Amantea, le Cummarelle 2017

amantea-battesimo-bambole-comari-2017 Amantea, il ritorno di antichi riti sociali
Il Battesimo delle bambole
il comparatico delle bambine
Cummarelle du jiritiellu, con cantilena "Picia Panu"

© Riproduzione riservata - Nessun uso è consentito degli elementi della pagina
Non poteva essere diversamente l’evento del “Battesimo delle bambole” e del comparatico delle cummarelle di Jiritiellu del 2017.
Una tradizione antica, abbandonata negli anni ’60 del ‘900, ripresa da Maria Emanuela Sicoli con la voglia di ripercorrere il meglio del nostro passato associativo.
Nel bel pomeriggio di sabato 24 giugno 2017 tanti bambini e mamme accorse in via Margherita per una sfilata di grande suggestione con le bambine accoppiate da cummarelle, recitando più volte la famosa filastrocca “picia o panu”.
In piazza Commercio l’incontro con il Ciuccio di San Giovanni e con i giganti Rocco e Titina per la festa del Ciuccio che ha fatto seguito al rito delle bambole.
Un pomeriggio di grande piacevolezza in linea con le propensioni creative di un territorio che dovrà necessariamente puntare anche su tali attitudini per allargare gli orizzonti di un futuro che merita oggettivamente più di quanto è oggi riscontrabile nella quotidianità amanteana.
Antonio Cima 25-06-2017

</span><br /></span></span></span></span></span></p>"

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

Commenti  

 
#1 amanteano 2017-06-26 13:45
La città ha bisogno di ben altre manifestazioni di interesse, che possano accogliere ed interessare i turisti, quantomeno incuriosirli. queste manifestazioni vanno bene se si vuole restare in ambito di quartiere. questa città va sempre peggio, ed è un continuo lento morire.

Risposta di Antonio Cima:
Un corpo umano ha bisogno di un pranzo, di una cena, di una colazione che sono utili primariamente alla sopravvivenza. Se i cittadini sono figli tocca al genitore Comune provvedere. Se poi un vicino di casa ti offre il caffè a metà mattinata o un frutto al pomeriggio, e lo fa a spese proprie, senza alcun obbligo, si può anche rinunciarvi ma non gli si può chiedere di fare da genitore nè lo si può rimproverare. In ogni caso a nessuno è impedito di rimboccarsi le mani e fare.
Citazione
 

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 


 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose


 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

temesa logo
I Luoghi di Temesa

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

petilia santa spina
Riti Pasquali

In Calabria


 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto


amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 




© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA