Rugby under 16 vittoriosi

Prima vittoria per l’AMANTEA RUGBY UNDER 16, vittoria meritata e supremazia indiscussa per tutti i 60 minuti anche più di quanto il risultato di 27 a 5 può dire. Segna ben 4 mete e conquista anche il punto di bonus. Oltre ai genitori dei ragazzi un solo ma importante tifoso sugli spalti, Vincenzo Pugliano, che dimostra di essere un vero sportivo e autore di alcune belle fotografie. Unica nota negativa, l’inizio del match posticipato di 30 minuti per consentire ai dirigenti amanteani di terminare la tracciatura del campo. Tracciatura “fatta a mano” nel senso letterale della parola, infatti è stata eseguita passando la vernice con pennello e rullo, iniziata alle ore 8,30 del mattino e terminata alle 12,50. Tutto questo grazie alla “disponibilità” e alla “cortesia” della locale società calcistica che RIFIUTAVA di prestare l’attrezzatura per la tracciatura del campo.
 

Andiamo alle cose positive e alla valutazione dei giocatori per reparto:

PRIMA LINEA: Finalmente una partita da “piloni”, Giuseppe Cupelli e Ragusa Gaetano svolgono egregiamente il loro ruolo di pilastri della mischia, coadiuvati in questo dalla prestazione di Marco Lucia all’esordio nel ruolo di tallonatore.

SECONDA LINEA: Partita sufficiente per Matteo Failla, evidente il miglioramento rispetto a domenica scorsa, ma può dare molto di più. Ottima prestazione per grinta e capacità di trascinare la squadra per Domenico Mardente, finalmente conscio delle proprie capacità fisiche le va valere con successo.

TERZA LINEA: Generosa prestazione sia per Antonio Perciavalle, Riccardo Montefusco che per Devid Ciardullo, in particolare Antonio si fa valere nelle rimesse laterali grazie anche a Riccardo finalmente preciso nel lancio.

CENTRI: Determinante la prestazione di Simone Benenati e Francesco Pisciotta, precisi in difesa e capaci di utilizzare al meglio i pochi palloni avuti a disposizione. Sicuramente hanno trovato il ruolo adatto alle proprie caratteristiche.

ALI ed ESTREMO: Giuseppe Ragusa, ala destra, spostato in un ruolo non adatto alle sue caratteristiche fisiche, sopperisce alla mancanza di velocità con grande intelligenza e coraggio, ancora determinante in difesa in diverse occasioni. Alfonso Cupelli, oggi nel ruolo di estremo, gioca un ottimo primo tempo, preciso in difesa e autore di almeno un paio di inserimenti che meritavano di essere sfruttati meglio dai compagni di squadra. Quando esce per infortunio l’assenza viene subito notata. Massimiliano Petrungaro, ala sinistra, devastante in almeno due occasioni, sfrutta al meglio le sue capacità fisiche, deve migliorare in difesa ma principalmente deve essere più presente agli allenamenti.

Andrea Garritano , anche questa domenica qualche scampolo di partita necessario per un suo graduale inserimento in un gioco per lui sconosciuto fino a qualche giorno fa, buona la volontà di apprendere al più presto le nozioni base del rugby, il resto verrà con il tempo.

Giancarlo Falsetti, anche per lui uno scampolo di partita, reduce da una brutta caduta dal motorino, si sta riprendendo bene, speriamo di poterlo schierare sin dall’inizio della prossima partita. Simile nelle caratteristiche a Petrungaro, potrebbero essere le armi in più di una squadra finalmente capace di giocare al largo.

MEDIANI: i registi, croce e delizia di qualsiasi squadra, ieri non in grande giornata. Sempre notevole l’impegno profuso da Francesco Nicotera, nel difficile ruolo di unione fra il reparto di mischia e i ¾, sente però troppo la partita e il nervosismo gli fa commettere degli errori importanti. Forse un po’ appesantito deve migliorare in rapidità e acquisire maggiore personalità, lui deve guidare gli avanti e non il contrario. Matteo Trapasso, come ball carrier è devastante, un pericolo costante per la difesa avversaria, tantissimi i metri conquistati, un trascinatore buono anche nei calci di spostamento, purtroppo si dimentica di essere il mediano d’apertura e non apre quella miriade di palloni conquistati ieri dalla mischia, forse il risultato sarebbe stato più ampio.
Amantea 16-12-2012

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose

 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto

amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 

temesa logo
I Luoghi di Temesa



© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA