Il moncone di cemento sulla gradinata di S.Bernardino

 

  Quel moncone a ridosso del monumento nazionale di S.Bernardino

 

Salendo la gradinata di S.Bernardino gli occhi finiscono su qualcosa che, stranamente, mai avevo visto. Nella parte alta della storica salita, sul prato posto al lato sud tra gradini e chiesa, si erge dal prato il moncone di un palo di cemento abbattuto e sostituito da uno di zinco. Di queste “stranezze” Amantea ne vanta una riserva cospicua (quasi come il debito pubblico nazionale). Vada per una strada di periferia sperduta, in un angolo inaccessibile dei 13 km di spiaggia, in un vicolo impraticabile della rupe del castello, ma nel luogo di maggior prestigio architettonico cittadino, a ridotto del monumento nazionale di Amantea non è tollerabile. In fondo occorre un’ora di lavoro per eliminarlo.
Antonio Cima 12-07-2012
moncone

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

Commenti  

 
#5 PINUZZU 2012-07-22 13:17
FUSSE SULU U PALU E' NA SARBAZIONE !! AD
HANCUNU C'E' CHIURUTU A FARI TAGLIARI ICALIPSI
Citazione
 
 
#4 forte e chiaro 2012-07-19 18:47
VEDONO SOLO NEL PERIODO DELLE ELEZIONI.
IO CONSIGLIEREI ANCORA UNA COSA, FARE UN TIROCINIO DI COME SI AMMINISTRA.
SE NON SONO CAPACI E' INUTILE STARE LI A SCALDARE LE SEDIE.
Citazione
 
 
#3 greenpeace 2012-07-19 09:58
Non vedono le auto abbandonate (ce ne sono 2 in Via Firenze), figuriamoci se vedono il palo monco!!
Citazione
 
 
#2 forte e chiaro 2012-07-17 17:49
IN GIRO PER AMANTEA DI QUESTI CIMELI CE NE SONO TANTI.MA COME E' POSSIBILE CHE I NOSTRI AMMINISTRATORI NON VEDONO ED I CITTADINI VEDONO?
CONSIGLIO UNA VISITA OCULISTICA.
Citazione
 
 
#1 Amantea nostra 2012-07-17 08:35
Caro Antonio, l'importante è che qualcuno lo abbia notato ed evidenziato: il resto spetta a chi di dovere, che certamente si premunirà di eliminarlo dalla scena.Comunque, finora è stata una viva testimonianza della nostra realtà cittadina: di essere rimasti per lungo tempo al PALO.
Citazione
 

Unisciti a noi su Facebook

  amantea colori 944
"La Mantia"
4ª Edizione
Passeggiata
nel borgo
Concorso foto
Sabato 1 luglio 2017

AMANTEANI
  
amanteani colori
Amanteani a colori

amanteani passato 860
Amanteani
in bianco e nero


amantea scuole scolari
Amanteani
scolari e maestri


amanteani occhi belli
Amanteani
Ed avevamo gli
occhi troppo belli

amanteani passato 996
Amanteani
del passato
 

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose

 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto

amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 

temesa logo
I Luoghi di Temesa



© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA