Amanteani nel mondo

LE GIORNATE DEGLI AMANTEANI NEL MONDO

Una festa divenuta tradizione nello spirito dell’ “orgoglio amanteano”

L’ormai tradizionale “Giornata degli Amanteani nel Mondo” è giunta alla sua ottava edizione che sarà puntualmente celebrata il 6 agosto nella Calavecchia, consolidandosi come uno degli eventi più longevo del panorama cittadino.

La manifestazione, che dal 2007, per volere unanime del Consiglio Comunale è festa dell’Amministrazione di Amantea, che ” si propone di perseguire esclusivamente finalità di solidarietà sociale promuovendo la tutela e la valorizzazione della cultura, delle arti, delle tradizioni e del folklore di Amantea e del suo comprensorio e di attivare e consolidare i rapporti fra tutti i concittadini, ovunque essi risiedano”, (art.2 dello statuto associativo).

Quella del 6 agosto, è una serata in cui si tenta di celebrare “l’orgoglio amanteano” e rinvigorire le radici di appartenenza con un abbraccio virtuale che accomuni coloro, forse più fortunati, che continuano a vivere nella loro terra con quanti hanno dovuto lasciarla per necessità e fare, a prezzo di sacrifici, una “reale fortuna” altrove, in Italia o all’estero, avvalendosi delle doti innate della nostra gente: l’onestà, l’intelligenza, il senso del dovere.

Ecco perché l’Associazione degli Amanteani nel Mondo ha ideato un percorso nel quale gli “emigranti” abbiano, anche essi, ma non solo essi, un tangibile riconoscimento ed una visibilità che a loro non erano mai stati tributati da Enti o Associazioni.

La manifestazione,ormai, vede la partecipazione di un pubblico che non riesce più ad essere contenuto nella Calavecchia.

Per questo, e per altri motivi logistici e strutturali, avremmo voluto trasferirla in spazi più capienti,ma un sondaggio, svolto tra i soci e fra i più assidui spettatori, ci ha indotto a continuare nella sede naturale in cui è nata e dove si svolgono, ormai da anni, altri spettacoli, incontri culturali e sagre che, riteniamo,non “profanano” la piazza, ma che, al contrario, la valorizzano favorendone, anche dal punto di vista economico, le attività che in essa operano senza, per altro, pretenderne l’esclusività dell’uso.

Certamente si potrebbe fare di più e meglio: le idee in proposito non ci mancano e possediamo l’intelligenza e la modestia di recepire consigli e suggerimenti, ma anche critiche costruttive, specie quando provengono da persone disponibili a collaborare rimboccandosi le maniche.

Ma per fare di più e meglio, oltre alle idee e alla buona volontà occorrono mezzi economici e sinergia con le Istituzioni, specie con l’Ente che, istituzionalmente, avrebbe dovuto farsene carico: l’Amministrazione Comunale, più volte invitata e sollecitata a fare sua la nostra iniziativa, dando, oltre all’indispensabile supporto economico, quello politico delle scelte e il conforto di una vicinanza morale.

Invece, in tredici anni di attività, dalle Amministrazioni succedutesi, abbiamo ricevuto in totale solo 1000(mille) euro, tanti complimenti e pacche sulle spalle, ma non è stato mai possibile iniziare una programmazione condivisa che permettesse all’iniziativa didecollare definitivamente, come avrebbero meritato le finalità che essa si propone.

Realizzatosempre con la partecipazione gratuita di artisti, cantanti e gruppi,esclusivamente di Amantea,lo spettacolo, da parte degli artisti, degli organizzatori, dei premiati e dal pubblico, non è stato mai ritenuto “una banale festa di piazza” ne ”una passerella delle vanità” personali, ma un insieme di volontà e di disponibilità incastonate nella grande cornice d’un atto d’amore verso la città e i suoi cittadini.

I riconoscimenti, modesti, ma sentiti, che ogni anno sono stati assegnati su segnalazioni pervenuteci, sono stati tributati a figure insigni (delle università, della cultura, del giornalismo, delle arti, della politica, del volontariato internazionale), a medici e magistrati, a giovani emergenti (registi, cineasti, scrittori, stilisti), ad imprenditori, ma anche a persone umili e, soprattutto, ad emigranti residenti in Italia o all’estero (USA, Canada, Venezuela, Francia, Germania, Australia ecc.) che abbiamo con felicità accolti ed abbracciati, ma soprattutto compresi.

E per comprenderli non necessariamente occorre aver vissuto di persona le loro esperienze: occorre soprattutto essere capaci di amare.

E noi siamo capaci di farlo come siamo certi che tanti, la stragrande maggioranza dei nostri compaesani sappiano farlo quanto noi e meglio di noi e, perciò continueremo in umiltà e con perseveranza nella nostra azione, ma anche con tolleranza e cristiano perdono verso chi si avventura in critiche imponderate, frutto di momenti di malinconia o di sconforto.

A quelli in mala fede e ai gratuiti calunniatori, invece, rispondiamo con le parole rivolte da Virgilio al grande Poeta: “Non ti curar di lor, ma guarda e passa”.

Costoro sprecano inutilmente le loro poche energie, costoro non faranno mai la storia.

L’Associazione degli Amanteani nel Mondo

Amantea 23 luglio 2012

Unisciti a noi su Facebook

  amantea colori 944
"La Mantia"
4ª Edizione
Passeggiata
nel borgo
Concorso foto
Sabato 1 luglio 2017

AMANTEANI
  
amanteani colori
Amanteani a colori

amanteani passato 860
Amanteani
in bianco e nero


amantea scuole scolari
Amanteani
scolari e maestri


amanteani occhi belli
Amanteani
Ed avevamo gli
occhi troppo belli

amanteani passato 996
Amanteani
del passato
 

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose

 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto

amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 

temesa logo
I Luoghi di Temesa



© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA