Amantea, fiera 2014 al tramonto

amantea fiera 2014-tramonto Amantea - in fiera al tramonto sul lungomare
Una immensa folla tra spirò e mastazzoli

Grandissima manifestazione
quel neo delle inadeguate postazioni alle associazioni

© Riproduzione riservata - Nessun uso è consentito degli elementi della pagina
Sul computer sto leggendo un commento in rete sulla manifestazione CGIL di Roma, sono le ore 16,20. Dalla finestra osservo il rossore della parete del palazzo di fronte. Mi affaccio e vedo il cielo terso e la totale assenza di nuvole; il rossore è di quelli che generalmente regalano un tramonto da spirò. Spengo il pc, zainetto con foto/video-camera e mi dirigo a piedi verso l’estremità sud del lungomare.
Arrivo e mi stupisco per le bancarelle disposte fino a questo punto e tanta gente anche in questi spazi mai calcati in fiera.
Al sole occorrono ancora circa cinque minuti per lo spirò. M’incammino verso nord. Nei cinque minuti scatto verso il sole le foto che il contesto consente. Man mano che procedo verso la Rotonda la folla s’infittisce rallentando il passo con brevi soste obbligate.

Continua dopo le foto


Nei quasi trent’anni di lavoro di consulenza/assistenza nelle scuole calabresi ho avuto modo di memorizzare tanti dialetti e relative varianti.
Percorrendo questo tratto di territorio (che non è comunale ma demaniale, ahinoi) di tali dialetti ne percepisco diversi, più del sud di Amantea che del nord. Non codifico alcun accento a nord di Cetraro, tutti quelli del comprensorio, vari del lametino, accenti vibonesi della costa e anche dell’interno (che sono sottilmente diversi). E’ una cosa che mi appassiona identificare i dialetti calabresi.

Lo spirò cade sul bacio di una coppia di giovani appoggiati al muretto lato mare, accelero.
Cerco di filtrare più velocemente possibile dalla rotonda fino alla SS18, mai vista tanta gente in fiera. Evito di continuare su via Margherita portandomi su via Lepanto, un pò di via della Libertà e poi via Verona ovviamente deserta. Delle associazione che avrebbero dovuto occupare questa via ne trovo solo una in condizione di frustrazione e in procinto di andar via. Le altre hanno abbandonato le postazione rimediando altri spazi nel circuito della grande folla tra via Margherita e corso V.Emanuele.
Del fallimento di questa iniziativa di coinvolgimento delle associazioni è opportuno che qualcuno si cosparga la testa di cenere: tutto ciò era stato abbondantemente (oserei dire facilmente) intuito ed evidenziato, ma non ascoltato da qualche apicale che doveva essere più accorto.

Mi porto su via Margherita ove si scorre più agevolmente; è una cosa emozionante vedere tanta gente negli spazi della nostra quotidianità; mi esalto e penso che quella di Amantea sia una delle più grandi fiere paesane del Mediterraneo (certamente è una delle più antiche).
Per strada incontro alcune associazioni che mi raccontano della obbligata “migrazione”.
In piazza Commercio il drone radiocomandato rotea fascinoso, audace, apprensivamente, sul flusso umano, stimerei valutabile più cautela nonostante la destrezza dell'operatore.
In piazza Calavecchia allestimenti in corso per accogliere le band programmate per piazza Cappuccini; anche su questo emerge qualche valutazione azzardata (innesto incompatibile nel corpo di una fiera).
Allungo per via V.Emanuele che si riscatta dalla nomea tradizionale del luogo meno frequentato durante la fiera. In piazza Cappuccini quel palchetto per le band vuoto, scuro e desolato viene parzialmente usato da un ambulante tarantino che in quello spazio ha sempre avuto una delle bancarelle simbolo della fiera.
Sono le 18,20, Poscia, più che 'l dolor poté 'l digiuno: in tv c’è Empoli-Juve, rientro a casa.
Arrivo al 36° del primo tempo, la partita non è un granchè, meno male Pirlo e Morata, finisce 0-2, ritorniamo a +3 dalla Roma..
Ma soprattutto Amantea ha stravinto, a parte quella cenere sulla testa di qualcuno, più d'uno.
La fiera chiude con con una rievocazione della storia fieristica; l'associazione Klampete mostra il meglio di se in corso V.Emanuele. Certamente si confermerà tra le cose più interessanti che Amantea sa produrre. Spero di poter ammirare, in seguito, questa affascinante esibizione con lo spazio urbano esclusivamente dedicato. Farò del mio meglio per documentare l'evento, ma non sarà facile.

Antonio Cima 01-11-2014

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

Commenti  

 
#1 VISITATORE 2014-11-02 00:13
Complimenti per il pezzo e per tutti gli altri puntuali servizi che mostrano attraverso le parole e le foto questa antica fiera che, pur se sempre con qualche criticità, rimane un evento significativo della storia della città di Amantea.
Citazione
 

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose

 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto

amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 

temesa logo
I Luoghi di Temesa



© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA