Giovani Democratici di Amantea - no tasse comunali per ripopolare il centro storico

pugliano pGD

Alla C.A. Sindaco Città di Amantea
                                         Alla C.A. Assessore al Bilancio
                                         Alla C.A. Commissione Consiliare Bilancio


Oggetto: proposta agevolazioni per ripopolazione centro storico Amantea

In relazione ai risultati del recente censimento ISTAT, nell’area del centro storico di Amantea e zone immediatamente limitrofe, risultano complessivamente n°421 abitazioni di cui 141 non occupate, pari al 33,5% delle abitazioni, con 283 nuclei familiari, di cui la maggior parte composta da individui adulti ed anziani. Nella zona più antica del centro storico (da Corso Umberto I, via Indipendenza e nel perimetro che da predette vie giunge fino al castello) le abitazioni non occupate sono invece circa il 48% rispetto al totale delle abitazioni. In questa zona, rispetto ai dati del censimento ISTAT 2001 si è registrato un incremento per le abitazioni non occupate del 10% circa.
I Giovani Democratici per incentivare l’insediamento di nuovi nuclei familiari nell’area del centro storico ed arginare il lento ma progressivo spopolamento dello stesso, allegano di seguito una proposta di agevolazioni da collegare in modo coordinato alle misure già previste dal Comune di Amantea nel Regolamento del Centro Storico per gli “incentivi alle attività che s’insediano nel centro storico di Amantea”, che prevedono per le nuove attività avviate da giovani, che hanno compiuto il diciottesimo anno d’età, la totale esenzione dall’IMU (nella parte dovuta al Comune), TOSAP, TARSU, IMPOSTA SULLA PUBBLICITA’, ECC.
Proposta:
1.    La proposta è quella di prevedere da parte dell’Amministrazione Comunale un particolare regime di aliquota IMU per la prima abitazione pari al minimo fissato dallo Stato del 2 per mille,  esclusivamente per i nuovi insediamenti nelle abitazioni del centro storico, che avvengono a partire dall’esercizio 2012, da parte di: nuclei familiari, convivenze, persone autonome con reddito proprio e stranieri che scelgono di risiedere come prima abitazione nell’area suddetta, compilando un’apposita richiesta da inoltrare all’ente, nella quale si assumeranno anche la responsabilità di dichiarare che la nuova abitazione sarà quella abituale.
2.    Una riduzione del 50% sulla TARSU per gli utenti che invece saranno in possesso di un contratto di locazione a decorrere dall’esercizio 2012 per i nuclei familiari, convivenze, persone autonome con reddito proprio non facente parte del nucleo familiare e stranieri che scelgono di risiedere abitualmente nell’area del centro storico, sempre compilando un’apposita richiesta da inoltrare all’ente, con allegato contratto di locazione.
3.    La terza proposta è quella di prevedere l’esclusione della TOSAP per le occupazioni effettuate con ponteggi ed impalcature messe in opera su suolo pubblico per attività di ristrutturazione, adeguamento sismico e messa in sicurezza degli immobili edificati limitatamente alla durata di tali operazioni, che non dovevo essere oggetto di sospensione dei lavori per un periodo superiore a 4 mesi, pena il decadimento dell’esenzione a partire dal giorno della sospensione lavori. Nonché devono trattarsi di ristrutturazioni che rispettino i vincoli paesaggistici e i vincoli delle aree con valore storico ed architettonico previsti dalle norme e il piano colore previsto nell’area del centro storico.
I soggetti beneficiari di queste particolari misure devono essere regolarmente controllati per evitare possibili elusioni che andrebbero in senso contrario alla ratio delle agevolazioni.
Le aree oggetto  di queste proposte sono quelli ricadenti in Corso Umberto I, via Indipendenza e nel perimetro che da predette vie giunge fino al castello.
Il provvedimento di agevolazione sull’IMU, TARSU e l’esenzione dalla TOSAP, insieme agli incentivi previsti già dall’ente per l’insediamento delle nuove attività commerciali, andrebbe a creare un pacchetto di agevolazioni ed incentivi per assicurare una presenza quotidiana di cittadini che vivono il centro storico, e quindi la possibile nascita di attività commerciali che offrono servizi agli stessi nonché ai turisti ed ai visitatori. Il tutto dovrà essere accompagnato da una costante e migliore pulizia dell’area.
Il pacchetto di agevolazioni andrebbe anche ad avviare, secondo i GD, un processo di riutilizzo dei fabbricati già esistenti ed evitare una cementificazione del territorio in modo selvaggio che negli anni passati ha prodotto un’urbanizzazione poco felice. Anche perché, visto i dati dell’ultimo censimento, si evince che quell’incremento di popolazione che si aspettava nell’ultimo decennio non è avvenuta, quindi ci chiediamo se questa città ha ancora bisogno di ulteriore “cemento”, oppure un’urbanizzazione volta a creare aree verdi e di aggregazione.
PS. La proposta è stata presentata dal Consigliere Comunale Vincenzo Pugliano durante la commissione Bilancio del 6 giugno.

Amantea li, 6/6/2012

Il segretario cittadino                                    Il consigliere comunale
Giovani Democratici Amantea                         Vincenzo Pugliano
Amedeo Muoio

 

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose

 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto

amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 

temesa logo
I Luoghi di Temesa



© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA