Il terrazzo del degrado

amantea affaccio matrice Il terrazzo "Piscitiello" figlio di nessuno
Da osato luogo di cultura...
...a spazio di degrado e bruttura
 

Non è dato sapere se questa struttura sia stata pensata e voluta così o se sia frutto di casualità. Sarebbe poco utile adoperarsi per scoprirlo. Nella sua scarnificata essenza è stata interpretata genericamente come un luogo utile per fare qualcosa. Agli occhi di chiunque appare chiaro che con uno sforzo in più poteva essere rifinito come uno spazio idoneo per eventi estivi di nicchia in ambito culturale: mostre, letture, recite, convegni, libri.
Nonostante l’estetica non idonea al sapere e al vedere, grazie al premiante contesto paesaggistico, più volte questo terrazzo/affaccio è stato sede di eventi di taglio decisamente culturale, alcuni:
Incontro con gli autori , Reading letterario con Carmine Abate Premio Campiello.
Generose associazioni culturali si sono adoperate nella organizzazione logistica e artistica.
Da qualche anno tutto ciò non avviene per l’impraticabilità del luogo che è stato completamente abbandonato con evidenti aspetti di afforestamento. La struttura muraria è decadente; la gradinata in fase di sgretolamento; la sporcizia regna sovrana.
Si può anche tollerare il non completamento, ma almeno l’ordinaria pulizia, l’essenziale manutenzione dovrebbe essere garantita considerando che trattasi di un ambito sotto osservazione costante trovandosi ai piedi della chiesa di San Biagio, ovvero nel punto più panoramico dell’intero centro storico di Amantea.

Il perché di questa decadenza è chiarissimo; in primis il totale disinteresse del Palazzo che non lo considera fonte di consensi elettorali, poi l’indisponibilità degli operatori comunali troppo impegnati in palchi, passerelle, gazebo e altro laddove, in vari casi, si producono anche vantaggi economici per attività private.
Si aggiunge, l’affaccio “Piscitiello” (così chiamato affettuosamente per ricordare l’eroico pescatore caduto nel luogo durante l’assedio francese), ai tanti elementi della irrazionale quotidianità amanteana...chi se ne frega.
Chi se ne frega del decadente terrazzo, del degrado stratificato, dello scomparso marchio d’area, della impropria pista ciclabile, dell’interrogativo San Francesco, della dorbicata villa di Temesa, degli ignorati gruttuni di Marinella, del quasi impraticabile campo sportivo, della sorte del mare, della devastante spazzatura in libera uscita, dei "tollerati" allacci d'acqua "incauti", della terrificante occupazione permessa di tanti spazi pubblici senza regole, senza proporzione, senza misura,  senza un centesimo di ritorno nelle casse comunali, del mutuo lungomare a dissolversi nel cassetto, del penzolante borgo antico (un’ze mmai signuru nu terrimotu), del mostruoso credito -ormai inesigibile- per insolvenze contributive, dei debiti per quattro generazioni future.

L’estate 2016 ha visto premiato fortemente il Sud, significativamente la Calabria jonica, abbastanza il nord e sud tirrenico. Una località turistica come Amantea che in una condizione di grande favore congiunturale (il timore stratificato per l’Isis) ha avuto un luglio da incubi e un agosto da sopravvivenza con flebo, aggiungendo quel che è successo con la qualità del mare, la mancanza d'acqua serale, la spazzatura onnipresente…speriamo bene per il futuro.

Il terrazzo è poca cosa, solo la punta del devastante iceberg che incombe su Amantea; amministratori avveduti dovrebbero guardare con attenzione l’apprensivo risultato estivo (e generale) adoperandosi per una svolta di respiro.
Le colpe hanno origini in generazioni di amministratori del passato a cui si aggiungono quelli in carica (incapaci o autoinibiti ad avviare processi virtuosi) che prediligono le sfilate di moda, le veline gamba lunga, i fumetti, le passerelle, i palchi, i primi piani, le giurie per le miss.

Magna res est vocis et silentii temperamentum…ma il verbo imperante ad Amantea è tacere in pubblico e sproloquiare in privato, che tradotto significa "non disturbare il timoniere"...ma gli scogli del Giglio sono vicini.
Antonio Cima 05-09-2016
 


Così era a fine '800 - la X mostra l'edificio del teatro Carratelli poi divenuto rudere abbattuto per costruivi il terrazzo.
amantea affaccio matrice 1

1947 interno teatro Carratelli - Una delle ultime rappresentazioni
amantea affaccio matrice 2

Dagli anni '90 appare cosi - pur nella scarna essenzialità utilizzabile come spazio per rappresentazioni culturali
amantea affaccio matrice 3

Alcuni eventi letterari degli anni passati:
-Reading letterario con Carmine Abate vincitore del Premio Campiello;
-Incontro con gli autori;
amantea affaccio matrice r
amantea affaccio matrice q

Ora versa in condizioni di totale abbandono devastato da erbaccia e arbusti d'ogni specie con gradinata sgretolata.
amantea affaccio matrice a

amantea affaccio matrice b

amantea affaccio matrice c

amantea affaccio matrice d

amantea affaccio matrice e

amantea affaccio matrice f

amantea affaccio matrice g

amantea affaccio matrice h

amantea affaccio matrice i

amantea affaccio matrice l

amantea affaccio matrice m

amantea affaccio matrice n

Lo sforzo per mantenerlo almeno in queste condizioni
amantea affaccio matrice p




In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 


 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose


 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

temesa logo
I Luoghi di Temesa

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

petilia santa spina
Riti Pasquali

In Calabria


 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto


amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 




© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA