Rotary convegno sull'ictus

amantea rotary-convegno-ictus Amantea - Rotary dalla parte della Salute
interessante convegno sulla prevenzione dell'ictus
presentata l'iniziativa "Rotary No-Ictus Screening Program"
affollata platea con tanti club della regione

© Riproduzione riservata - Nessun uso è consentito degli elementi della pagina
Amantea 09-02-2015 - Rotary Club - Hotel "La Tonnara"
I convenuti in sala eravamo quasi tutti dalla mezza età in su, cosa che appare alquanto ovvia per i convegni della saggezza. Ma se fossero stati presenti soggetti più giovani la cosa avrebbe giovato loro ancor più che a quelli che di strada ne hanno finora percorso in misura maggiore.

Nei convegni, diciamo la verità, in buona parte, non vedi l’ora che finiscano, specie quando al microfono si susseguono tanti che dal terzo in poi i concetti si ripetono.
Ho più volte espresso il mio parere evidenziando che raramente occorrono più di due relatori se la materia tecnica è significativamente conosciuta.
Lo spartito di stasera, l’ictus, si prestava per un solista dai grandi acuti; la fortuna ci ha messo di fronte uno che con il do di petto ordina anche il caffè al bar, quel prof. Gaetano De Donato, dispensatore di sapere, che ha reso tutti un pò più ricchi di conoscenze e consapevoli sulle misure necessarie per combattere quel nemico dell’umana specie, terza causa di mortalità dopo le neoplasie e l’infarto cardiaco. continua dopo le foto

 
Il dotto medico napoletano, con maestria, ha illustrato la tematica sostenuto da numerose slide razionalmente strutturate, senza mai dover improvvisare, in un crescendo tecnico che ha consentito a tutti di acquisire i concetti essenziali: le componenti del cervello, l’organizzazione delle cellule, l’origine delle disfunzioni, ecc.
Una mirata opera di sensibilizzazione ha esercitato sugli astanti invitando tutti a sottoporsi alla prevenzione di routine, ad evitare gli eccessi che in prevalenza causano il danno cerebrale.
Ovviamente ha raccomandato una piena adesione all'iniziativa “Rotary No-Ictus Screening Program” esaltandone la ponderatezza.
Ha evidenziato che, purtroppo, l’ictus è una di quelle sopravvenienze organiche che distrugge il tessuto colpito in modo irreversibile; in seguito ci si può adoperare per limitare quanto più possibile il disagio fisico.
Oltre all’aspetto puramente medico il prof. De Donato ha indicato il quadro delle strutture sanitarie maggiormente organizzate in tale ambito ed ha mostrato le statistiche epidemiologiche della distribuzione territoriale della malattia. I recenti numeri statistici calabresi, che non sono rassicuranti rapportati alla popolazione, sono 27 ictus giornalieri ovvero 9855 all’anno.

Quando la relazione è arrivata al termine, la sensazione non è stata quella di aver partecipato ad un convegno, ma ad una vera lezione di medicina.

Il convegno, durato un'ora e mezza, è stato aperto dal presidente del Rotary Club amanteano Dott. Kamal Abu-Taleb che oltre a presentare gli ospiti ha tracciato le finalità del progetto “Rotary No-Ictus Screening Program”.
A seguire il Dr Giovanni Morelli ha portato i saluti del sindaco Monica Sabatino e dell’intero Consiglio Comunale. Si è dichiarato molto interessato anche personalmente e tecnicamente svolgendo egli la professione di medico
Al microfono si è portato anche il Governatore emerito, oltre che Presidente della Commissione Rotary Foundation, Ing. Francesco Socievole, esponente di rilievo del R.C. che ha ripercorso periodi storici dell’associazionismo Rotariano.
Dopo la relazione del Prof. De Donato ha concluso il Governatore Distrettuale prof. Giancarlo Spezie che ha definito la relazione una vera e propria lectio magistralis.

In coda alla magnifica serata nella sala dell’accogliente albergo “La Tonnara” alcuni interventi utili a chiarire dubbi interpretativi.
I riconoscimenti finali con pergamene, targhe, gagliardetti e le foto di gruppo che manterranno il ricordo di questo evento. Un'altra buona pagina associativa amanteana.
Antonio Cima 14-02-2015
 

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose

 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto

amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 

temesa logo
I Luoghi di Temesa



© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA