C'è pizza e pizza

scalea pizza piccante 2014 Scalea - Campionato mondiale di Pizza Piccante
una
 bella manifestazione di bassa stagione
giusto sostegno al turismo e all'economia di un territorio
200 concorrenti da molte regioni su tante specialità
significativo impegno degli studenti dell'Alberghiero

© Riproduzione riservata - Nessun uso è consentito degli elementi della pagina
Se la Gabanelli fosse venuta a Scalea non avrebbe certamente realizzato quel servizio sulla pizza, anzi si sarebbe attivata per promuoverla.
Si, perché, questa manifestazione dell’alto Tirreno cosentino, ospitata all’Hotel Santa Caterina, è stata un vero è proprio inno alla famosissima pietanza dal dna partenopeo.
Nella fattispecie si è trattato della pizza rigorosamente piccante che lega ancor più al Sud questa prelibatezza enogastronomica, icona positiva dell’Italia all’estero.
Due giorni di attivismo tra impasto, lievitazione, stesura, condimento, forno, giuria, un bel vedere.
Circa duecento concorrenti dalle regioni meridionali (Campania ubi maior) si sono sfidati nelle undici gare suddivise in nove specialità individuali e due a coppia (vedi fondo pagina).
continua dopo le foto


Una confacente organizzazione che ha avuto anche aspetti didattici con la presenza di 64 studenti e vari docenti, dell’Istituto Alberghiero di Praia a Mare, che si sono cimentati in tutte le attività comprese la partecipazione al concorso e il sostegno alle tre giurie di cui una per le pizze per ciliaci.
Un particolare valenza assume anche la raccolta fondi in sostegno della AIL.
Le gare si sono svolte nei pomeriggi del 28 e del 29 ottobre.
Oltre alla competizione sulla preparazione delle pizze, a latere si è svolta anche una gara di abilità sulla stesura dell’impasto con due tipologie: una sulla dimensione del diametro e l’altra sulla velocità per preparare quattro forme.
Nella serata di mercoledì 28 il consueto bagno di folla con la pizza Party (più di 600 persone) che costituisce il momento di maggiore aggregazione. I pizzaioli hanno preparato per tutti dando sfogo alla fantasia creativa con conseguente appagamento d’ogni palato.
A seguire la lunga fase delle premiazioni e dei ringraziamenti.

E’, questo, un evento in perfetta sintonia con un territorio particolarmente vocato all’accoglienza turistica. Gli eventi di bassa stagione costituiscono un elemento fondamentale per mantenere attive le strutture ed alimentare il circuito commerciale del luogo.
In questi due giorni sono arrivate centinaia di persone tra concorrenti, familiari, visitatori.
In momenti non esaltanti per l’economia rappresenta una boccata d’ossigeno per la comunità.

In tutto ciò va riconosciuto il merito organizzativo ai promotori (vedi locandina fondo pagina) che si sono prodigati per la buona riuscita dell’evento.

Leggere a seguire il comunicato stampa dell’organizzazione con relative classifiche.
Antonio Cima 30-10-2014


COMUNICATO STAMPA

30/10/2014

I vincitori del 15° Campionato Mondiale di Pizza Piccante 2014

SCALEA (CS) – De Turris Antonino, campano, è il vincitore del quindicesimo “Campionato Mondiale di Pizza Piccante Rotonda”, che si è tenuto lo scorso 28 e il 29 ottobre a Scalea.

L’evento, è stato organizzato dall’API (Associazione Pizzerie Italiane), che quest’anno ha inserito delle nuove competizioni all’interno del campionato, come la “Coppa Italia Regionale” e la “Coppa del Mondo per Nazione”.

I vincitori per la “Coppa Italia Regionale” sono due calabresi, Carpino Fabio e Domenico Vescio, mentre la “Coppa del Mondo per Nazione” è stata assegnata ai pizzaioli statunitensi Bruni e Lioniello.

Duecento pizzaioli da tutta Italia hanno preso parte alla manifestazione.

I vincitori delle altre competizioni sono: Massimo Bruni per la “Pizza in Pala”, Manenti Danilo per la “Pizza in Teglia”, Madison Vincenzo per la “Pizza Napoletana”, Paduano Claudio per la “Pizza DOP ai Salumi di Calabria”, Paduano Claudio per la “Pizza Senza Glutine”, Antonio Loisi per la “Pizza più Veloce”, GiuseppeLapollaper la “Pizza più Larga”, Vuono Antonio per “Allievi Cadetti”, Mazzei Mario (Istituto Luigi Einaudi Lamezia Terme) per gli “Istituti Alberghieri”, Mario Madison per la “Pizzizzona” e Mansi Vincenzo per il “Freestyle”.

Importante è stata, durante la manifestazione,la partecipazione dei ragazzi degli Istituti Professionali Alberghieri provenienti da tutta la Calabria.

Come ogni anno il Campionato Mondiale di Pizza Piccante, ha offerto il proprio sostegno ad una causa benefica. Quest’anno la raccolta fondi è stata realizzata a favore dell’AIL (Associazione Italiana contro le leucemie-linfomi e mieloma).

L’Istituto Professionale Alberghiero di Praia a Mare, partner storico dell’evento, ha offerto il proprio importante contributo all’interno della kermesse. Hanno aderito alla manifestazione settantaquattro ragazzi del quarto e del quinto anno, come assistenti alle gare e per il servizio della serata finale. I ragazzi sono stati accompagnati dai professori Giuseppe Conte, Bruno Ranuio e dall’assistente tecnico Rinaldi Vincenzo.

“Siamo lieti – ha sottolineato Francesco Matellicani, vicepresidente nazionale API- della riuscita di questo quindicesimo campionato, che continua a crescere ed arricchirsi anno dopo anno. Sono stati due giorni intensi, di grande partecipazione ed entusiasmo. Si sono sfidati pizzaioli da ogni parte del mondo e dell’Italia mettendo a confronto le loro storie e le loro tradizioni culinarie”.

Oltre seicento persone hanno partecipato al “Pizza Party”, evento conclusivo della manifestazione, aperto al pubblico, durante il quale sono stati offerti gratuitamente assaggi di pizza e birra.


scalea pizza piccante 2014

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

Commenti  

 
#2 Racmil 2015-08-06 01:57
Si farà anche quest'anno! Per avere informazioni?

rivolgersi all'hotel Santa Caterina di Scalea, è li che si svolge
Citazione
 
 
#1 pizzaiolo 2014-10-31 00:13
interessante e particolare manifestazione del nostro Sud. Un plauso a questo sito-web per avercela segnalata e sapientemente raccontata con parole e immagini.
:-) :lol: :D :roll:
Citazione
 

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose

 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto

amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 

temesa logo
I Luoghi di Temesa



© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA