Risposta ad un essere del cosmo 3

Risposta ad un cittadino del cosmo che chiede di diventare amanteano
terza parte - di Antonio Cima             leggi prima parte

Caro Kussy Sym cittadino del cosmo,
Nella missiva pervenuta mi sottoponi delle domande alle quale mi corre l’obbligo di rispondere.
Riferendoti alla mia precedente mi chiedi cosa significhi essere candidato ed essere eletto.
Deduco che dalle tue parti non esista la politica, forse neanche la democrazia o forse si è compiuta e assolutizzata da ere cosmiche. Quanto segue è a te riservato, i complanetari che vivono nelle coordinate terrestri 39°8′0″N16°4′0″E  tutto ciò lo sanno già e sono esonerati dal leggerlo.
Politica
: significa semplicemente attivarsi per essere utile alla comunità; quando (se) verrai ad Amantea non farti illusioni su tale concetto, scoprirai delle varianti che valuterai.
Democrazia: è la più grande invenzione della specie umana. Una moltitudine di gente che vive in comunità ha bisogno di regole che stabiliscono diritti e doveri di ognuno. Le regole non le scrivono tutti, ma solo coloro che sono stati candidati alle elezioni e sono stati eletti secondo il principio fondante della democrazia: i numeri maggiori decidono per tutti.
Ma esiste un angoscioso dilemma implicito nella stessa meravigliosa democrazia.
Evidenzio un esempio, estremo, solo per capire (una iperbole linguistica si dice sulla Terra).
In una comunità di 21 soggetti con 11 poco capaci e 10 geni, misurandosi elettoralmente, gli 11 poco capaci governano su tutti. Questa è il rischio della democrazia che consente, ecco la grandezza, di rivedere i numeri maggiori alla fine del periodo stabilito (5 anni nei comuni). Se capitano gli 11 li puoi cambiare a scadenza mandato: qui cominciano i problemi di Amantea.
Quando sarai con noi (credo che la grotta di Isca che hai chiesto ti sarà concessa) farai molte amicizie e in tanti dialoghi t’intratterrai. A parte le contese tra juventini e anti juventini, sentirai un argomento ricorrente, quasi unico: il mugugno contro gli 11 che da una trentina d’anni governano Amantea.
Una mente normale, non una ultra cibernetica come la tua, chiederebbe:
ma perché non cambiate? Perché non eleggete persone diverse da quegl’11?
Si evidenzia, a tal punto, il concetto di consenso elettorale.
Devi sapere, caro Kussy Sym, che il voto è condizionato da vari fattori, in primis quanto l’elettore si senta libero ed autobastante.
L’inefficienza complessiva della nostra società sviluppa un senso d’insicurezza tale da farti convincere di avere sempre bisogno di qualcosa e di qualcuno che ti tuteli.
Questo è il motivo per il quale non si vota per chi si ritene più idoneo al buon governo, ma per chi si ritiene più propenso a soddisfare il proprio bisogno.
Esistono dei punti nodali nella organizzazione sociale in grado di muovere le cose e di dare soluzione ai problemi; qui impazzisce la cellula divenendo metastasi. Sono: Alti funzionari pubblici (Sanità, Previdenza, Fisco, Scuola, ecc.), professionisti (Medici, avvocati, commercialisti), lobby (economiche o associazionistiche), grandi apparati produttivi. Essi stessi sono candidati o a questi ambiti si rivolgono i candidati a loro affini traendo grandi vantaggi ed elezione molto probabile.
A chi vota poco importa se il candidato tizio sia un inetto incapace di governare la vita pubblica, importa solo (rimarco quanto sopra già enunciato) che tizio sia “attrezzato” per appagare il suo bisogno.
Nella storia elettorale di Amantea molto raramente un consigliere è stato eletto per riconosciuti meriti personali, ma solo per l'occupazione lavorativa pubblica di rilievo o appartenenza.
In corso d’opera identifichiamo: medici, commercialisti, figli di, fratelli di, cognati di, generi di. Sarebbe scorretto associarli tutti agli 11 di cui sopra perché in consiglio delle valenze esistono e non sono tutti geni gli altri.

Anche una consiliatura come l’attuale presa dall’acqua santantonina (1), nonostante i mugugni diffusi, vedrai che alle prossime elezioni piazzerà gli uscenti, probabilmente con altri cappelli in testa e altre coccarde al bavero.
Questi, caro Kussy Sym, sono i motivi che impediscono un ricambio ad Amantea.
A ciò si aggiunge il fatto che, mentre gli 11 governano, tutti gli altri, oltre a mugugnare, non svolgono alcuna attività sociale che possa renderli credibili tanto da provare a superare le affinità premianti.
E allora aspettiamo un nuovo Cincinnato, ma il dittatore romano è morto, mentre «Clampetia interim crescit Mantia ruinis ».
Antonio Cima 24-12-2012

(1) Una straordinaria massima contadina, tra Santa Maria e Colongi, recita:
L’acqua santantonina leve lu panu, l’uoglju e lu vinu.
In giugno la terra ha bisogno di caldo e asciutto per: grano, olive, uva.
Una battente pioggia altera l’equilibrio incidendo negativamente sulla maturazione.

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose

 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto

amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 

temesa logo
I Luoghi di Temesa



© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA