Scuola Diaz di Genova - gli scontri del 21 luglio 2001

Scuola Diaz: le immagini di cosa accadde in quella notte del 21 luglio 2001.

Dopo 11 anni, si conclude il processo a carico degli agenti di polizia che fecero irruzione nella scuola …

La giustizia ha fatto il suo corso:  a distanza di 11 anni sono stati condannati  gli agenti della polizia che nella notte del 21 luglio 2001 fecero irruzione nella scuola Diaz di Genova, quartier generale del Genoa Social Forum in occasione dei lavori del G8. Si consumarono pestaggi e violenze e furono ben 60 le persone ferite e 93 quelle arrestate;  durante gli scontri del G8, ricordiamo, morì il giovane Carlo Giuliani per mano di un carabiniere di cui stava assaltando la Jeep.
Sono dunque 25 le condanne confermate dalla sentenza della Corte di Cassazione, che interessano agenti e funzionari di polizia i quali, secondo Amnesty International, commisero ”gravi violazioni dei diritti umani di persone che avrebbero dovuto proteggere”.
il commento continua sotto il video


Ora si apre la via dei risarcimenti i per le parti civili e, come in molte cose “all’italiana”, anche in questo caso il meccanismo è abbastanza anomalo: non saranno i condannati a risarcire le vittime ma lo Stato (e quindi tutti noi cittadini), come previsto dalla legge 187 del 2010 “Misure urgenti in materia di sicurezza”, che secondo alcuni sarebbe una legge “ad hoc” per alcuni importanti imputati di questo processo.  In questa legge fu inserito un articolo, il 2-bis dal nome “fondo di solidarietà civile”, nel quale si legge:
1. A favore delle vittime di reati commessi in occasione o a causa di manifestazioni sportive ovvero di manifestazioni di diversa natura, e' istituito, presso il Ministero dell'interno, il Fondo di solidarietà civile, di seguito denominato «Fondo». Il Fondo e' alimentato:
a) da una quota del fondo unico giustizia […]; b) dall'ammontare delle somme riscosse per le sanzioni amministrative pecuniarie, previste dal presente decreto; c) da contribuzioni volontarie, da donazioni e da lasciti da chiunque effettuati.
Sicuramente discutibile una legge (già contestata dalla Corte dei Conti) che esonera dalle proprie responsabilità persone riconosciute colpevoli di gravi reati e condannate … ma questa è un’altra storia!
Intanto ricordiamo e vediamo i fatti di quel 21 luglio 2001 per i quali, dopo 11 anni, giustizia è stata fatta.
06-07-2012


In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose

 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto

amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 

temesa logo
I Luoghi di Temesa



© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA