Amantea - ritrovato nella notte il bambino disperso

Ritrovato il bambino disperso sulle colline di Amantea
AMANTEA - È stato ritrovato, sano e salvo, il bambino di 5 anni che si era disperso nel tardo pomeriggio di ieri mandando nel panico genitori e parenti. V.G. si trovava a casa dei nonni, in una zona di campagna nei pressi della frazione Cannavina, sulle prime alture dell’entroterra cittadino. Quando i familiari, che lo controllavano attentamente per via delle sue non buone condizioni di salute, il piccolo era intento a giocare all’esterno dell’abitazione. E’ bastato, tuttavia, un attimo di distrazione per perderne le tracce. Intorno alle 19,30, dopo che gli stessi parenti avevano provato per più di un’ora a rintracciarlo, è stato dato l’allarme alla quale hanno immediatamente risposto decine di Carabinieri, provenienti dalle diverse stazioni del territorio, coordinati dal comandante della Compagnia di Paola, capitano Luca Acquotti, i volontari della Protezione Civile, squadre dei Vigili Del Fuoco, e tanti volontari, tra i quali anche diversi cacciatori che notoriamente conoscono molto bene le colline amanteane, i quali si sono immediatamente messi a disposizione per avviare le ricerche, che sono andate avanti fino a circa le 23, quando il bambino è stato ritrovato, sano e salvo e almeno apparentemente piuttosto tranquillo, a circa 500 metri da casa, nei pressi di un serbatoio dell’acquedotto comunale, seduto sui prato, intento, pare, a osservare l’effetto delle luci della cittadina. Sono stati attimi di commozione per i genitori che hanno trascorso ore davvero terribili e per tutte le persone che hanno partecipato con trepidazione alle ricerche.
In effetti i timori non erano pochi, a cominciare dal fatto che l’area in cui l’evento si è verificato è caratterizzata da dirupi e avvallamenti piuttosto pronunciati che potevano diventare un pericolo serissimo per il bambino che, dicevamo, pare sia affetto da alcuni problemi di salute che gli impediscono anche una perfetta deambulazione. Insomma sono state or difficili, in cui, però, è scattato un moto generale di solidarietà, che ha visto unirsi al lavoro instancabile dei Carabinieri, tantissime persone. Nei minuti precedenti al ritrovamento, per altro, era giunto sul posto un gruppo di unità cinofile della Protezione Civile di stanza a Trebisacce, della quale opera preziosa, tuttavia, non c’è stato bisogno. Lo stesso bambino, stretto nell’abbraccio dei genitori, è ritornato subito a casa dove è stato sottoposto, pare, ad un primo controllo medico per poi ritornare alle sue normali abitudini quotidiane.

scritto da Rino Muoio sul Quotidiano della Calabria del 10-09-2012

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose

 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto

amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 

temesa logo
I Luoghi di Temesa



© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA