Efrem Curcio saluti i ragazzi prossimi alla Prima Comunione

Efrem Curcio 01-06-2012
curcio efrem
Da Boston (USA) saluta i ragazzi prossimi alla Prima Comunione

Carissimi fanciulli,

avrei tanto voluto essere insieme a voi, a Teresa, a Don Gino e a tutto il gruppo di catechesi della nostra parrocchia per celebrare assieme il sacramento della vostra prima Comunione. Ahimè, gli impegni lavorativi che mi trattengono negli Stati Uniti non me lo consentono. Però, il ricordo dei mesi trascorsi insieme per preparare al meglio questo bellissimo appuntamento con Gesù vivo e vero – che completa il vostro percorso di iniziazione cristiana – non si cancella; così approfitto della cortese ospitalità di “webiamo” per inviare a voi e ai vostri genitori i miei migliori auguri!

L’Eucaristia (che, vi ricordo, significa “rendere grazie”) rappresenta il culmine della nostra vita cristiana: da un lato è il segno grandioso della salvezza operata da Dio per l’uomo attraverso la morte e risurrezione di Gesù, dall’altro è la più alta e perfetta espressione di culto che noi cristiani possiamo rendere a Dio. Mi raccomando perciò di cuore: la santa comunione che state per ricevere sia la prima di innumerevoli altre!!! Gesù stesso ha detto: “Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue ha la vita eterna, e io lo resusciterò nell'ultimo giorno” (Vangelo di Giovanni, capitolo 6).

Nel corso dei nostri gioiosi incontri abbiamo avuto modo di illustrare i molti significati dell’Eucaristia; non vi preoccupate se non li ricordate tutti: li riprenderemo nel prossimo corso di catechismo… Per ora ve ne riporto alla mente solo un paio prendendo spunto dalla frase che recitiamo assieme nel Credo ogni domenica a Messa: “CREDO LA CHIESA: UNA, SANTA, CATTOLICA … ”.

La Chiesa ha poco a che fare con le quattro mura entro cui ci raccogliamo per pregare il Signore. La parola “Chiesa” (anche questa deriva dal greco) significa “assemblea”; la Chiesa siamo tutti noi battezzati! Come preghiamo nel Salmo 57 ogni volta che recitiamo le Lodi: “È lui il nostro Dio / e noi il popolo del suo pascolo, il gregge che Egli conduce”. Appartengono alla Chiesa uomini e donne, alti e bassi, belli e brutti, bianchi, gialli o neri, buoni o cattivi … ognuno con la sua testa, ognuno con il suo carattere, ognuno con i suoi pregi e i suoi difetti. Allora, perché diciamo che LA CHIESA E’ UNA? Ce lo spiega San Paolo nella sua bellissima lettera ai cristiani di Corinto “Noi, pur essendo molti, siamo un solo corpo: insieme, infatti, spezziamo un solo pane”. Ed è proprio l’Eucaristia, il pane che diviene Corpo di Gesù, il segno della unione (comunione) tra di noi nella Chiesa!

La Chiesa è fatta da uomini e gli uomini – si sa – sbagliano… Questo è stato drammaticamente vero nel passato e lo è anche ai nostri giorni. Allora, che senso ha dire che LA CHIESA E’ SANTA? La Chiesa è santa non perché Papi, Cardinali, Vescovi, Preti e Laici (cioè noi) non peccano, ma perché essa è continuamente santificata da Gesù Cristo. Gesù, a proposito, usa un paragone bellissimo: “Io sono la vite, voi i tralci. Chi rimane in me, e io in lui, porta molto frutto, perché senza di me non potete far nulla(Vangelo di Giovanni, capitolo 15). La Comunione, quindi, è anche simbolo della nostra unione nella vita di Gesù.

Per finire, la nostra Chiesa è CATTOLICA, una parola greca che – vi ricordo – significa “universale”. Questa peculiare caratteristica è stata voluta da Gesù stesso che, prima di salire al cielo, ordinò ai suoi discepoli: “Andate dunque e ammaestrate tutte le nazioni, battezzandole nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo” (Vangelo di Matteo, capitolo 28). Ma, anche senza allontanarsi geograficamente di molto, come si fa a portare il lieto annuncio del Vangelo al nostro “prossimo”, a coloro che ci stanno intorno? Andare a Messa è un’azione di culto esemplare, fare la comunione e battersi il petto dinnanzi a Dio è cosa essenziale e giusta. Ma in proposito Gesù è stato molto chiaro: “Da questo vi riconosceranno come miei discepoli: se vi amerete gli uni gli altri..come io ho amato voi” (Vangelo di Giovanni capitolo 13). E Gesù ci ha tanto amati da dare la vita per noi! Perciò, cari miei ragazzini, vogliatevi sempre bene, aiutatevi a vicenda imparando a sopportare con pazienza i difetti che ognuno ha.

E soprattutto: siate orgogliosi di appartenere alla Santa Chiesa Cattolica! Gesù vi accompagni sempre nella vostra vita e vi apra gli occhi e il cuore alle Sue parole.

Un affettuoso abbraccio dal vostro catechista

Efrem

Unisciti a noi su Facebook

amantea programma estate 2017 a
AMANTEA
ESTATE 2017
GLI EVENTI

Risultati immagini per webiamo belmonte
BELMONTE
ESTATE 2017
GLI EVENTI

san pietro in amantea-2
Pro loco S.Pietro
Estate 2017
eventi di agosto


fiumefreddo-bruzio
Fiumefreddo Bruzio
Estate 2017
programma eventi

 
AMANTEANI
  
amanteani colori
Amanteani a colori

amanteani passato 860
Amanteani
in bianco e nero


amantea scuole scolari
Amanteani
scolari e maestri


amanteani occhi belli
Amanteani
Ed avevamo gli
occhi troppo belli

amanteani passato 996
Amanteani
del passato
 

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose

 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto

amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 

temesa logo
I Luoghi di Temesa



© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA