Franco Danese ricorda il Concilio Vaticano II

A 50 ANNI DEL CONCILIO VATICANO II

Il giorno 11 di Ottobre del 1962   Papa Giovanni XXIII, dette inizio al Conclave   che cambio' l'immagine secolare della Chiesa Cattolica Apostolica Romana nel mondo.--- Il grande evento storico   finalizo' dopo 3 anni stando nel trono massimo della Cristianita'   il successore , Pablo VI.---Con riferimento al Concilio Vaticano II l'attuale Papa Benedicto XVI festeggio' il 50º Anniversario proclamando "L'anno della Fe"che dal 11.di Ottobre 2012 durara' fino al 24 di Novembre del 2013, Festa di Cristo Rey.**Affermo' il Santo Padre che sara'un momento di grazia e di compromettersi colla famiglia cattolica cristiana del mondo per   affermare la luce di Cristo colla e nella verita', la carita' e la pace **.Senza dubbi, le aspettative per rinforzare la fede   in Dio e'grande ,particolarmente tenendo in conto questi ultimi tempi dove   tutto appare offuscato per tanti successi impensati che si sono verificati   nell'ambito dela Curia Romana ed altrove .....aggravati con tante strane ideologie e rare attitudini di preti e vescovi, ecc. nel mondo.........originando critiche e polemiche a non finire .....che non giovano- minimamente-ai principi cristiani....ed alla politica del Vaticano . Oggi e' importante   e , nello stesso tempo,   terminante   "il testimonio   cristiano"   che esige maggior coerenza e credibilita'. Ricordiamo che un giorno d'Ottobre -gia' mezzo secolo fa- Papa Giovanni XXIII circondato da cardenali, vescovi, preti ed altri inzio' un avvenimento ,   senza precedenti, che aveva promesso realizzare nel mese di gennaio del 1959.-La politica conciliaria e tradizionale che sosteneva il Papa Pio XII resisteva all'avanzare dell'era moderna.......anche contro la volonta' ed il desiderio di mons.   Angelo Roncalli, Patriarca di Venezia, che colla sua eta' avanzata di piu' di 82 anni cercava   affannosamente   cambiare basicamente la secolare tradizione pontificia per adattarla al modernismo... che rappresentava un pèricolo latente per la Chiesa   Cattolica Cristiana dovuto alla sua apatia ed imposizione d'un linguaggio in latino che gia' era solamente un ricordo lontano d'un dominio ecclesisastico gia' in decadenza. Giovanni XXIII, eletto successore del Papa Pio XII ..lo consideravano un buon vecchietto di transizione ..pero' anche se il suo regno duro' poco ........... fu lo sufficiente per cambiare l'immagine della   Chiesa   e   la sua politica interna .Comincio' con cambiare la   Santa Messa - dal latino passo' al idioma locale   delle   Nazioni del   mondo ed il prete, che prima dava le spalle ai fedeli   dovette adattarsi   alla nuova metodologia:   celebrare la Santa   Messa guardando verso i fedeli.......un cambio, questo, che ha dato buoni risultati nella convivenza   tra clero e pubblico cattolico....facilitando   la possibilita' che tutti   potessero capire il Vangelo ed il significato della Eucaristia ...e sino ad oggi, il processo della Santa Messa e' seguito   attentamente.   Importante fu la traduzione della Bibbia dal latino all'idioma di ogni Nazione possibilitando la lettura massiva di laici e simpatizzanti cristiani. L'altra modifica essenziale fu per la unione cristiana e per la convivenza pacifica colle altre religioni , basata nel rispetto approfondendo legami di fratellanza particolarmente coll'ebrea, che era stata condannata come la colpevole principale della morte del Figlio di Dio. Il cambio effettuato,   quasi di 180º,nella pratica e nella teoria vaticana..dette un impulso positivo alle aspirazioni della Chiesa di Roma, anche se   esistevano   difetti, strane trame corporativi ecc.....pero' fu l'inizio d'un cambio necessario che la Chiesa   Cattolica   Cristiana dovette animarsi a realizzare........ per adeguarsi ai tempi moderni ed alle nuove ideologie esistenti ...evitando cosi' l'avanzare di sette religiose che approfittando l'impasse cristiano....cercavano di imponersi come potevano...tanto e' vero che sino ad oggi notiamo la esistenza di tante   pero'   tante   sette catalogate cristiane ,che rendono sempre piu' difficile l'opera   evangelizzatrice   del Vaticano. Una grande luce aveva aperto nel cielo   nuvoloso   della Chiesa Cristiana Papa Giovanni XXIII ...pero' non riusci a terminare la sua brillante opera perche'   nel mese di Giugno del 1963 mori'....lasciando come suo successore a Mons. Giovanni Montini, arcivescovo di Milano che termino' il Concilio il giorno 8 di Dicembre del 1962.----In   tutto il processo conciliare si osservarono sfilare una moltitudine di prelati di diverse   gerarchie   e   di diverse nazionalita'....gia' era evidente che la   Curia Vaticana non era piu' eurocentrica   in     quanto     alla   definizione   della politica cristiana a seguire...sono sfilati 2090 vescovi d'Europa e del   Continente Americano, 408 di Asia, 351 di Africa, 74 de Oceania.---.. Lo scambio di idee e di opinioni in un incontro puramente ecumenico hanno apportato maggior forza, consistenza ed impulso per seguire il cammino tracciato ed indicato per il Papa Buono...Ed oggi possiamo costatare che la Chiesa Cattolica Cristiana e' differente di quella tradizionalista prima del Concilio II. ....E' cosi che anche il Papa Benedetto XVI ,nel ricordare lo storico evento, affermo': " Nonostante le desviazioni d'un utopismo anarquico...il Concilio e' stato e sara'   una bussola che permette e permettera' a la Chiesa navigare verso la meta fissata e sognata in un mare aperto e calmo... Il Concilio Vaticano II   fu un terremoto e nello stesso tempo una crisi beneficiosa, concluse il Santo Padre.*------- In definitiva il Concilio fue " essenzialmente pastorale"......con proiezione al futuro.--

Da ricordare che il cardinale Carlo Maria Martini- aricivescovo di Milano morto due mesi fa ,un prelato progressista e molto stimato, non partecipo' nel Concilio Vaticano II- per volonta' propria----affermo' --opportunamente-:* La Chiesa   Cattolica Cristiana e' fermata   nel tempo, da circa 200 anni, ed urge un suo aggiornamento all'evoluzione del mondo moderno. La nostra cultura e' invecchiata ...le nostre chiese son grandi , le nostre case religiose sono vuote.... Emerge sempre l'apparato ecclesiastico che impone...ed i nostri riti religiosi ed i nostri "habitat" sono pomposi...E' necessario un cambio urgente.* Chissa' e' una dura avvertenza che lascio' al mondo cattolico cristiano e particolarmente alla Curia Romana..........

Ricordiamo i punti piu' importanti del cambio storico del Concilio Vaticano II. :: L'Origine: Il contenuto del Concilio si baso' sulla enciclica "Lumen Gentium" che dava ai laici cattolici maggior importanza per ricondurre il mondo a Cristo....dando la possibilita' alla Chiesa di uscire dal suo "letargo ideologico"per integrarsi all'evoluzione dei tempi.. al modernismo ..---che avanzava con passi giganteschi imponendo idelogie diverse e distinte di quelle que pensava e riteneva la Chiesa.-- Apertura al mondo:   La Costituzione "Sacrosanctum Concilium" relazionata alla Liturgia rivoluziono' l'imagine della Chiesa.--Il sacerdote deve stare di fronte ai fedeli e non di spalle come faceva prima ,quando celebrava   la   Santa Messa---

Idioma nazionale: La riforma posteriore del Papa   Paolo VI ,molto resistita per il gruppo tradizionalista in Vaticano, spinse a generalizzare l'uso dell'idioma nazionale di ogni nazione     nel celebrare la Santa Messa come anche gli   altri Sacramenti corrispondenti.-- Cambi nel rito religioso: La Costituzione   "Dei Verbum" autorizzo' le lingue nazionali, dopo un profondo studio e dibattito tra gli esperti del Vaticano. Dal Concilio di Trento nel secolo XVI in piena contrariforma , il testo biblico fu definito in latino per frenare la riforma protestante di Martin Lutero sulle lingue nazionali. .Pace e Giustizia: La Costituzione "Gaudim et Spes" relazionato al mondo contemporaneo ha aperto alla Chiesa un intercambio culturale col mondo attuale ...promettendosi di lottare per la pace, la giustizia la scienza e la liberta' nel mondo.-I Fratelli Ebrei: La Dichiarazione "Nostra Aetate Dignitatis Humanae" stabilisce il principio della liberta' religiosa.

Agli Ebrei se li chiamo' "I nostri fratelli   maggiori", definizione suggerita per il Papa Paolo VI ............

Per conseguenza logica furono liberati dell'accusazione   del   "deicidio" di Cristo..........dando cosi'   per terminato l'antisemismo teologico , dopo vari secoli.------------------------------------------------------------ Conclusione: Come buon cattolico ........auguro che lo spirito del Concilio Vaticano II possa affermarsi sempre piu' nel mondo intero...,,,rispettandoci, amandoci, comprendendoci, aiutandoci , vivendo uniti ed in pace, liberta' e giustizia...perche' nessuno ha o possiede il minimo diritto di   abusare, calpestare, approfittare, umiliare, rubare, ingannare, uccidere ecc. gli altri...........perche' bianchi, neri gialli   ecc. che si compone la umanita' terrenale,,,,,pur avendo ideologie religiose o   politiche     differenti...........nel fondo siamo tutti fratelli e tra fratelli deve esistere e regnare amore, solidarieta',   comprensione generosita', perdono ecc. e tutti abbracciati con tanti cuori palpitanti, all'unisono, in un solo   sentimento ed in un solo sentire....incamminarci   verso la meta sognata:   vivere in un mondo di pace, di giustizia, di uguaglianza e di fratellanza....come Dio manda.***********************************-

FRANCO DANESE

30.10.2012
gxxiii
pablovi

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose

 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto

amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 

temesa logo
I Luoghi di Temesa



© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA