Il decreto "Semplificazione" da rivedere sulla Privacy - A.Cima

Antonio Cima 04-03-2012
cima-antonio
Egregio Prof. Monti..quel codicillo del decreto "Semplificazioni" sulla Privacy che crea tanta confusione...mi creda.... va modificato
Egregio professore
quando si finisce in acque perigliose la speranza è di trovare un elemento galleggiante quale strumento di salvezza. Lei ed io, immagino, non abbiamo mai votato lo stesso partito ne mai lo faremo. Eppure, in questo momento, ob torto collo, mi trovo nel coro che canta le sue lodi.
L’argomento per il quale la importuno è cosa di poco o nessun conto (ben altri dolori pungono), che pochissimi addetti ai lavori conoscono, che coinvolge tanti obbligati a sapere, ma che abitualmente ignorano.
Ribadisco che l’argomento potrebbe apparire come una questione di lana caprina, ma continuo a scrivere pur sapendo che una parte di quelli che hanno cominciato a leggere hanno già abbandonato la pagina e altri stanno per farlo.
Nel suo decreto “Semplificazioni” un codicillo che riguarda la gestione della privacy è fonte di confusione e disorientamento, tale da far ritenere decaduti gli obblighi degli adempimenti sulla sicurezza dei dati.
Non è mia abitudine avventurarmi in ciò che non conosco, questo m’induce ad evidenziare qualche accenno personale.
Tutta la vita lavorativa ho fatto l’informatico, negli ultimi sei anni anche il consulente privacy.
All’entrata in vigore del D.Lgs 196/2003, che obbliga tutte le strutture amministrative ad adeguarsi, sembrava cosa per avvocati; poi si è capito che era cosa per informatici che dovevano approfondire un pò di norme. Così è andata e da allora ho realizzato gli adempimenti privacy in oltre 150 scuole, ho tenuto non meno di 300 corsi di formazione a migliaia di docenti e personale amministrativo nelle sedi scolastiche. Tuttora un significativo impegno di consulenza è in atto in ambito territoriale calabrese.

L’argomento è decisamente tecnico, evito il dettaglio e sintetizzo quanto più possibile.
Essere a norma con la privacy significa organizzare le risorse (logistiche, strumentali, umane), definire i comportamenti, formare il personale, proteggere strumenti e ambiti di raccolta dati, garantire chi conferisce dati personali. Tutti i documenti comprovanti le misure adottate vanno raccolte in un fascicolo ordinato definito DPS (documento programmatico sulla sicurezza dei dati).
Tale DPS va redatto entro il 31 marzo di ogni anno e va citato nell’annuale relazione al bilancio consuntivo.
Quel codicillo di cui sopra, per “semplificare” la materia, prevede l’abrogazione del DPS, che sostanzialmente significa non raccogliere più i documenti (e poco altro di meno).
La cosa spinge al sorriso perché, nella vastità degli obblighi privacy, la produzione del DPS è ben poca cosa, considerando che, permanendo tutti gli adempimenti corredati di documenti, è comunque necessario avere una fonte unica documentale.
Questo è il quadro dei fatti e sarebbe opportuno rivedere l’argomento.
Ciò è avvalorato anche dalle iniziative a livello di CE che sta rivedendo gli adempimenti in materia e che presto indicherà direttive da recepire a livello nazionale.
Gentile professore, so bene che queste cose non hanno niente a che vedere con la sua scrivania, ne con quelle del Ministro, del Direttore Generale, degli alti funzionari del Ministero. Verosimilmente la cosa è arrivata da qualche consulente “distratto” sulla materia che ciò ha ritenuto opportuno.
Esimio professore il pensare dov’eravamo finiti (e il rischio di ritornavi) mi costringe a restare nel coro, che, dalla configurazione delle nuvole all’orizzonte, ho timore durerà a lungo.
Ma quel codicillo, buttato li senza alcuna utilità (anzi) che sta disorientando i dirigenti creando qualche problema agli operatori del settore, va rivisto.
In fondo dovrebbe essere un decreto “Semplificazione” e non “Disorientamento”.
Con stima
Antonio Cima

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose

 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto

amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 

temesa logo
I Luoghi di Temesa



© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA