Amantea - studenti americanni

studenti usa Amantea, visita in città di studenti americani
una intera giornata tra mare, borgo, degustazioni

© Riproduzione riservata - Nessun uso è consentito degli elementi della pagina
Nell’ambito dei circuiti formativi internazionali, che consentono a giovani di fare esperienze in altri paesi, un gruppo di studenti americani è arrivato in Calabria a Rogliano. Gli studenti, ospitati presso famiglie del luogo, s’interessano di vari aspetti della cultura e del contesto ambientale mediterraneo. I ragazzi sono poco più di venti e sono accompagnati da due docenti italiani che insegnano in università statunitensi.
I giovani americani sono sostenuti territorialmente dall’amministrazione comunale di Rogliano
Nell’ambito degli spazi d’interesse generale è stato deciso un contatto sulla costa tirrenica finalizzata alla divagazione e all’osservazione.
Su indicazione dell’assessore alla cultura del comune di Rogliano, Antonio Simarco, che ha accompagnato la comitiva, sono arrivati ad Amantea gli attenti studenti per vivere sul Tirreno l’intera giornata di martedì 12 maggio 2015.

continua dopo le foto


Il sindaco di Amantea, Monica Sabatino, ha accolto gli ospiti in mattinata presso l’albergo “La Tonnara” e ad inizio pomeriggio nella sala consiliare per i saluti della città, donando a tutti un libro che racconta la città.
La mattinata è stata trascorsa sulla spiaggia della Tonnara, attrezzata per l’occasione su interessamento di Gabriele Perri che si è fatto carico dell’accoglienza balneare.
Il pomeriggio è stato dedicato al centro storico e alla degustazione.
Ai ragazzi è stata offerta una prelibata degustazione di gelati presso la gelateria Sicoli, poi una lunga incursione nel borgo inoltrandosi in sentieri “fuori pista” per avere un impatto più intimo con il territorio, in conclusione una visita nei locali espositivi dell’azienda Colavolpe dove hanno potuto osservare la creatività specifica del territorio.
In tutte le fasi della giornata il gruppo si è mostrato molto interessato e più ragazzi, con un italiano sufficiente, hanno promesso che ritorneranno.
Antonio Cima 13-05-2015

 
 

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

Commenti  

 
#3 Antonio Cima 2015-05-15 19:42
calma e gesso, vi spiego tutto.
I ragazzi sono in Italia per imparare l'italiano. Non era prevista nè dovuta l'accoglienza del sindaco al comune.
L'organizzazione ha pensato che sarebbe stata comunque utile un incontro tra sindaco e studenti. Ciò è avvenuto in mattinata sulla spiaggia e nel pomeriggio in sala consiliare e alla degustazione del gelato offerta dal sindaco.
E' stato chiesto se c'era bisogno d'interprete. E' stato risposto di no per questi motivi:
1 - perchè i due docenti sono italiani con perfetta conoscenza dell'inglese.
2 - perchè l'assessore di Carolei conosce l'inglese
3 - ma il motivo principale è che i ragazzi sono in Italia proprio per ascoltare e parlare l'italiano.
Per quanto riguarda l'accompagnamen to nel borgo è stato fatto da me personalmente, che non sono una guida ufficiale, ma forse Amantea la conosco un pò, forse un pò più di un pò.
E' chiaro che in un semplice comunicato nel quale si mostrano dei ragazzi stranieri accolti e accompagnati non è il caso di dire tante cose.
Citazione
 
 
#2 Amanteano 2015-05-13 20:54
segue- ma non può essere raggiunto da nessun autobus, ne alcun autobus può raggiungere il centro storico dal centro cittadino in quanto ne è fatto divieto di transito, se non percorrento il grande raccordo anulare (Via Macello). Nonostante i quasi 30° che vede quotidianamente ragazzi recarsi al mare ancora devono essere montate le docce, il lungomae è sporco così anche la spiaggia. Non ci sono collegamenti con la suggestiva zona di Coreca ed in alcune zone la vetazione invade la sede stradale.
Citazione
 
 
#1 Amanteano 2015-05-13 20:35
Si ringrazia ovviamente il comune di Rogliano che ha tenuto in considerazione al nostra cittadina. Amantea non è Assisi e non può contare su grandi flussi turistici. Difatti bastano 50 studenti in gita per far emergere lacune che una città con 23 strutture alberghiere non dovrebbe avere. Non esiste un APT con una persona che conosca il territorio e che sappia parlare "bene" almeno la lingua Inglese. E' stato ristrutturato il convento di S.Bernadino con due miliardi di vecchie lire - segue
Citazione
 

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 


 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose


 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

temesa logo
I Luoghi di Temesa

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

petilia santa spina
Riti Pasquali

In Calabria


 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto


amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 




© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA