Amantea, Campagna elettorale chiusa

cima antonio Amantea - Elezioni amministrative 2014
Comizi di chiusura
Sintesi degli interventi dei candidati a sindaco

Cari genitori venco a voi perddirvi che io va tutto bene, così spero di voi”. Così cominciavano le lettere dei giovani emigrati con minima scolarizzazione di metà secolo scorso (Totò docet). Se il genitore del ragazzo emigrato era l’ultimo dei figli aveva a carico anche i propri genitori e, in questi casi, la frase iniziale della lettera proseguiva: “spero pure i nonni che stanno bene”.

Cari lettori/visitatori di Webiamo, si è conclusa la campagna elettorale, i comizi sono finiti, i candidati sono tutti entusiasti e convinti di vincere, io sono un po stanco, così spero di voi.

L’incipit è scherzoso ma la cosa è seria; domani alle ore 7,00 aprono i seggi elettorali fino alle 23,00, nelle urne finiranno i destini dei prossimi quinquenni europeo e amanteano. Di come andrà in Europa fa vibrare un po, per come andrà ad Amantea è un’altra cosa.
Nella serata di ieri, venerdì, si sono tenuti i comizi di chiusura il piazza Commercio. E’ questo un appuntamento sempre tanto atteso e gli amanteani accorrono incuriositi ad ascoltare.
Ai comizi si dà una certa valenza pur presenziando solo alcune centinaia di persone; l’opinione dei presenti in realtà circola e fa da volano in positivo o in negativo sulla figura dell’oratore che nella chiusura è tassativamente il candidato a sindaco.

Secondo il sorteggio si sono avvicendati dalle ore 19,00 Menichino, Ruggiero, rinuncia PD, Sabatino, Mazzei.
Il parametro primario che condiziona il parere degli astanti è il numero di persone presenti.
E’ come se una partita di calcio è bella solo se gli spalti sono pieni.
Ovviamente il numero di presenti è il chiaro sintomo del seguito della lista, ma altri fattori influiscono: l’ora, il clima, l’effetto trascinamento di chi ha parlato prima, altre contemporaneità.
In una sintesi generale dei comizi di venerdì si può sottolineare la sostanziale buona impressione che i quattro oratori hanno lasciato ai propri schierati; un po diversificata quella rilevata dagli elettori neutri, ma lasciamo alle urna questa considerazione.
Qualche accenno sui quattro candidati. Girare tra la gente, salire sul palco, osservare le espressioni allegre, preoccupate, dubbiose di tanti, consente una visione più approfondita che a star fermi in un punto.

Lista M5S – Francesca Menichino – ore 19,00
Un’ora infelice, negozi aperti, spesa in corso, la serata è lunga, nessun effetto trascinamento.
Nonostante ciò tanti in piazza, il prevalenza sostenitori e militanti, ma anche “neutri”.
Man mano che la campagna elettorale avanzava Francesca ha preso sempre più consapevolezza del ruolo interpretato. E’ salita sul palco con abbondanza di sorriso negli occhi e lo ha cosparso per tutto l’intervento. Ha ripercorso la storia di questa campagna elettorale, è ritornata sul programma con integrazioni, spazi incisivi di polemica, tono deciso (forse ha letto la storiella della principessa malata). E’ stata la più applaudita, forse perché in maggioranza i presenti erano di lista.
La parola più ripetuta è stata Correttezza.

Lista “Nuova Primavera” – Sergio Ruggiero – ore 19,50
Ha avuto il vantaggio di un’ora dopo, lo svantaggio che a seguire c’era il PD che non ha parlato.

Quando segue una lista consistente, che arriva ovviamente in anticipo, c’è uno spazio temporale di sovraffollamento delle due liste che fa impressione, ciò non è stato per Ruggiero.
L’aspirante sindaco della “Nuova Primavera” sale in coda ai candidati. A guardarlo in faccia da vicino si capisce che è preso da una forte tensione che definirei razionale. Cosi è stato per tutto l’arco del comizio con frequenti accentuazione del tono. Ha invitato a diffidare dei progetti faraonici, ha esaltato la territorialità (bravissimo), ha chiaramente illustrato le diverse potenzialità di Amantea e Campora; se vince si adopererà per l’affermazione del sapere "pertinente" come volano di sviluppo.
La parola più ripetuta è stata Cultura.

P.D – ore 20,40
Il comizio non è stato tenuto


Lista “Rosa Arcobaleno” – Monica Sabatino – ore 21,30
L’ora è la migliore, ma il buco del mancato comizio precedente ha indotto parte dei presenti ad allontanarsi, nessun effetto trascinamento nelle presenze, ma la piazza è stata comunque colma.

Alle spalle del palco il solito rito propiziatorio di gruppo, che la gente non vede, e via tutti sul palco a cominciare dalle donne. Tutti disposti a corona alle spalle di Monica con le posizioni di “riguardo” attentamente occupate. La Sabatino è uno dei tre candidati che per la prima volta si cimenta come sindaco, ma ha velocemente acquisito tono, cadenza e gestualità da palco. Ha superato velocemente le incertezze dei minuti iniziali; è stata un po ripetitiva nella sequela del programma, ha replicato ai concorrenti a modo, numerosi applausi, è l’unica che ha concluso con gesti di esultazione.
La parola più ripetuta Impegno.

Lista “Uniti per la Città” – Sante Mazzei – ore 22,20
Ha beneficiato di un immenso effetto trascinamento; la folla si è stabilizzata a comizio iniziato con presenze analoghe alle precedenti. E’ l’unica lista che ha avuto la presenza dell’interprete LIS per non udenti. Sul palco per prime le donne disposte sul lato sinistro, candidati molto vicini all’oratore (Etiam capillus unus habet umbram suam).

Santino è vecchio del mestiere e sa disbrigare queste pratiche. Non è nelle sue corde l’estroversione e la fantasia e si affida alla sintesi dei contenuti. Ciò non gli procura abbondanza di applausi. Ha elencato le cose fatte, per il futuro Temesa, lungomare, castello in primis. Ha esaltato la sua lunga militanza, ha ritenuto opportuno riequilibrare il ruolo dei generi.
La parola più ripetuta Esperienza.

Così è stato venerdì 23 maggio 2014 in piazza Commercio. Affidiamo ora le chiavi del comune a chi vincerà questa competizione.

Ma come diceva Rossella O’Hara in Via col Vento, alle prossime elezioni (presto?) sarà un altro giorno.
Antonio Cima 24-05-2014

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

Commenti  

 
#2 calabrojuve 2014-05-26 07:47
Ruggiero: sembrava di ascoltare Piero Angela, un vero signore e bravissima persona. Menichino: la persona sbagliata nel posto sbagliato. Il giovan Zaccaria avrebbe sfondato al suo posto. Sabatino: sembrava un concerto di Biagio Antonacci, un mix di speranza e buoni propositi. La aspettiamo alla prova dei fatti nei prossimi 5 anni.
Mazzei: : Sembrava di ascoltare la riedizione di un tale che parlava da un balcone di Piazza Venezia, nel periodo più tragico della nostra nazione.
Citazione
 
 
#1 FRANCO DANESE 2014-05-24 18:10
Grazie caro Antonio per le tue informa-ni.Dal passato e dal presente si potra' ricavare previa analisi di ogni cantidato, che la lotta finale sara'tra Mazzei e Sabatino con una possibile sorpresa della Menichino, mentre Ruggero ha meno possibilita'.Co munque auguri a Tutti ed al Popolo Amanteano l'ardua sentenza del giudizio finale.- Ciao.----
Citazione
 

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose

 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto

amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 

temesa logo
I Luoghi di Temesa



© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA