Salvatore Veltri sul dimensionamento delle scuole

Salvatore Veltri su Istituti Comprensivi e “dimensionamenti”

La svolta degli Istituti Comprensivi in Italia è in atto da ben 15 anni (legge 94/1997);ancora a quei tempi, la prima fase emergenziale che si è affrontata, era la tutela delle zone di montagna e con l’attuazione del processo di dimensionamento per il conferimento dell’autonomia scolastica

(1° settembre 2000) alcuni istituti hanno svolto funzioni di apripista nelle aggregazioni, mettendo in evidenza verticalmente aspetti innovativi in materia di organizzazione e curricolo scolastico specifico dell’istituto, “carta di identità” sopratutto attraverso progetti di ricerca e formazione sostenuti finanziariamente dal MIUR.

Anche se lenta l’espansione degli IC in molte regioni è stata consistente da 128/130 nel (95/96) sul territorio nazionale   si è passati a ben oltre i 4400 Istituti nell’anno scolastico 11/12 al punto tale che nell’anno 2012/2013 molte Regioni si sono incentrate su soli istituti comprensivi; non per niente la sentenza 147/2012 della Corte Costituzionale oltre a porre vincoli numerici  sposta la responsabilità della scelta di dimensionamento in capo alle Regioni. Contemporaneamente i Ministeri centrali chiedono alle Regioni, di uniformarsi ad un coerente e omogeneo modello istituzionale, comparabile su scala europea. Naturalmente là dove non preparati a tale cambiamento sia nell’amministrazioni sia nella cittadinanza, tutto viene vissuto come una azione di dimensionamento (in un ottica localistica e amministrativa) facendo prevalere solo parametri numerici e semplici operazioni di razionalizzazione.

Se invece si riuscirebbe ad andare oltre al parametro numerico si vede che rimangono autonomi quegli IC che hanno costruito un offerta formativa solida e credibile, che abbiano coerenza territoriale e   continuità effettiva del percorso formativo dai 3 ai 14 anni. D’altronde bisognerebbe capire che aggregare due comprensivi non può essere una operazione semplice bisogna eventualmente dare un “senso”; naturalmente anche i valori numerici avrebbero il loro peso se si dovrebbe garantire all’istituto la presenza pleno jure del dirigente scolastico e del direttore dei servizi amministrativi, condizioni queste fondamentali per far funzionare una scuola in autonomia, rispondendo così ad uno standard omogeneo di dimensionamento.

Senz’altro se le Amministrazioni Centrali si muovessero spingendo su un organico funzionale dirigenziale e non solo, le Regioni potrebbero garantire con decisioni autonome la distribuzione di tali risorse e quindi l’autonomia d’istituto, rispettando le specificità territoriali, su questo non metterei le mani sul fuoco, ma credo che attualmente è una emergenza come lo era nel 97 per le zone di montagna; pertanto inviterei le mamme dell’Istituto Comprensivo di Campora S. G. di non demordere nel chiedere l’autonomia dell’istituto, spendendosi anche sul fronte dell’autonomia in deroga, perché già all’inizio del 2014 potrebbero aprirsi nuovi scenari sul fronte scolastico. Ma….., anzi senza ma, sarà importante mettere all’attenzione di docenti, dirigenti, amministratori e genitori i parametri di riferimento e/o i punti di forza che vengono presi in considerazione per determinare l’autonomia di un’ istituzione. In quanto il tutto non viene determinato dai soli parametri numerici.

Dopo questo sproloquio argomentativo scritto per annoiare qualche lettore….. chiederei ad alcuni lettori ed eminenti personaggi che vivono nelle favole a proposito della favola di Esopo chi è la cicala chi è la formica?

Salvatore Veltri 21-09-2012

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose

 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto

amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 

temesa logo
I Luoghi di Temesa



© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA