Amantea, Mizuno RunLife 2016

amantea mizuno run life tour 2016 Per le strade di Amantea RunLife Tour 2016
grandissimo successo dell'iniziativa Mizuno
dal teatro a San Francesco fino al lungomare
più di 500 partecipanti per un evento storico

Nel 10° Mizuno RunLife Tour 2016 in Italia sono previste 14 tappe con solo quattro nel Sud di cui una ad Amantea. Già nell'edizione 2015 Amantea ha ospitato una tappa, riconfermata per il 2016 visto il successo di organizzazione e partecipazione del precedente anno.
E così martedì 6 settembre 2016, dalla sede aziendale amanteana di Non Sologol, alle ore 17,30 è iniziata la passeggiata cittadina che ha suscitato negli oltre 500 partecipanti entusiasmo e appagamento che classificano l’evento come il più interessante dell’estate amanteana.
Un’attenta organizzazione, coordinata da Salvatore Miceli e sostenuta da qualificate collaborazioni regionali, ha minuziosamente scelto un affascinante percorso dosando razionalmente passaggi e aree di reintegro.
La partenza è avvenuta dal piazzale di Non Sologol presso il teatro Campus Temesa “Tonnara”, passaggio dal breve tunnel ad inizio lungomare sud, rapido scorrimento del litorale fino al Lido Azzurro “Perna”, a seguire tutta intera la centrale via Margherita, poi la suggestiva Calavecchia continuando a salire fiancheggiando il monumento ai caduti; la marea umana ha poi inondano via Nazionale per portarsi nel centro storico; un suggestivo serpentone si è formato nel tratto in salita che immette in Corso Umberto, passaggio davanti alla casa comunale per confluire il via Indipendenza ai piedi della chiesa di San Biagio.
continua dopo le foto


Primo punto di reintegro offerto dalla nuova gelateria “Acquolina” con posizionamento di gran parte dei partecipanti sulla mitica gradinata della Matrice. E’ questo il luogo storico delle foto di gruppo cittadine; tutti gli album degli amanteani raccolgono tante immagini in questo spazio in cui si manifestano gran parte degli eventi pubblici e privati.
La foto Run Life 2015 sulla gradinata di San Biagio è stata il simbolo Mizuno del Tour 2015 in Italia.
Quella immagine è stata oggi ripetuta con maggiore ampiezza per i tanti appassionati che a questo magico momento non hanno voluto rinunciare.
Dopo le foto il gruppo si è incolonnato verso il rione Catocastro (culla di Amantea dal 7° secolo con i bizantini) arrivando allo storico palazzo delle Clarisse, salendo la gradinata della chiesa di S.Elia, imboccando l’incamminamento lastricato di tufo per arrivare sul piano di San Francesco dieci minuti prima del prodigioso tramonto Mediterraneo fronte Isole Eolie.
Metà dei presenti è gente amanteana, l’altra metà calabresi e turisti. La maggior parte di essi è la prima volta che mette piedi a S.Francesco cosi come il trovarsi innanzi al tramonto di ponente le Eolie. La volta celeste è variegata di nuvole grigie e bianche, stratificate e cirriformi, il sole fa i capricci ma poi regala lo spirò seppur rigato al pelago.
Tutti i runnisti volti all’orizzonte, la maggior parte ad immortalare il tramonto, tutti estasiati dal contesto paesaggistico, difficile da dimenticare.
Il raggruppamento finale nella spianata lato sud per la foto ricordo scattata dal dirupo della torre sveva del 13° sec.
Una massa colorata che mostra pienamente ciò che la giornata di oggi è stata.
Ma non finisce qui.
Si prende a scendere con ulteriore raduno sulla sottostante gradinata di S.Elia; una massa compatta che resta immortalata in altre imperdibili scatti, e si va giù passando dalle Clarisse, dal crocevia di Catocastro sfiorando le generose ortensie, passando sotto il ponte metallico sul torrente.
Pur nell’ora avanzata è sembrato irriverente non passare dal parco della grotta; il gruppone raccolto spalle alla grotta per la foto finale. Tanti dichiarano di essere entrati qui per la prima volta e di non sospettare questo ulteriore spaccato cittadino di superiore bellezza.
A tal punto il passo diventa un po lento, ma siamo ormai alla conclusione; si scorre su via Dogana, poi via Garibaldi ove la Braceria “Ferro e Fuoco” ha disposto un bancale per un rinfresco senza sosta, ancora poca strada e siamo sul piazzale del lungomare.
Una suntuosa tavolata interamente imbandita con frutta di stagione, idonea a fine corsa, e liquidi di reintegro, il tutto offerto dal Lido Azzurro per espressa volontà di Giusi Perna (dal passato d’impegnata sportiva) che ha partecipato alla splendida manifestazione con piglio d’atleta.

Giornate come queste fanno elevare l’immagine di un luogo, raccontano contesti preminenti poco praticati, mostrano il meglio nelle condizioni appropriate, generano buon sangue turistico senza costare un centesimo alla collettività.
Tutto ciò grazie all’iniziativa Mizuno, all’azienda Non Sologol e al suo “Trainer” Salvatore Miceli che da equilibrato centrocampista sa sempre qual’ è il posto giusto e il momento giusto per restare nell’azione.
Durante la manifestazione è stata effettuata una raccolta di fondi con destinazione di euro 362,00 al Comune di Amatrice e la stessa cifra all'associazione Bacciotti di Firenze.
Antonio Cima 07-09-2016
 

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 


 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose


 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

temesa logo
I Luoghi di Temesa

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

petilia santa spina
Riti Pasquali

In Calabria


 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto


amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 




© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA