Franco Danese: avversare la Divina Commedia a quale fine?

danese
Franco Danese 26-03-2012
Ma come può venire in mente di avversare la Divina Commedia?

In questo mese di marzo 2012, stiamo assistendo o meglio notando tante stravaganze nel mondo intero ......................: cultura,   economia, politica, amministrazione pubblica, governi , vivere.......ecc....alla deriva ....senza un rumbo ben definito....................pero' quello che piu' chiama l'attenzione sono quei microscopici gruppetti, che approfittando il momento ..........cercano di originare dissensi nella pace del mondo.....e come diciamo, noi i Calabresi...... "ogni puliciu tene 'a tussa"..... Mai mancano gli avventurieri in cerca di allori ....... approfittando il momento giusto dello scompiglio e del caos mondiale.--
Ho letto tante opinioni, sia locali sia internazionali, fra cui quelle ben accertate di bravi pensatori amanteani nel sito Webiamo.it , come la signorina Anna Cima ed il signor Albino Curcio congratulandomi -con loro- per il commento dettagliato e terminante del tema in questione. Mi sto' riferendo alla polemica suscitata su "La Divina Commedia" di Dante Alighieri, che sta' all'ordine del giorno ,essendo considerata come antisemita, razzista, omofobica ecc.------------ L'accusazione viene da una Ong   sconosciuta che sempre ha attuato ed attua nell'ombra.....esattamente la Gherush92, una organizzazione "yanqui" di investigatori e professionisti (si dice..) che e' consultora del Consiglio Economico e Sociale della ONU........e per questo alto piedistallo che occupa ...in forma unilaterale (sara' cosi'.................od e' la prima faccia camuffata d' uno scenario teatrale, dove dietro le quinte pupulano interessi e strane ideologie ................) si e' permesso --con assoluta arbitrarieta'--- di richiedere la eliminazione della Divina Commedia nelle scuole italiane........................... dovuto a un contenuto razzista, antislamico, antiebraico, omofobico ecc....Assurda quanto inaudita la proposta ................Quali sono le finalita' che spingono a questo gruppetto nel condannare e giudicare "la Divina Commedia " del summo Dante Alighieri? Guardate un poco !!..........dopo quasi 650 anni dal-lo scritto di questa magna opera litteraria della cultura mondiale, tradotta ed accettata in tutte le lingue del mondo senza badare a naziona-lismi, religione, culture ecc........appare "uno qualcuno" sperduto....criticando uno dei classici litterari piu famosi del pianeta...............Pensare che viviamo in un pianeta, chiamato "Terra" transformato in : Inferno, Purgatorio e Paradiso..... con protagonisti moderni e piu' diplomatici....pero' che nel fondo della questione le finalita' sono peggiori'....... Almeno nella opera di Dante si condannavano e castigavano i peccatori secondo corrispondeva mentre oggi gli stessi peccatori o peggio ancora .......li elogiano o addirittura li premiano.----- La domanda che mi faccio costantemente.....................::: ""la Gherush92 ha analizzato dettagliata ed obbiettivamente i capitoli questionati della magna opera litteraria del Dante ? Hanno tenuto in conto l'epoca in cui e' stata immaginata e scritta ? Chissa' l' osare potrebbe avere uno sfondo politico ........I tempi attuali spingono all'avventura machiavellica e interessata.......(chi lo sa'?....in questo nostro mondo tan oscillante di principi e di serieta'....... tutto e' possibile...)) ......perche' si attaccano punti vitali e sensibili per originare scandali e agitazioni sociali.......in tutte le parti del mondo.... Non trovo altre giustificazioni appropriate.------------ Non e' il sottoscritto che potrebbe giudicare questi personaggi denominati "investigatori o meglio dire ricercatori .......".......... .......E' la Cultura Mondiale che li condanna........ Per questo, credo e sono convinto che lo Stato Italiano, attraverso   dei suoi tanti illustri pensatori , storici e legali , dovrebbe rintuzzare energicamente l'osare avventuriero di questo gruppettino destabilizzatore accusandolo di fare apologia calunniosa.... verso la cultura di Italia e verso il suo popolo............... e fare pericolare la sua pace interna ed il suo prestigio internazionale..perche' Dante Alighieri e' un illustre figlio italiano e fa parte di tutta la cultura d'Italia.....e perche' no? ...anche delmondo.---Ricordando alcuni aneddoti della Divina Commedia cerco di fare un poco di luce sull 'affirmato per la Gherush92 .............totalmente fuori di contesto e di epoca.........-------------Con il criterio della "GRE" .................tante pero' tante opere litterarie, operistiche, scientifiche ecc. e di molto importanza..................   sparirebbero del mondo della cultura..............Percio' cerco di risaltare che la "GHErush92" quando accusa di antisemista.............. ignora che significa per la Cristianita' le figure di Giuda, degli Apostoli, di Cristo, della Madre Maria e del Padre Giuseppe..........................................Non sono, per caso, tutti ebrei....tutti figli d'una stessa terra del Medio Oriente? --------------E se il summo sacerdote Caifa', fu condannato a soffrire nell'Inferno e' perche' fu l'istigatore principale di convincere Pilato per crocificare a Cristo. ------ E secondo l'immaginazione del Dante era la condanna che si meritava per aver incitato ad ammazzare un fratello proprio. (Nota: Il fatto in se' non e' una persecuzione ma bensi' una giusta e meritata punizione). In riferimento al antislamico si castigava --- a pari degli altri ------ chi peccava.---(Nota: Non e' persecuzione punire i peccatori E' giustizia ). ....Il Dante descrive pene immaginarie usando una metodologia di giusti castighi, senza nessuna particolarita'.........Il suo esprimere sembra duro ed inflessibile nel giudicare ..pero' -a volte- si mostra benevole- come appare nella descrizione del canto XIX nel caso del Papa Bonifazio VIII che lo define colle seguenti parole: "" Pero' ti sta', che tu se' ben punito""........ Nota: Il Papa non era ni ebreo, ni islamico, ni omosessuale......pero' doveva purgare peccati di corruzione di pontefici nei tempi di Costantino. ------ Fue condannato con la stessa rigidezza degli .altri......senza privilegi.----------------------------------------------------- Con relazione agli omosessuali.............il Dante li colloca nel Purgatorio e non nell'Inferno, dove si trova anche Guido Guinizelli, il maestro del "Dolce Stil Novo" ...come anche il poeta provenzale Arnaut Daniel....parlando Dante con loro cortese e gentilmente.-------- Dante ha inventato i circoli dell'Inferno rispettando i dogma con definizioni terminanti in quanto alle pene dei peccatori che non si pentivano dei loro peccati......... Dante fu giusto ed onesto con se stesso nel definire le condanne ........ tanto che a vedere il suo vecchio maestro Brunetto Latini soffrendo nell'Inferno............si emoziono' a tal punto che stava per inginocchiarsi davanti al maestro, ecc...................................... Domando: dove e' la discriminazione sociale? dove e' la persecuzione razzista? .................a cui si riferisce la "GHE"????------Purtroppo q uesto e' il nostro bel mondo in cui viviamo..............abitato da gente erudita e di bene.....da altra che vive per far danno.....e da altra composta di tanti peccatori...... Ecco perche' Iddio gia' non ci sopporta....... ed il suo discontento si palesa attraverso terremoti, tusnami, alluvioni, catastrofe,   tempeste a catene, ecc.........E per finire lancio un mio modesto consiglio : Chi ha voglia di leggre " La Divina Commedia" deve dimenticare le correzioni, le alternative, i tempi e le comparazioni nel mondo politica attuale...cosi' potra' capire   -alla perfezione- i vari concetti specifici di ogni capitolo.. ...potendo definire il vero significato che corrisponde..............................contrario sara' invano la sua lettura.-------------------Mentre "qualcuno" si dibatte nelle tenebre concettuali della sua mente ............... il grande maestro Dante Alighieri......dell'aldila'...---chissa'-- seduto in un angolino di qualche posto remoto d'un capitolo dei suoi tre libri , solo ed avvilito, ride e piange, nello stesso tempo, notando la disastrosa situazione in cui e' caduta la cultura mondiale e quanto sia inabissata la mente umana.---------------FRANCO DANESE----------

Nota: Invio un forte abbraccio fraterno ed amanteano, un bacione alla mia cara "Mantiella".------- Buenos Aires (Argentina), 25.03.12

Unisciti a noi su Facebook

  amantea colori 944
"La Mantia"
4ª Edizione
Passeggiata
nel borgo
Concorso foto
Sabato 1 luglio 2017

AMANTEANI
  
amanteani colori
Amanteani a colori

amanteani passato 860
Amanteani
in bianco e nero


amantea scuole scolari
Amanteani
scolari e maestri


amanteani occhi belli
Amanteani
Ed avevamo gli
occhi troppo belli

amanteani passato 996
Amanteani
del passato
 

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose

 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto

amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 

temesa logo
I Luoghi di Temesa



© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA