Amantea, inizio fiera 2014

amantea fiera-2014-inizio Amantea - il mattino d'apertura fiera

il flusso interlocutorio prima della grande folla

© Riproduzione riservata - Nessun uso è consentito degli elementi della pagina
Il mattino che avvia la fiera 2014 di Amantea, preludio a ciò che sarà
Le previsioni del tempo si confermano con un bel sole ad illuminare il sinus clampetinus che certamente favorirà l’affluenza lungo i tre km di bancarelle.
Se vuoi farti un’idea compiuta della fiera di Amantea, non andarci il mattino che apre l’evento.
Queste ore iniziali sono esattamente come i primi minuti di una partita di calcio: ritmo blando, le squadre si studiano, gli allenatori meditano sulle disposizioni in campo, nessun gesto tecnico di rilievo.
Conosco perfettamente questo quadro, ma non rinuncio alla consuetudine divulgativa che si protrae da anni. Mi avvio alle ore 10, pensando ai ditteri dei saggi “panu e mantu ‘un grave tantu” indosso una maglietta con giubbino. Dopo alcune centinaia di metri mi pento, tolgo il giubbino che la temperatura non richiede.

continua dopo le foto


Inizio sempre da piazza Cappuccini. L’immagine simbolo con l’ampia bancarella dei piatti al centro della piazza che come il colosso di Rodi troneggiava su corso V.Emanuele è stata soppressa da quel palchetto basso che accoglierà le band cittadine nella serata del 2 novembre, de gustibus.
Guardando in profondità il corso è chiara la fase interlocutoria con poche anime, alcune bancarelle vuote, altre in allestimento. Quà e là qualche trattativa che a passargli vicino senti i termini della contrattazione. Il mitico negozio alimentari 24 ore, come sempre, organizzato per soddisfare le necessità alimentari di contesto.
M’incammino senza dover sciare tra la gente incontrando qualche amico intendo a “caminari ‘a fera”.
In piazza Commercio le casette del cioccolato, qualcuna aperta, altre cominceranno nel pomeriggio.
A inizio di via Margherita gl’immancabili mastazzoli davanti al bar Caruso, caramelle e cioccolatine davanti a Campaiola; di fronte alla Carime la mega postazione dei dolciumi Monardi, grande azienda calabrese che produce gran parte dei mastazzoli regionali.
Gli stand di via Margherita alcuni attivi altri a farsi il look, la grande e bella esposizione degli sposi amanteani allestita da Foto Bruno. Più gente che in corso V.Emanuele comunque poca.
Lascio via Margherita in via Dogana per andare alla palestra delle scuole medie ove è in corso la valutazione dei canarini in mostra. La palestra ordinatamente colma di gabbie in un melodioso frastuono di cinguettii, i giudici a guardare la forma, a scrutare i particolari, a compilare le schede di valutazione.
Esco dalla palestra ammirando quello scorcio in alto della matrice con lo sfondo dei grandi alberi della Rina. Riprendo la strada di casa per preparare in tempo questa pagina.
Riattraverso via Margherita per andare in piazza Unità d’Italia (ex piazza Mercato Vecchio) invasa quasi esclusivamente da scarpe, faccio via della Libertà che mostra quasi solo indumenti, via Trento con qualche associazione di volontariato in allestimento della postazione.
Arrivo davanti al computer iniziando le operazioni che condurranno a questa pagina, lascio per il pranzo, completo in questo momento che sono circa le 14,40. Un pò di nuvole a decorare il cielo, ma niente di preoccupante.
A breve comincerà il primo pomeriggio vero di fiera con molta gente; in tanti andranno “a caminari a fera” altrettanti decideranno “’i jiri alla fera”, e così per i restanti giorni.
Questa è la fiera di Amantea da 500 anni.
Antonio Cima 31-10-2014

 

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

Commenti  

 
#2 filopanto 2014-11-02 19:53
Questa è la fiera di Amantea da 500 anni -scrive il direttore di Webiamo- e a 500 anni fa è rimasta a livello organizzativo.
Citazione
 
 
#1 Amanteano emigrato 2014-10-31 17:53
Negli anni 60 si aspettava la fiera tutto l'anno in quanto molte cose non erano in commercio ad Amantea. Adesso per fortuna ad Amantea si trova di tutto anzi, quello che offre la fiera è gia vecchio!
Citazione
 

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose

 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto

amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 

temesa logo
I Luoghi di Temesa



© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA