Amantea, il sindaco No a quella barriera

sabatino monica Amantea, il sindaco Sabatino con le associazioni
Il futuro di Coreca passa dall’Università della Calabria
per una soluzione compatibile con il contesto paesaggistico

Sinergia istituzionale, democrazia partecipata e soprattutto sensibilità per l’ambiente. Sono questi gli elementi che, con pazienza e voglia di fare, hanno consentito di disegnare un nuovo futuro per la Scogliera di Coreca. Il vertice che si è svolto a Catanzaro nella mattina di giovedì 19 febbraio ha permesso di strutturare un percorso alternativo rispetto a quanto stabilito nel precedente progetto che per salvaguardare l’intera area aveva previsto la realizzazione di una barriera frangiflutti emersa lunga 107 metri ed alta 2 sulla cresta dell’acqua. Un “muro” che secondo le circa venti associazioni che hanno dato vita al comitato “Pro Coreca” avrebbe deturpato per sempre uno dei siti più suggestivi dell’intera regione.

«Toccherà agli esperti dell’Università della Calabria – ha spiegato il sindaco Monica Sabatino – produrre uno studio che tenga in debita considerazione l’aspetto paesaggistico e ambientale. Tutto ciò, ed è bene sottolinearlo, avverrà conservando il finanziamento di oltre un milione di euro destinato originariamente alla costruzione della barriera emersa. Ma non è tutto. La Regione Calabria, qualora si rendesse necessario, è pronta a incrementare tale fondo dal punto di vista finanziario, consentendo così la realizzazione di idee progettuali magari più costose, ma certamente meno impattanti dal punto di vista visivo».

La soddisfazione del sindaco Sabatino è evidente non solo per il risultato raggiunto, ma anche per il metodo utilizzato che è frutto della determinazione e della caparbietà, di chi non si è accontentato della soluzione più semplice, ma è andato oltre ascoltando tutto e tutti.

«I funzionari della Regione Calabria – ha aggiunto il primo cittadino – così come i tecnici e gli esponenti della nuova giunta si sono interfacciati non solo con gli amministratori della città, ma anche con le associazioni ed i comitati civici che hanno difeso Coreca a spada tratta. Durante l’assemblea è stato possibile ascoltare le tesi dei contrari al progetto, come il Wwf, e quelle dei favorevoli, come alcuni degli albergatori che operano in loco. Questo agire ha consentito di dare un nuovo significato al termine concertazione e soprattutto ha esplicato al meglio quel concetto di democrazia partecipata che abbiamo portato avanti dal primo giorno del nostro mandato. Il risultato conseguito è la vittoria della città, del prendersi cura di essa, di preservarla nel tempo e soprattutto di migliorarla per le nuove generazioni che verranno. I ringraziamenti vanno al presidente Mario Oliverio, agli assessori Carlo Guccione e Nino De Gaetano ed al consigliere provinciale Franco Iacucci per la vicinanza mostrata. Così come è giusto riconoscere il merito e la disponibilità dei funzionari regionali Giuseppe Iritano, responsabile del procedimento, e Domenico Pallaria, dirigente del settore lavori pubblici, che dal primo momento hanno compreso le preoccupazioni degli amanteani. La stessa disponibilità del resto è stata mostrata da Salvatore Siviglia segretario dell’autorità di bacino».

«Oggi – conclude il sindaco – abbiamo avviato un nuovo corso nei rapporti tra la città di Amantea e la Regione Calabria che si andrà certamente a fortificare negli anni, grazie anche alla condivisione di un progetto politico e ad un’identità di vedute che viaggiano nella stessa direzione».

Ufficio stampa comunale 19-02-2015

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

Commenti  

 
#8 marco vetere 2015-02-21 11:05
Finalmente, bravi! Una volta tanto si è dato la possibilità di sentire anche i cittadini. Bene ha fatto il sindaco a coinvolgere la cittadinanza e nello specifico i vari movimenti pro Coreca. Amantea deve cambiare grazie agli amanteani, e ai camporesi. 5 persone non possono decidere al posto di 15000! fatene tesoro per il futuro!
Citazione
 
 
#7 Franco Falsetti 2015-02-21 00:19
Suriano71 anche noi avremmo preferito coinvolgere negli studi di progettazione Enti di ricerca come l’Università della Calabria, L’Università della Magna Grecia, il CNR e l’AIPIN (Associazione Nazionale per l’Ingegneria Naturalistica), oltre che valutare l’opportunità di un concorso di idee per tutelare Coreca (sito di particolare pregio ambientale), lo abbiamo proposto ma, se si considera che prima era tutto in mano ad una persona....
Citazione
 
 
#6 asuriano71 2015-02-20 17:30
segue... Avrei quantomeno interessato tutte e due le università, così come avvenne a suo tempo per la redazione del Piano Territoriale di Coordinamento Regionale con Valenza Paesistica...sp ero di non essere in mala fede pensando che alla regione la scelta sia stata dettata dalle attuali gerarchie territoriali di comando Cosentine e della sua Provincia...
Citazione
 
 
#5 asuriano71 2015-02-20 17:30
Per la soluzione al problema di Coreca, io sarei passato dall'Università Mediterranea, già solo per il nome...più precisamente dal Dipartimento Patrimonio, Architettura e Urbanistica (PAU), struttura deputata all’organizzazi one di uno o più settori di ricerca scientifica omogenei...aspe tteró comunque di valutare questa soluzione ingegneristica, dettata dalla conoscenza, competenza e sapienza di chi l'ha proposta... continua
Citazione
 
 
#4 ll 2015-02-20 14:13
Ma l'amministrazio ne non era favorevole a realizzare quell'obrobrio? ???
Citazione
 
 
#3 Rosario Cupelli 2015-02-20 07:40
Come scritto anche il M5S è felice del risultato raggiunto anche perchè la soluzione prospettata racchiude quanto richiesto dal Gruppo M5S locale e dai suoi parlamentari nella lettera aperta inviata ad Oliverio. Vorrei però chiedere al Sindaco e al WWF, insieme, come sono sempre stati in questa vicenda, che si esprimano pubblicamente sul fatto che a Coreca c'è anche un problema di "legalità" ma principalmente cosa il sindaco intende fare per ristabilire la "legalità" INTORNO allo SCOGLIO.
Citazione
 
 
#2 FRANCO DANESE 2015-02-19 23:56
"L'UNIONE FA LA FORZA"..Questo fenómeno s'e'notato nel grido delPOPOLO AMANTEANO che agitandosi come le acque del Mar Tir-
reno che sbattevano-con forza-sugli argini del Comune e della Regione lasciando-non schiuma bianca ma tante frasi col
titolo:LA BELLEZZA DI CORECA NON SI TOCCA
E cosi'il buon senso,la buena volonta' e la prudenza del Comune e della Regione hanno fatto il resto. Grazie.-
Citazione
 
 
#1 CAMPORESE DOC 2015-02-19 17:29
COMPLIMENTI, VERAMENTE UNA BELLA PAGINA DI CIVILTA' FORSE LE BARBARIE LE STIAMO SCONFIGGENDO - GRAZIE A TUTTI
Citazione
 

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 


 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose


 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

temesa logo
I Luoghi di Temesa

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

petilia santa spina
Riti Pasquali

In Calabria


 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto


amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 




© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA