra città.

L’idea è questa:

  1. Prefissarsi nell’arco temporale di cinque giorni la vendita di circa cinquecento abbonamenti.
  2. Il giro per la vendita degli anzidetti abbonamenti sarà costituito da diverse tappe da concordare; ogni tappa, ovviamente, interesserà singole zone del territorio comunale e, se si vuole, anche dei comuni viciniori.
  3. Allo scadere dei cinque giorni ci sarà un incontro in cui si valuterà il ricavato.

Tale idea comporta, tuttavia, il rispetto delle seguenti condizioni e cioè:

  1. La verifica della sussistenza degli elementi che garantiscono l’idoneità dell’impiantistica e delle strutture dello stadio comunale ed eventualmente rendere il medesimo sicuro prima dell’inizio delle attività agonistiche.
  2. La vendita degli abbonamenti dovrà essere effettuata da tutte le persone dotate di buona volontà, dai rappresentanti della società calcio unitamente al Sindaco della città ed ai suoi amministratori, nonché alla rappresentanza dei tifosi.
  3. Che si attui, attraverso iniziative di vario genere, il progetto “Una piccola AZIONE per un sicuro e grande FUTURO della tua Squadra”, già condiviso da tutti, in particolar modo che si formino nel più breve tempo possibile e, comunque, prima dell’inizio del campionato i gruppi di lavoro previsto nel richiamato progetto.

Con l’auspicio che al più presto si possa attuare quanto sopra esposto, mi sia consentito ricordare che
il calcio è lo sport che, indiscutibilmente, rappresenta un pezzo della storia della città di Amantea, quindi, oggi ancor di più occorre sostenerlo, per ripartire più forti e raggiungere quei livelli che sono adeguati alle potenzialità della nostra città.

AMANTEA 01//09/2014

                                                                            Gianfranco NESI

                                               (Presidente dimissionario dell’A.C.D. Città AMANTEA 1927)        


Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

Commenti  

 
#11 Parole 2014-09-04 18:01
Ogni anno la stessa storia. Chi me la fa fare a sprecare tempo e denaro, lo faccio per amore del mio paese ecc ecc. Ma sono sempre li, le solite facce, a chiedere soldi per amore dello sport. Poi a decidere sono sempre loro 2/3 mentre vogliono i soldi da tutti (abbonamenti, piccola AZIONE. Io ho dei dubbi per il loro amore per la squadra e per lo sport. Avete mai visto un bilancio annuale pubblicato?
Citazione
 
 
#10 nepetia 2014-09-03 14:02
cara emigrata tu forse non sai quando si spende per una squadra di calcio.TRALASCI ANDO I COMPENSICHE TU DICI........... ...POI PARLEREMO ANCHE DI QUESTO.LE TRASFERTE, I PRANZI , ABBIGLIAMENTO,L E ISCRIZIONI AI VARI CAMPIONATI, E TANTE ALTRE COSE CHE NON ELENCO. I SOLDI SERVONO A QUESTO. I compensi dei giocatori variano da 50 a 450 euro a giocatore, i 450 euro di rimborso spese sono solo 4 giocatori grandi quindi pensa tu che compensi.....
Citazione
 
 
#9 emigrata 2014-09-02 20:35
Si sta parlando di compensi non di essere o non essere amanteani...vis to che si è in ristrettezze economiche chi vuole giocare gioca gratis... Non stiamo parlando di professionisti
Citazione
 
 
#8 commerciate 2014-09-02 13:34
PER FORZA AMANTEA:
Amico mio anche quelli di Amantea hanno preso i "quatrini" alcuni minacciando la societa' di non giocare se non avessero ricevuto le loro spettanze, alla faccia dell'amore per la maglia e della propria citta' -ti salutoooo
Citazione
 
 
#7 nepetia 2014-09-02 11:57
caro commerce tu forse al campo non vieni mai devi sapere che nel campionato scorso tranne due calciatori gli altri componenti della rosa erano tutti amanteani veraci. tirati su dalle scuole calcio e dai vivai delle giovanili perchè amantea calcio non significa solo prima squadra ma giovanissimi - allievi . juniores. sono 4 campionati diversi tutti regionali.cio significa che ogni settimana partono 4 squadre in giro per la regione portanto avanti il nome di amantea .cioa e buonagiornata
Citazione
 
 
#6 Forza Amantea 2014-09-02 09:06
X COMMERCIANTE E SUOI SEGUACI:
si vede che manchi dal campo da tanti anni e, parli per sentito dire come la maggior parte dei tuo paesani. negli ultimi 4/5 anni, otto undicesimi dei calciatori titolari sono stati amanteani...

non parliamo sempre per dare aria alla bocca e cerchiamo di collaborare...p opolo di menefreghisti!!
Citazione
 
 
#5 rocco veltri 2014-09-02 01:57
E' possibile che il signor Nesi e amici devono fare i miracoli per inscrivere la squadra all'ultimo minuto e voi blasonati tifosi amanteani vi tirare sempre indietro non avete nemmeno 20 euro per abbonamento. Che vi serve di vivere? ne spendete tanti per la discoteca? E' veramente disgustoso.. Rocco
Citazione
 
 
#4 Tifoso 2014-09-01 23:13
Per #1 commerciate
Purtroppo 3/4 giocatori di esperienza ci vogliono onde evitare una retrocessione certa. E comunque non hanno preso tanto.
Citazione
 
 
#3 emigrata 2014-09-01 22:58
Concordo pienamente con Commerciante
Citazione
 
 
#2 Tifoso 2014-09-01 22:13
Io penso che l'idea sia buona. So bene che la crisi sta colpendo famiglie e commercianti, ma penso che l'acquisto di un abbonamento di poche decine di euro di certo non rovina nessuno. Forza Amantea.
Citazione
 

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose

 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto

amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 

temesa logo
I Luoghi di Temesa



© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA