La mannaia di Monti si abbatte con la Spending review

Spending review: i tagli previsti!

Approvato il secondo decreto per la revisione della spesa pubblica … e alla Camera i toni si fanno accesi!

Come spesso si dice “la notte porta consiglio” e così è stato per il nostro Consiglio dei Ministri: la scorsa notte, dopo una lunga seduta, è stato approvato il secondo decreto sulla spending review, mentre una terza ondata di tagli è prevista fra qualche settimana. Sono stati toccati un po’ tutti i settori e si è cercato di ripartire il costo della crisi tra i vari rami dell’apparato pubblico, con l’obiettivo di risparmiare 26 milioni di euro in tre anni. Come è facile immaginare, tra le forze politiche i toni si accendono, come è accaduto in questa seduta della Camera:

Vediamo in sintesi i punti principali:

-rinviato a luglio 2013 l’aumento dell’IVA di 2 punti percentuali

-taglio del 50% delle auto blu a partire dal 2013

-taglio dei buoni pasto per gli impiegati pubblici

-obbligo della fruizione delle ferie per i pubblici impiegati e divieto di percepire retribuzioni sostitutive

-riduzione degli uffici e degli organici della pubblica amministrazione

-i dipendenti pubblici in eccesso andrà in mobilità per due anni con l’80% dello stipendio e rimarrà senza impiego se non sarà collocato in un’altra amministrazione

-dimezzate le Province: entro il 1° gennaio 2015 saranno istituite le Città metropolitane

-maggiori fondi alle scuole per le proprie spese di funzionamento, servizio di tesoreria unica per poter gestire autonomamente la propria liquidità, risparmio sulle spese sostenute per i revisori dei conti

-esonero per le scuole dei costi per le visite fiscali

-taglio per i costi della sanità relativi all’acquisto di dispositivi medici e alle forniture in genere

-aumento dello sconto obbligatorio sui farmaci che le farmacie applicano al Servizio Sanitario Nazionale

-nuovi fondi per le zone terremotate

-riduzione dei trasferimenti alle Regioni

-revisione dell’apparato degli immobili pubblici, con riduzione del numero e degli spazi a uso ufficio

-vincoli al turn over nel sistema universitario statale

-chiusura di alcuni tribunali, procure e sedi distaccate

-riduzione degli organici delle Forze armate

Attendiamo il terzo decreto per capire come cambierà la vita dei cittadini italiani e se, per l’ennesima volta, dovranno essere solo loro a tirare la cinghia.

07-07-2012

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose

 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto

amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 

temesa logo
I Luoghi di Temesa



© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA