Favori o Diritti?

angelisi sonia

Sonia Angelisi e le amministrative 2014
Cosa e chi ci tocca ancora sentire....
E IO PAGO…E IO PARLO!

Vorrei continuare a spendere parole, pensieri e tempo per queste elezioni di maggio. Premettendo che personalmente non sono messa in nessuna lista, ma volentieri accetterei di contribuire per il miglioramento di Amantea SOLTANTO con persone FUORI dai soliti giochi politico-clientelari, completamente NUOVE dal punto di vista generazionale e “genetico” (citando sempre il mio caro amico Antonio Cima). Dunque, dentro o fuori questa competizione elettorale, voglio dire la mia e la dirò fino alla fine.

A parte la VERGOGNOSA riproposizione di personaggi che dovrebbero solo starsene a casa o al massimo camminare con un sacchetto in testa; personaggi ai quali, per inciso, miei carissimi concittadini, provate ad andare a chiedere un favore/sacrosanto diritto in questi periodi pre-elettorali e vedrete che sarete prontamente accontentati, mi soffermo a riflettere sulle proposte di altre probabili o improbabili (dipende dal punto di vista) liste. In poche parole, tutti propongono un miglioramento estetico di Amantea e del suo pacchetto turistico: dal centro storico al lungomare, dal parco della grotta agli spettacoli estivi, dal carnevale alla fiera.

Splendido! Idee nobili e con fondamento. Mi chiedo solo una cosa. CON QUALI SOLDI? Se è vero che il nostro comune è in deficit, come possiamo realizzare queste opere? Sicuramente bisognerà ingegnarsi nel risparmio, nel richiedere la collaborazione delle associazioni locali, ma un minimo di spesa pubblica ci dovrà pur essere. E allora mi chiedo ancora, COME MAI NESSUNO PARLA DI COME VORREBBE RECUPERARE IL DENARO NECESSARIO? Forse, perché in campagna elettorale è fortemente impopolare (o, se vogliamo, irragionevole) dire a gran voce che si combatterà l’evasione fiscale, che le tasse le dovranno pagare TUTTI, che la gestione del denaro pubblico sarà più TRASPARENTE che mai con dati alla mano sin da subito. Farsi prendere dall’enfasi è facile, tutti vorremmo una città più bella e pulita e sicuramente tutti abbiamo almeno un’idea meravigliosa, ma accanto all’utopia c’è bisogno di concretezza.

Vorrei anche rispondere al carissimo Giovanni Liscotti, con il quale condivido il “pathos amanteano” , quando dice: “Esiste qualcuno che si prefigge per andare “al colle” e lavorare senza stipendio, ma solo con eventuali rimborsi spese dovute per ragioni istituzionali (es: convegni o incontri istituzionali presso altre sedi ecc..)”.

Ecco, su questo punto non mi trovo d’accordo, perché c’è differenza tra rubare ed essere pagati giustamente per il proprio onesto lavoro. Fare il politico o l’amministratore non è volontariato ed è giusto che sia un impegno retribuito con uno stipendio adeguato anche alla situazione economica del comune. Purtroppo non tutti hanno la fortuna, soprattutto oggi, di avere un posto fisso su cui contare e permettersi di amministrare gratuitamente. Amministrare SERIAMENTE richiede del tempo che non potrebbe essere speso altrimenti.

Sonia Angelisi 30-01-2014

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

Commenti  

 
#17 GIANFRANCO SURIANO 2014-02-01 14:21
Sonia, sai che sono, con altri amici, impegnato a costruire una proposta amministrativa per la città, quindi non mi sogno neanche di provocare una persona di cui condivido, ripeto, molto del suo pensiero. Chi mi conosce sa che non sono un provocatore (chiedere ad Antonio Cima). Volevo solo dire che quando si parla di personaggi che si ripropongono senza specificare di chi si parla, si spara nel mucchio e forse si fa il gioco di chi ha contribuito al mancato sviluppo di Amantea. Con cordialità.
Citazione
 
 
#16 Sonia Angelisi 2014-02-01 08:49
Caro Gianfranco, ti consiglio di rileggere l 'articolo poiché non ho parlato di tutti i politici amanteani.Il resto degli aggettivi li hai messi tu. In generale, rispondo che non sono poi così sprovveduta da cadere in certe provocazioni. Saluti.
Citazione
 
 
#15 GIANFRANCO SURIANO 2014-01-31 18:34
Gentilissima Sonia, i termini poco civili non erano riferiti solo al Suo articolo ma all'intera discussione (commenti). Dire che tutti i politici di Amantea dovrebbero camminare con un sacchetto in testa (rievocando pagine della storia italiana inquitentanti), definirli persone bieche e squallide è civile? Faccia lei. Comunque condivido molto del Suo pensiero anche se ragionare compiutamente di questioni complesse come la gestione finanziaria di un Ente con un articolo mi sembra un pò arduo.
Citazione
 
 
#14 Arturo Suriano 71 2014-01-31 18:15
Cara Sonia, mio fratello è troppo pacato e moderato, lui ha inteso rispondere non solo a te ma anche a me. Ti spiego, quando dice “...si è migliori di chi ha amministrato, bene o male, Amantea negli anni???”, lui intende dare una risposta a te riferendosi al bene, a me riferendosi al male, cioè lui non concepisce che si spendano parole denigratorie anche nei confronti di chi ha amministrato male in passato la città.
Ma io non sono mio fratello...!!! Pertanto ci terrei comunque ad avere un tuo personale parere su La Rupa, Pirillo, Morelli e lo scomparso Tonnara "politici", ovviamente non sotto l'aspetto umano, ci mancherebbe.
Citazione
 
 
#13 Sonia Angelisi 2014-01-31 16:47
errata corrige: per Arturo, riguardo la candidatura di Antonio Cima intendevo scrivere: mi trovi non d'accordissimo, di più!
Citazione
 
 
#12 Sonia Angelisi 2014-01-31 16:45
[quote name="GIANFRANC O SURIANO"]
Visto che il commento è sotto il mio articolo, potresti indicarmi gentilmente quali sono i termini poco civili? E, per inciso, chi male amministra credo che si comporti peggio, molto peggio.
Citazione
 
 
#11 giuseppe 2014-01-31 15:39
Sono nativo di Amantea per motivi di lavoro vivo altrove (per fortuna). Ad ogni tornata elettorale leggo quasi sempre le stesse opinioni - che è giusto vengano esternate,rigua rdanti la composizione delle liste - sono sempre gli stessi - (diritto al mugugno ci ha ricordato il direttore di ebiamo).Inevita bilmente però questi "sempre gli stessi" alla fine poi vengono votati. Qualcuno dirà : non c'era altra scelta. E se provaste una volta tanto a non andare a votare per vedere l'effetto che fa?
Citazione
 
 
#10 GIANFRANCO SURIANO 2014-01-31 14:27
Quando si parla di politica, liberamente e democraticament e, è sempre un bene per la comunità. Complimenti ad Antonio Cima per lo spazio che mette a disposizione dei cittadini di Amantea e non solo. Una sola domanda. Ma quando si usano termini poco civili, peraltro sparando nel mucchio, si è migliori di chi ha amministrato, bene o male, Amantea negli anni???
Citazione
 
 
#9 Arturo Suriano 71 2014-01-31 12:31
Per Sonia - Con Antonio parliamo anche di notte, stimo la persona perchè leale e concreta, anche se io parlo di altro (scrivo poco...). Mi pare tu sei un pò più giovane di me, ma grande ed intelligente abbastanza per riflettere sulle mie parole. Un saluto affettuoso e niente di personale. ;-)
Citazione
 
 
#8 Arturo Suriano 71 2014-01-31 12:25
Giacomo68 (2)Giusto per farvi capire la nostra determinazione, il giorno di presentazione della lista, la stessa non venne accettata per vizi di forma, in meno di un'ora, sapendo di una sentenza che aveva dato ragione ad altri per la stessa vicenda, scappammo in 5 a Salerno nell'archivio del tribunale. Richiesto e ritirato il dispositivo, venimmo ammessi alla competizione elettorale...pe rdemmo, ma da quella vicenda, cominciò la definitiva consacrazione politica di Franco Tonnara, che secondo me venne premiato per aver avuto il coraggio di schierarsi con i deboli politicamente, ma grandi d'animo.
Poi per Rosa Lorelli, l'avversione è una sua pratica quotidiana, basata sul suo "campanilismo" di divisione territoriale. Affermare e mettere in discussione un ragazzo come Vincenzo Pugliano, che ha trasformato l'estate sportiva ad Amantea, insieme ad altri, ed alla prima esperienza amm.va, non si può sentire. Armatevi e partite, questa volta tocca a voi...ma non è denigrando altri, che la gente vi seguirà dandovi il consenso>>.
Citazione
 

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose

 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto

amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 

temesa logo
I Luoghi di Temesa



© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA