Amantea, Comitato Lungomare, tante le firme

lungomare new Comitato Lungomare
Gli amanteani sostengono l’iniziativa.
Raccolte circa 1200 firme, vicino il traguardo dei 1500 sottoscrittori per la proposta al comune.

Nella fase interlocutoria che ha preceduto la costituzione del comitato ciò che ha spinto verso un impegno finalizzato al tema è stato il diffuso malcontento nella cittadinanza. Emergeva chiaramente il disorientamento degli amanteani circa la devoluzione del prestito di 2,5 milioni di euro contratto per il lungomare e stornato per altri fini assolutamente diversi da quelli previsti.

Com’è noto a tutti il comitato è aperto a chiunque intenda condividere questa iniziativa di civiltà.
Cosa diversa dalla civiltà sarebbe ingannare gli amanteani facendo pagare loro un debito contratto per finalità turistiche utilizzandolo, invece, per altri fini che occhi attenti vedono chiaramente.

Gli amanteani ciò hanno capito e lo hanno espresso accorrendo ai banchetti delle firme che in due fine settimana sono state oltre 1200 e che nel prossimo fine settimana (sab./dom. 9/10 mag.) supereranno la soglia di 1500 utili per proporre all’amministrazione comunale di annullare la devoluzione del prestito ripristinando il fine originario.
Il comitato si adopererà presso l’amministrazione per come previsto nello Statuto Comunale (vedi fondo pagina).

Firmare per questa iniziativa è un gesto di consapevole condivisione. Non è come sottoscrive una generica iniziativa per la lotta contro una malattia endemica, per sostenere le pari opportunità, per il funzionamento della cosa pubblica. Quando l’interlocutore è indefinibile una firma non si nega a nessuno. Altra cosa è la presa di coscienza che ti fa confrontare con i tuoi riferimenti istituzionali.

Il Comitato Lungomare, nel ringraziare quanti, ad oggi hanno condiviso, e sabato e domenica prossima condivideranno ancora questa nostra iniziativa, auspica che da questo gesto di “consapevolezza e condivisione” discenda, nei cittadini, la continuità di azione per perseguire il bene comune, indipendentemente da chi oggi o domani sarà al governo della Città.

Ciò per affermare, sempre, che il bene collettivo è indiscutibilmente prioritario e che il coinvolgimento degli amanteani alle scelte che riguardano i temi: dello sviluppo del territorio,.della buona gestione delle risorse, dell’affermazione della legalità, è fondamentale dovere per lo sviluppo di una democrazia partecipata tendente alla formazione di cittadini liberi, consapevoli e capaci di dare inizio a una nuova e rinnovata ”qualità della vita cittadina”.

L’iniziativa in corso si sta rivelando un vero e proprio laboratorio sperimentale d’interazione di diversità culturali. Varie espressioni della società provano a dialogare sul principio accomunante del bene comune.

Recita un illuminante adagio contadino amanteano: ”si vo gabbari ‘u vicinu, curchiti priestu e d’aziti ‘u matinu”. In senso metaforico significa: per ottenere un risultato occorre impegno adeguato e pertinente.
Gli attivisti del comitato fanno tesoro di tale saggezza e vanno a letto presto la sera e si alzano per tempo al mattino.

Per quanto riguarda gli inutili rumors sul tema riaffiora il dire di Cicerone: sÊpe nihil inimicus homini quam sibi ipse, che spiega tutto.

l’incaricato alla comunicazione
Antonio Cima 07-05-2015

===============================================================

CITTA DI AMANTEA - STATUTO COMUNALE (dal sito comunale pag. 19)

CAPO III - MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

ART. 33 - Consultazioni

1.L'Amministrazione Comunale può indire consultazioni della popolazione allo scopo di acquisire pareri e proposte in merito all'attività amministrativa.

2.Le forme di tali consultazioni sono stabilite in apposito regolamento.

ART. 34 - Petizioni

1.Chiunque, residente nel territorio comunale, può rivolgersi in forma collettiva agli organi dell'amministrazione per sollecitarne l'intervento su questioni di interesse comune o per esporre esigenze di natura collettiva.

2.La raccolta di adesioni può avvenire senza formalità di sorta in calce al testo comprendente le richieste che sono rivolte all'amministrazione.

3.La petizione è inoltrata al Sindaco il quale, entro dieci giorni, la assegna in esame al servizio/ufficio competente e ne invia copia ai gruppi presenti in Consiglio Comunale.

4.Se la petizione è sottoscritta da almeno trecento persone l'organo competente deve pronunciarsi in merito entro trenta giorni dal ricevimento, diversamente la pronuncia deve avvenire entro sessanta giorni.

5.Il contenuto della decisione dell'organo competente, unitamente al testo della petizione, è pubblicizzato mediante affissione negli appositi spazi e, comunque, in modo tale da permetterne la conoscenza a tutti i firmatari che risiedono nel territorio del Comune.

6.Se la petizione è sottoscritta da almeno 1000 persone, ciascun Consigliere può chiedere con apposita istanza che il testo della petizione sia posto in discussione nella prossima seduta del Consiglio Comunale, da convocarsi entro venti giorni.


ART. 35 - Proposte

1. Qualora un numero di elettori del Comune non inferiore a 1500 avanzi al Sindaco proposte per l'adozione di atti amministrativi di competenza dell'Ente e tali proposte siano sufficientemente dettagliate in modo da non lasciare dubbi sulla natura dell'atto e il suo contenuto dispositivo, il Sindaco, ottenuto il parere dei responsabili dei servizi interessati e del Segretario Generale, trasmette la proposta, unitamente ai pareri, all'organo competente e ai gruppi presenti in Consiglio Comunale entro 20 giorni dal ricevimento.

2.L'organo competente può sentire i proponenti e deve adottare le sue determinazioni in via formale entro 30 giorni dal ricevimento della proposta.

3.Le determinazioni di cui al comma precedente sono pubblicate negli appositi spazi e sono comunicate formalmente ai primi tre firmatari della proposta.

 

comitato lungomare amantea 15
lungomare amantea A12
 
 

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

Commenti  

 
#1 ntoni 2015-05-07 21:11
...bene così. Grazie Comitato Lungomare, continuiamo questa grande battaglia di civiltà
Citazione
 

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose

 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto

amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 

temesa logo
I Luoghi di Temesa



© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA