Il fardello croce/tributi peso della vita

IL FARDELLO CIVICO PESANTE COME LA CROCE DEI CRISTIANI
Questa pagina contiene una sequenza di disegni originati da motivi religiosi, cristiani, in rappresentazione del peso quotidiano della croce come simbolo di sacrificio, dedizione, umiltà, che consente la salvezza finale dell’anima: una specie di parabola del buon cristiano.
Senza blasfemia trasliamo il significato al sociale e assimiliamo la croce agli oneri di cui ogni cittadino è tenuto a farsi carico, ovvero la parabola del buon cittadino.
Qualcuno la potrà interpretare come ovvietà, retorica, demagogia; ha, egli, legittimo diritto a pensare ciò così come lo è andare avanti nella metafora.
Nella fattispecie ci riferiamo alla situazione finanziaria del comune di Amantea affossata da considerevoli debiti (vari milioni d'euro -10?-) contrapposti a spropositati crediti (il doppio dei debiti) in gran parte di tanti cittadini ai quali, negli anni, è stato “allegramente” concesso di liberarsi della croce/tributi-da-versare.
Fenomeno che va avanti da molte legislature che ha consentito a tanti di mettere durature radici in consiglio comunale.
La metafora illustrata si basa sulla croce/fardello-tributi e sui cittadini non-pagatori.  Antonio Cima


Tutti portiamo sulle spalle il peso della croce/tributi-da-versare

 image001


al non-pagatore il peso sembra eccessivo

 image002

Si rivolge al "potere": " ... Per favore lasciami tagliarla un po’...
"
 image003

il "potere", che si adopera esclusivamente per il consenso che gli garantisce di essere rieletto, ovviamente acconsente

image004

il non-pagatore sgravato di parte del peso riparte allegramente
..
image005

..e alleggerito sopravanza i buoni pagatori acquisendo un vantaggio

 image006

il residuo di peso rimasto al non pagatore sembra ancora eccessivo: "-potere-, per favore tagliamone un altro po’... riuscirò a portarla meglio...
"
..
 image007

...e, ovviamente, il "potere" dà il suo consenso

 image008

"-potere-, grazie mille…
" esclama il non pagatore
 image009

con un peso ridottissimo (quasi sempre azzerato) il non pagatore si riporta fischiettando davanti a tutti

 image010

lungo il cammino si è creata una voragine (finanziaria) che può essere superata con un ponte o riempendo il burrone

 image011

i buoni pagatori passano usando come ponte la croce/fardello-tributi che hanno sempre accettato

image012

il non pagatore non può usare come ponte la croce/fardello-tributi di cui  lungo il percorso ha ritenuto conveniente disfarsi....

 image013

....si dispera consapevole di dover finire nella voragine (insieme a quelli come lui) colmando il vuoto che dovrà ripristinare la strada.

 image014

In reltà nel caso che ci riguarda non sono penalizzati i non pagatori ma i bisogni della cittadinanza che restano al passo. Le risorse comunali, che normalmente sono costituite dalla civica "croce/fardello" che ogni cittadino versa (sommati ai trasferimenti dello Stato), sono completamente a secco a causa della perversa e indegna gestione clientelare della stessa "croce/fardello" che ha garantito la sopravvivenza di comportamenti amministrativi meschini. La soluzione è una sola: rimettere il "fardello" sulle spalle di chi se ne è liberato gioiosamente (cancellando, però, il debito di soggetti in palese e dimostrabile stato di difficoltà).
Questo dovrebbe far riflette i tanti cittadini buoni-pagatori (al momento del voto) guardando al passato di chi compone una lista elettorale.

Antonio Cima 06-06-2012
P.S.
Naturalmente sul banco degli imputati trovano posto gli amministratori amanteani degli ultimi 30 anni oltre a quelli in carica che, non avendo peculiarità dei risultati nè risorse per operare, sono soltanto a "busta-paga" del comune...cioè nostra. Ad essi, se vogliamo guardare in faccia la realtà fuori da ogni ipocrisia, vanno aggiunti i cittadini non pagatori che essendo nelle facoltà di poter pagare hanno pensato di essere spierti e che solo i fessi pagano.
Se rimane la voragine...io speriamo che me la cavo...ma temo la bancarotta comunale.

 

Unisciti a noi su Facebook

  amantea colori 944
"La Mantia"
4ª Edizione
Passeggiata
nel borgo
Concorso foto
Sabato 1 luglio 2017

AMANTEANI
  
amanteani colori
Amanteani a colori

amanteani passato 860
Amanteani
in bianco e nero


amantea scuole scolari
Amanteani
scolari e maestri


amanteani occhi belli
Amanteani
Ed avevamo gli
occhi troppo belli

amanteani passato 996
Amanteani
del passato
 

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose

 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto

amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 

temesa logo
I Luoghi di Temesa



© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA