Ritornare ai partiti

vetere marco Marco Vetere
Condivido la necessità di ritornare ai partiti e alle liste espressioni della politica reale - Amantea 21-12-2013

Sono completamente d’accordo con quanto scritto dal segretario Pirillo Salvatore, sull’ipotesi di una lista di centro sinistra alle prossime elezioni.
Dopo il successo di Renzi alla segreteria generale, e il successo del neo eletto segretario provinciale Luigi Guglielmelli, credo che il PD abbia ritrovato un attaccamento e una coesione come ai tempi della nascita del partito, guidato da Veltroni, toccando percentuali di adesioni, che ad oggi ce le sogniamo!
Tutto si può dire del circolo del Pd, lo si può amare ed odiare, ma ad oggi è l’unico sul territorio che fa politica. Ha una sede, si indicono pubbliche riunioni, si decidono le scelte da attuare sul territorio. Si fanno incontri nei vari quartieri dell’intero comune. E’ coeso fra Campora ed Amantea.
Settimanalmente è sui quotidiani locali con notizie di interesse pubblico, non personalistico. Insomma, vive di luce propria e non riflessa.
La scelta di una lista unica a guida PD è a mio avviso obbligatoria!
Ma lo potrebbe essere anche di un altro partito, perché no?
Purtroppo ho costatato che negli ultimi decenni la scelta di formazioni a carattere civico hanno prodotto solo danni sul territorio. E’ sotto gli occhi di tutti i cittadini, quello che si è creato sul territorio amanteano: Nulla. Coalizioni attaccate con lo sputo e basta. Personaggi che fanno riferimento alle solite 4 o 5 famiglie potenti di Amantea che gestiscono assessorati ad personam, anzi ad famigliam!. Com’è mai possibile che oggi un assessore o un consigliere possano decidere il bello e il cattivo tempo di un assessorato?
Si crea un clientelismo da far rabbrividire. Una sola persona non può gestire un potere così grande. Ci vuole necessariamente un controllo e una guida. E solo un partito può dare tutto ciò. Perché dietro il partito, come dice il segretario del PD, ci sono gli iscritti, i simpatizzanti, di conseguenza, è il partito che detta la linea da attuare in consiglio comunale, non una sola persona. Sono gli iscritti a chiedere al consigliere cosa è meglio per la città, non il contrario. Se ciò non dovesse accadere, il consigliere va preso a calci nel sedere e sbattuto fuori dal comune, perché lui o lei, è al comune per conto dei suoi elettori, non per tornaconto personale o familiare.
Le liste civiche, purtroppo sono state un fallimento in questo caso.
Hanno solo creato assembramenti assurdi di persone con ideali ( ma ne esistono ancora?) e storie politiche diversi, ma garantiti, sterilizzati e purificati dallo scudo della lista civica, che solo quello bastava a giustificare all’elettorato la presenza nella lista di partiti che solo nei sogni più reconditi poteva accadere.
Invece per Amantea non è stato un sogno, anzi un incubo. Ci hanno fatto credere che il meglio del meglio di ogni esperienza politica, unendosi avrebbe creato la nuova Eldorado. Ma ahimè non è stato così.
Sicuramente l’Eldorado per alcuni c’è stato eccome, basterebbe  controllare le dichiarazioni dei redditi e le proprietà immobiliari,di chi ha fatto politica negli ultimi 20 anni ad Amantea  per farsi un’ idea.
Ci è stato detto che la lista civica era l’unica ancora di salvezza per Amantea. Solo con questa organizzazione politica nuova, libera e aperta a tutti i cittadini, quindi con un organigramma orizzontale e non verticistico, avrebbe attuato progetti politici fondati sulla partecipazione, sul confronto, sul dibattito, e la condivisione degli obiettivi comuni. I candidati eletti, dovevano essere al servizio dei cittadini e non rappresentanti dei partiti, un’organizzazione indipendente dai partiti e ad essi alternativa!
Sappiamo com’è andata a finire.
E’ giusto, quindi ritornare ai partiti, alle sezioni, alle riunioni aperte alla gente, per cambiare la nostra città.
Alzare il telefono e dire sono il sindaco X del partito Y è diverso nel dire: sono il sindaco della lista civica uniti per xxx! Insieme per yyy!
I futuri amministratori di Amantea dovranno dotarsi del meglio che c’è in giro per resuscitare la città. Dovranno fare squadra con persone più brave di loro, teste pensanti!. Perché ci sono ad Amantea ragazzi e ragazze che potrebbero dare un forte contributo al territorio. E questo è un compito di un partito, di una segreteria che lavora.
Non come è stato fatto in passato, assessori che avevano attorno solo peones, usati solo come umilianti  Fantozziani factotum!
Ce ne sarebbero di cose da fare per il bene e il progresso di Amantea!
Speriamo solo che nelle future liste ci siano personalità nuove e candide, che non appartengano ai soliti giri familistici, non i soliti dinosauri che saltellano da una candidatura all’altra da decenni, spacciandosi sempre come novità della giornata!
Questa è anche una responsabilità dei segretari dei partiti, e soprattutto di chi andrà a votare.
In bocca al lupo e auguri di Buon Natale

Marco Vetere  21-12-2013

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

Commenti  

 
#7 salentina 2013-12-23 16:14
Beppe grillo vi spazzerà tutti.
E questo PD che litiga anche sugli articoli del segretario, diviso in mille parti, che non si avvicina minimamente alle idee di Renzi.. dovrebbe fare una lista per Amantea?!? Sarete spazzati via tutti.. ridicoli tutti..
Citazione
 
 
#6 Franchino 2013-12-23 08:36
Il Pd amanteano non é fatto solo da Pirillo anzi... C'é bisogno dell'apporto di tutte le componenti del partito amanteano Per essere più forti senza esclusioni!! Bene il segretario Pirillo per l'idea...
Ps:molti di voi che commentate sono certo che ha votato la disastrosa amministrazione Tonnara, per favore TACETE e non parlate di rinnovamento che fate ridere!!
Citazione
 
 
#5 Rifondarolo 2013-12-22 19:35
Voi del PD pensate a rompere prima con il passato (ovvero chiudete fuori dalla Sezione chi ha "retto" finora il Partito), e poi semmai potrete parlare di liste partitiche!
Citazione
 
 
#4 amanteano vero 2013-12-22 18:49
Chi ha avuto la possibilità per più di 20 anni di contribuire alla crescita della sua città,anche dall'alto delle posizioni di rilievo, senza produrre niente se non per se stessi..non è credibile! avanti persone nuove come Marco, ma senza dietro dinosauri o impersonificazi oni del potere. La collettività ha bisogno di idee nuove, ma non di queste persone.
Citazione
 
 
#3 linvidioso 2013-12-22 12:05
Ma che restaurazione, qui si parla del futuro politico della città. Il PD anche se con divisioni interne dopo il successo di partecipazione delle primarie deve per forza proporsi. Bene segretario Pirillo e bene i giovani come Vetere che ci mettono la faccia e vogliono fare qualcosa per la collettività. Parlatevi, incontratevi e inventatevi qualcosa per risollevare Amantea
Citazione
 
 
#2 polemico 2013-12-22 11:11
Condivido in pieno l'importanza dei partiti dove si faceva vera politica asservita ai bisogni dei cittadini e non asservita ai soli noti che grazie a strutture clientelari si sono arricchiti.
Non si può ripartire con i Pirillo.
Citazione
 
 
#1 Maria Coreca 2013-12-22 00:33
Beh condivido l'importanza del ruolo dei partiti e il possibile ritorno a liste d'area. Ma pensare di ripartire dalla gestione del PD locale targato Pirillo è un controsenso totale! Se ritornare ai partiti significa "la restaurazione" di chi ha avuto potere negli ultimi 20 anni a vario livello non credo sia in sintonia con l'idea del nuovo segretario Renzi.
Citazione
 

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose

 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto

amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 

temesa logo
I Luoghi di Temesa



© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA