Per quanto tempo ancora i giornali?

cima antonio Antonio Cima  24-09-2012
Quella strana abitudine di privilegiare la carta stampata

Se fossimo negli ultimi anni di questo decennio il presente articolo non avrebbe nessuna ragion d’essere perché ne verrebbero a mancare i presupposti. Ma essendo all’inizio del decennio è d’uopo parlarne pur non scaturendo da ciò, presumibilmente, la modifica dei comportamenti di seguito descritti.
Nella faccenda non v’è contesa, ovviamente, ne esistono motivi per sostenerla.
Si tratta del “tic” che “assale” esponenti politici, addetti stampa, persone di cultura, referenti di associazioni e movimenti, operatori aziendali e chiunque scriva qualcosa da rendere pubblica diffondendola tramite organi d’informazione.
Succede che, quasi tutti fanno così, il testo venga inviato
ai giornalisti locali delle testate regionali nel tardo pomeriggio, per esempio, di lunedì affinchè esca il martedì, e solo nel pomeriggio di martedì ai siti web del territorio.
Immagino che sia una forma di rispetto (forse anche di sudditanza psicologica) nei confronti della carta stampata alla quale si vuol concedere il vantaggio di vendere il maggior numero di copie prima che la notizia vada sul web. Per sillogismo viene implicitamente affermato che se la notizia esce in pari tempo su carta e su web i giornali riducono le vendite.
Questa cosa, ineluttabilmente, non succederà più sul finire del decennio perché, se non tutti i giornali, almeno la stampa quotidiana territoriale non esisterà più.
Chi compra i giornali quotidiani oggi?
Se stazioniamo per due ore davanti ad una edicola del luogo in cui ci si conosce un po’ tutti, dalle sette alle nove di mattina, vedremo acquistare:
i giornali sportivi, in età compresa tra quaranta e sessant’anni;
i quotidiani nazionali ad orientamento politico, ultra cinquantenni acculturati e pochi altri;
i quotidiani nazionali “neutri”, ultra sessantenni maggiormente acculturati;
i quotidiani regionali non li vedrete acquistare da uno sotto i sessant’anni.
Verosimilmente si può affermare che ciò avvenga ovunque.
La stragrande maggioranza di chi acquista i giornali è gente che non ha molta dimestichezza con il web non avendo mai operato sui computers.
Da quanto sopra si può facilmente dedurre che nell’immediato futuro alla carta stampata si rivolgerà così poca gente da rendere impossibile alle testate giornalistiche far quadrare i bilanci.
A dire il vero i bilanci già oggi non riuscirebbero a farli quadrare senza finanziamento pubblico, almeno la prevalenza di essi.
Potremmo, a questo punto, disquisire sulle differenze tra carta stampata e web, ma mi sembrerebbe un ciurlar nel manico, ne bisogno c’è di citare la frase che Francesco Ferrucci rivolse al comandante Maramaldo nella impari battaglia di Gavinana del 1530.
Ancor meno significativo sarebbe citare quante volte qualcuno della carta stampata s’accosta con vuota e panciuta brocca al rubinetto dei siti per attingere acqua da portare sul desco del suo desinare.
Lasciamo che le cose vadano per il loro verso, che i giornali continuino a sostenere la loro preziosa missione, che i tempi maturino, che l’umana specie sia bagnata dall’acqua che piove, ma ogni epoca ha la sua acqua…e altra acqua presto cadrà.
Succederà allora che per avere visibilità sui siti maggiori
occorrerà fare un salto a Canossa.
Antonio Cima 24-09-2012

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose

 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto

amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 

temesa logo
I Luoghi di Temesa



© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA