Amantea, Elezioni 2014 - riflessione sulle liste

cima antonio Amantea - Riflessioni sulle liste elettorali 2014.
Cosa dicono i numeri e i nomi?

Vincerà Sabatino o Mazzei, ci sarà un bel risultato per il M5S; forse, quella che verrà, sarà l’ultima amministrazione con le vecchie regole degli intrighi. Antonio Cima 28-04-2014

Amantea - Liste elettorali 2014 - Proviamo a riflettere su numeri e nomi

Amantea – elezioni amministrative 25 maggio 2014 – statistiche candidature (1)

Sono inclusi
sindaci e consiglieri

Candidati
per genere

Età media

Già candidati

Mai candidati

m

f

T

m

f

T

m

f

T

m

f

T

Sabatino
già candid.
mai candid.

11
10
1

6
2
4

17
12
5

48,8

33,8

43,5

10

2

12

1

4

5

Mazzei
già candid.
mai candid.

12
10
2

5
-
5

17
10
7

48,6

32,2

43,8

10

-

10

2

5

7

Menichino
già candid.
mai candid.

9
-
9

5
-
5

14
-
14

47,8

44

46,4

-

-

-

9

5

14

Ruggiero
già candid.
mai candid.

9
3
6

4
-

4

13
3
10

40,1

43,5

41,2

3

-

3

6

4

10

TOTALI

41

20

61

46,6

36,9

 43,7

23

2

25

18

18

36

Si ripresentano 11 consiglieri uscenti (2 ex lista Morelli, 3 ex lista Signorelli, 6 ex lista Tonnara) di cui 2 ex assessori. Confluiscono: 4 nella "Sabatino", 2 nella "Ruggiero", 5 nella "Mazzei"

Tabella essenziale per capire il quadro delle candidature finalizzate al rinnovamento e alla ripartizione di genere che la legge prevede. (1)
Per facilitare l'individuazione vengono citati i nomi dei candidati sindaco, ecco le liste di riferimento:
Monica Sabatino "Rosa Arcobaleno", Sante Mazzei "Insieme per la città",
Francesca Menichino "M5S", Sergio Ruggiero "Nuova Primavera-Spirito Libero" vedi liste

Considerata la personale avversione sul senno di poi provo a dire prima cosa potrebbe succedere ad osservare nomi e numeri. E’ un rischio che le persone accorte evitano: meglio fare i critici e gli analisti a cose fatte (a tilaru abbijatu ci tesse na crapa). Se Ulisse fosse rimasto ad Itaca non sapremmo ancora cosa c’è oltre le colonne d’Ercole.

Come da più parti ampiamente previsto le liste sono 4. Date per certe fin da subito le liste Sabatino, Mazzei, M5S-Menichino, si aspettavano gli esiti di quel vasto panorama che si poneva all’orizzonte. Si millantavano vari e nuovi eserciti capeggiati da conquistatori della rocca amanteana che si sono dissolti sulla salita di Pantalia senza arrivare nemmeno sullo sperone du Pizzunu. Coloro che hanno tentato la composizione di una lista, pur sapendo di non avere un seguito adeguato, avrebbero fatto cosa saggia a rinunciare per tempo lasciando agli aderenti la possibilità di muoversi adeguatamente in altre aree (per quanto chi ha un patrimonio di voti trova sempre posto). Vecchia abitudine di esibizionismo ed egoismo che si perpetua. Riconosco la correttezza di Nicola Gaudio che provandoci e rendendosi conto delle difficoltà ha per tempo sciolto le righe.

Ed ora cosa succederà. Come in quei tornei estivi pre-campionato dove competono due grandi squadre e due minori, sempre vince una delle due grandi. Molto raramente succede che una delle due minori arrivi prima di una delle due grandi, ma mai prima di entrambe. Appare inutile evidenziare che le due grandi squadre sono quelle capitanate da M.Sabatino e da S.Mazzei (posso dire purtroppo?). Un diverso risultato vorrebbe dire un terremoto assolutamente imprevedibile per quanto sperato.
Su questo aspetto ritorneremo, diamo ora uno sguardo alle candidature e alle sventolate azioni di rinnovamento basandoci sulla essenziale tabella di cui sopra.

Candidati totali 61 di cui 41 maschi e 20 femmine, perfettamente rispettati i parametri di genere previsti dalla legge. Non è stato facile trovare 20 donne in un contesto che storicamente le vede assenti; a momenti si andava tra i banchi di scuola per trovare qualche studentessa oltre i 18 anni. Le 20 rappresentanti femminili sapranno certamente farsi valere nei propri schieramenti. Chi vive l’attivismo sociale amanteano si aspettava la presenza di ulteriori presenze femminili delle tante donne quotidianamente impegnate nelle professioni, cultura, arte, volontariato, sostegno, istruzione, formazione, ecc.
Valuteremo dalla campagna elettorale lo spazio che sarà possibile occupare dal consistente esercito di 20 donne, e valuteremo dai voti il loro peso nella coalizione.
Con una nota di gaiezza è d’uopo sottolineare che la più giovane donna (19 anni) è nella lista Mazzei ove, visto che ci siamo, c’è anche il meno giovane maschio (78 anni).

Come età media anagrafica 43,7 facciamo invidia ai più avanzati Paesi del nord Europa: 46,6 per gli uomini e 36,9 per le donne. Siccome siamo connazionali di Trilussa per le statistiche e di Andreotti sul pensar male, vediamo realmente come stanno le cose.

Il M5S ha il suo organico di militanza e segue le sue logiche interne. La lista è in ordine crescente di data di nascita per favorire i più giovani. Questo gruppo è estraneo a logiche da interpretare.

La lista Ruggiero, per propria scelta strategica è fuori dal grande giro dei nomi; dovendo attraversare l’oceano, come Cristoforo Colombo, ha messo su l’equipaggio che ha potuto: riuscirà a gridare “Terra! Terra!”…vedremo.
Dalla sua ha il merito di un candidato sindaco nuovo, l’età media più bassa (41,2) e ben 10 su 13 candidati nuovi alla competizione elettorale, mai presentati prima. Una piccola macchia è quell’ordine forzato, costretto dalle contingenze.

La lista Sabatino fino a due giorni prima della presentazione sembrava quella con la formazione più competitiva. In zona Cesarini è avvenuto che calciatori hanno cambiato maglietta. E’ questa antica usanza cittadina e non solo (Amantea, vituperio de le genti).
Avendo questa lista rinunciato ad alcuni nomi di peso “portatori di virus” oltre che di voti, trovato difficile approcciare figure di spicco restie a tal cimento, è arrivata con affanno schierando in campo ragazzi della primavera che abbassano la media dell’età (43,5). Tutti sappiamo che i giocatori della primavera sono speranze per il futuro, ma ancora acerbi per la prima squadra.
Degli 11 maschi in lista ben 10 sono reduci da varie battaglie in altrettanti eserciti di passate elezioni. Su di essi si faranno i giochi della lista e ciò dimostra l’assenza di rinnovamento reale (Mourinho direbbe "zero tituli" al rinnovamento). Delle donne 4 su 6 sono alla prima esperienza elettorale.

Da una superficiale osservazione sembrerebbe essere una parziale sommatoria delle tre liste delle precedenti elezioni da cui si è ridotto notevolmente il cerchio magico della sudditanza psicologica inversa (medici, commercialisti, funzionari).

La lista Mazzei come la pesca a strascico ha dragato il fondale raccogliendo tutto ciò che ha incontrato sulla distesa sabbiosa: pesce pregiato, molluschi, crostacei, gomme vecchie, orfanielli, lattine, ecc.
Non tutto ciò si può portare al mercato e qualcosa che sembra di valore in realtà vale poco.
Traslando la metafora in ambito calcistico è una squadra attrezzata per aspirare allo scudetto. Ma non tutti i calciatori sono ben visti a causa delle trattative d’ingaggio mirate al personale e forzato vantaggio tradendo la fede dei princìpi fin qui professati; altri pensano di essere campioni senza mai aver calzato scarpette chiodate.
Ha una media d’età bassa (43,8) per via delle donne che hanno la media femminile più bassa (32,2).
Anche in questa lista quasi tutti gli uomini (10 su 12) sono antiche botti che hanno raccolto mosto di tante precedenti vendemmie (zero tituli al rinnovamento).
Con questa lista avremmo una cementificazione selvaggia e vantaggi per amici gluckisti (2).

La media bassa delle età e la numerosa presenza di candidati esordienti (36 su 61) camuffa la realtà che vede nelle due liste probabili vincenti (Sabatino-Mazzei) in posizione di preminenza quasi esclusivamente uomini (20 su 23) radicati da tempo nell’agone amministrativo.
Insomma avremo i soliti nomi maschili ai vertici delle classifiche.

Ora comincerà la competizione intestina per le combinate maschio-femmina relative alla doppia preferenza. Potremmo assistere a diatribe interne alle liste. Qualcosa certamente sentiremo post-scrutini sugli accordi presi e non mantenuti specie se qualcuno rimane fuori per poco a causa di “tradimenti”.
Leggeremo di fantomatici programmi elettorali che risolveranno tutti i problemi di Amantea facendola divenire il paradiso sulla Terra. Tutti dichiareranno di pensare all’immagine cittadina nel mondo e intanto la imbratteranno indecentemente ed illegalmente di manifesti in ogni spazio libero.

Fare una previsione in tale contesto appare semplice a metà in quanto sembra inverosimile che Sabatino o Mazzei possano non vincere; è difficile prevedere chi dei due la spunterà.
Non si distanzieranno di molto, suppongo per la portata di un candidato dei piani alti.
La lista Ruggiero, considerando i ridotti candidati, quasi tutti al noviziato elettorale, potrebbe non raggiungere il quorum per un consigliere.
Mi auguro personalmente che invece ciò avvenga perchè ogni partecipante meriterebbe una rappresentanza; inoltre la presenza di Sergio Ruggiero sarebbe una garanzia culturale in Consiglio.
Il M5S se dovesse contare sul peso specifico dei candidati (non me ne vogliano i fraterni amici in lista) sarebbe il caso di declamare «A te convien tenere altro vïaggio». Ma sono convinto che il verso 91 del canto proemiale della Commedia non troverà declamatore.
Avverto in giro un desiderio di andare contro il vecchio inaffidabile. In realtà è la prima volta che alle amministrative è presente una lista nettamente staccata dalle ragnatele della consuetudine. In passato liste che si sono dichiarate il “nuovo” in realtà sono sempre state derivazioni di raggruppamenti esistenti (compreso il Gabbiano che ho sostenuto).
Dei candidati del M5S mai nessuno si è presentato in precedenza né mai è stato impelagato nelle paludi dei privilegi.
Un altro aspetto che favorirà questa lista è la contemporaneità con le Europee ove per il M5S nazionale si prevede una affermazione consistente. Vi sarà un effetto trascinamento che porterà, chi deciderà di votare M5S alle Europee, di premiarlo anche alle amministrative. Se ciò si verificherà vedremo alle amministrative molti voti per il M5S alla sola lista senza preferenze. Tutto lascia supporre che il quorum per un consigliere ci sarà, forse un po di più.

Sostengo da sempre, come altri, che in tutte le elezioni si può votare contro chi governa tranne alle amministrative ove si vota quasi esclusivamente a favore di qualcuno.
Se dovesse succedere che il M5S si trovasse a raccogliere, per la prima volta nella storia di Amantea, un voto contro chi ha amministrato il palazzo comunale, sarebbe finalmente il segnale che ad Amantea è maturato il convincimento di cambiare, ancor più se schede bianche e nulle dovessero avere un peso significativo.

Siamo all’inizio della campagna elettorale, osserveremo gli sviluppi che daranno più chiare indicazioni sui movimenti extra liste che potrebbero incidere negli equilibri.
Sarei contento di vedere pochissimi voti per coloro che imbratteranno disgustosamente gli spazi cittadini.

Antonio Cima 28-04-2014
P.S. ritengo inutili commenti tipo "perchè allora non ti sei candidato tu?"; ho spiegato più volte e se necessario ci ritorno; a 65 anni si ha il diritto/dovere di ammirare e sostenere il dinamismo dei più giovani e anche il diritto di esprimere una opinione.

(1) eventuali piccoli errori e arrotondamenti comporterebbero variazioni assolutamente irrilevanti specie sulle medie delle età.

(2) i gluckisti appartengono a quella categoria di nullafacenti che si adagiano sulla sponda del fiume, lanciano sassi nel corso d’acqua e amano ascoltare il tonfo che nella onomatopeica dei fumetti viene descritto come gluck, gluck.

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

Commenti  

 
#34 Ignoto 2014-05-03 18:26
Caro sig.Nicola Gaudio, come sempre non hai detto di concreto. Ti ribadisco se metti la faccia lo devi fare sempre e non tirarti indietro all'ultimo momento che mi sa che è la cosa che ti riesce meglio :lol:
Citazione
 
 
#33 Nicola gaudio 2014-05-01 18:25
X ignoto...
Visto che ti trinceri dietro l anonimato mi sembra che a te sia ignota la realtà anche delle persone e dei comportamenti che credi di poter valutare e giudicare...
Dichiarare il non voto è un espressione del libero pensiero...spec ialmente se come nel mio caso si dichiara...capi sco però che un anonimo non arriva a comprendere alcune scelte...
Pazienza me ne faccio una ragione auguri a te
Citazione
 
 
#32 balboa 2014-05-01 16:03
Citazione Falcone:
Non si cambierà mai, il buon tempo si vede dal mattino.
Vedi i presidenti dei seggi....tutti collegati in qualche modo con i candidati delle liste!!!

vero
Citazione
 
 
#31 Arturo Suriano 71 2014-05-01 15:01
continua1 - Pertanto dopo aver fatto le giuste critiche alla politica locale, si guardasse concretamente all'autorevolez za ed alla professionalità dei Sindaci in gara, oltre alla loro capacità effettiva di essere rappresentativi ed espressione del nostro territorio. #buonprimomaggi oatutti e Amantea Forever nel
Citazione
 
 
#30 Arturo Suriano 71 2014-05-01 14:58
continua - il buon Antonio Cima, tutto questo lo sà bene da tempo, certo ora c'è bisogno comunque di essere rappresentati, e dalla lettura "disinteressata " dei candidati delle liste vorrei che non mi si venisse a dire che su gli stessi non c'è differenza???-s egue1
Citazione
 
 
#29 Arturo Suriano 71 2014-05-01 14:56
Intanto ringrazio "cricri" per la stima di non meritare, io penso che si poteva fare meglio, se la gente che si lamenta oggi(non tutta per la verità), avesse lavorato da tempo non da pochi mesi a questa parte per costruire l'alternativa di un progetto di più ampio respiro, condiviso e dal basso, sicuramente non da Milano...-segue
Citazione
 
 
#28 cricri 2014-04-30 23:33
Ok arturo...ma al di la' dei sondaggi piu' o meno veritieri, tu cosa pensi?
Citazione
 
 
#27 Falcone 2014-04-30 22:27
Non si cambierà mai, il buon tempo si vede dal mattino.
Vedi i presidenti dei seggi....tutti collegati in qualche modo con i candidati delle liste!!!
Citazione
 
 
#26 Arturo Suriano 71 2014-04-30 21:06
continua - Osservavo inoltre che in questi giorni lo stesso sondaggio su TirrenoNews AmanteaNet è stato e non si sa' per quale motivo eliminato...for se alcuni hanno paura di avere già perso?
#liberovotovirtualeatutti
Citazione
 
 
#25 Arturo Suriano 71 2014-04-30 21:05
C'è un sondaggio interessante (non rappresentativo di tutto l'elettorato), su webiamo.it di chi vincerà le prossime elezioni di maggio 2014 ad Amantea: esprimetevi liberamente, nessuno vi costringe con il ricatto, siete persone pensanti, conoscete i candidati consiglieri e sindaco delle liste del vostro territorio...ov viamente alle persone in mala fede dico senza invitare privatamente gente di altri paesi e regioni che non voterà nel nostro comune... - segue
Citazione
 

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose

 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto

amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 

temesa logo
I Luoghi di Temesa



© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA