Un assegno bancario del 1861

assegno-antico Un antico assegno bancario della Calabria Citeriore
concesso da Mario De Munno nel 2012
  
assegno-antico
Ho rinvenuto nel mio modesto archivio un raro modulo di assegno di C/C  della Cassa di Risparmio Citeriore, ossia quando L'Istituto di Credito, sorto dalla fusione di casse rurali, dette di prestanze agrarie, operava soltanto nella provincia di Cosenza (detta Citeriore o Citra). Periodo di riferimento dall'Unità d'Italia (1861) agli anni 20 del secolo scorso.
Sulle seguenti considerazioni invito a  discutere i numerosi lavoratori bancari (pensionati o in sevizio).
Noto che il modulo è privo di numerazione e non porta la dicitura  pagabile "A VISTA", oltre ad avere la sagoma della cambiale-tratta. Quindi la numerazione era demandata al cliente il quale poteva possedere piu' conti, inoltre la mancanza della clausola "A VISTA" fa intuire che si poteva mettere "A CERTO TEMPO DATA  O  A CERTO TEMPO VISTA" e quindi assimilabile alla cambiale della quale ha anche le dimensioni. Da notare che  la legge sull'assegno del 1933 vieta la postdatazione dell'assegno, a meno che non venga regolarizzato nel bollo. Infine e termino, a quei tempi il c/c bancario non era diffuso come oggi, lo possedevano i grossi commercianti, gli agrari, i professionisti di un certo rango. Una cosa è certa, a mio parere, che la diffusione generalizzata dell'assegno crea inflazione, aiuta a delinquere e crea guai a chi lo emette con disinvoltura (a vuoto) ed al relativo prenditore che subisce il bidone. Il prof. Monti favorisce la diffusione dei c/c anzi li impone;ma di cio'  ne parleremo un'altra volta.                                                            
Mario De Munno 20-04-2012

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

Commenti  

 
#7 Franco De Luca 2012-04-28 07:49
Complimenti al dott.Mario De Munno, peraltro mio amico, nonché compagno d'infanzia, per la sua "inventio" (lui sempre modesto), ma non capisco perché egli abbia rivolto l'invito alla riflessione e alla discussione solo ai " bancari"in servizio e/o in pensione e non lo abbia esteso ad eventuali lettori interessati alla problematica in questione,
Citazione
 
 
#6 Mario De Munno 2012-04-27 18:37
Preciso che non voglio sostenere alcuna tesi sottostante o sovrastante sulla publicazione del vetusto assegno.Chiedev o a qualche addetto ai lavori,avanti neglia anni piu' di me,ipotesi molto rara,se data la somiglianza del modulo alla cambiale tratta,dal momento che manca il rrequisito essenziale "Pagabile a Vista"introdott o con legge 1933,fosse usato annche come cambiale tratta e cedibile dal mmomento che manca la numerazione.Tut to qua'.E poi perchè dovrei pigliarmela con lo strumento (l'assegno),io ne faccio largo uso e ripeto che la diffusione generalizzata porta delinquenza,inf lazione,contenz iosi,liti ...Sono opinioni personali,conva liddati da anni di esperienza. Mario De Munno
Citazione
 
 
#5 Mario De Munno 2012-04-27 14:07
Piu' aumenta la massa monetaria maggiore è l'nflazione.I titoli di dredito, che sostituiscono il danaro,cambiale ,assegni circolari e di c/c aumentano la massa monetaria.Quest a è la mia teoria.Ognuno è padrone di dissentire.Purt roppo manca lo spazio per esprimere meglio il mio concetto con esempi pratici.Il prof.Monti pretende dai pensionati l'apertura del c/c,quindi ne vedremo delle belle. Mario De Munno
Citazione
 
 
#4 Fernanda De Luca 2012-04-27 11:22
Per quanto poi riguarda l'influenza che avrebbe avuto sull'inflazione non mi trovo d'accordo in quanto quest'ultima, a parità di disposizioni legislative, ha avuto andamenti diversi nel corso degli anni e pertanto non ne vedo la relazione diretta.
Negli ultimi anni si è cercato di fare qualcosa per limitarne lo scorretto utilizzo, soprattutto in relazione alla lotta al riciclaggio del denaro proveniente da attività illecite, con l'introduzione della clausola di “non trasferibilità” per gli assegni di un certo importo ( con soglie sempre più basse sino all' ultima fissata in Euro 1.000 nel dicembre 2011 proprio dal governo Monti); le banche poi da qualche tempo non ne rilasciano più a “cuor leggero” e ne disincentivano l'utilizzo sia facendosene pagare la fornitura sia attraverso il rilascio di singoli assegni piuttosto che di carnet interi.
Citazione
 
 
#3 Fernanda De Luca 2012-04-27 06:42
Premesso che non ho ben compreso la tesi sottostante che si vuole sostenere con le argomentazioni esposte, è innegabile che l'utilizzo dell'assegno bancario non sia stato sempre del tutto conforme alle regole che sottostanno allo stesso ma non mi sembra giusto prendersela con lo strumento (come accade purtroppo quasi sempre). quanto piuttosto con chi ne ha fatto un uso distorto: emissione a vuoto, postdatazione, girate fittizie per evasione fiscale, e quant'altro.£se gue)
Citazione
 
 
#2 bancario 2012-04-23 01:54
Sul sito scripofilia.it sono presenti immagini di titoli di credito affini a quello in discussione.Son o della seconda metà del 1800 e possono suggerirci qualche riflessione sulla struttura degli antichi assegni.Alcune foto potrebbero dare risposta all'interrogati vo della clausola "Pagabile a VISTA", nelle quali si nota, e si conferma, la possibilità di emettere un assegno A CERTO TEMPO DATA e cioè "FINE LUGLIO PROSSIMO" o a "TRENTA GIORNI DATA" ecc.ecc. Inoltre ad elevare la difficoltà del tema contribuisce il constatare che al posto della specificazione di quello che oggi definiamo "A Vista pagate per questo assegno bancario" appare, invece,
"PAGATE per questa PRIMA DI CAMBIO" (?).
Non sappiamo molte cose ma...almeno avremo imparato il significato di Scripofilia con l'aiuto di Wikipedia che recita:"Forma di collezionismo diffusasi in Europa a partire dal 1975 di documenti finanziari originali d'epoca in generale e di certificati azionari e obbligazionari in particolare.
Citazione
 
 
#1 ex 2012-04-21 17:14
Grazie per la "visione" di questo documento che per "gli addetti ai lavori" è molto interessante oltre che storico.
L'invito alla discussione in merito è arduo.
Citazione
 

Unisciti a noi su Facebook

amantea programma estate 2017 a
AMANTEA
ESTATE 2017
GLI EVENTI

Risultati immagini per webiamo belmonte
BELMONTE
ESTATE 2017
GLI EVENTI

san pietro in amantea-2
Pro loco S.Pietro
Estate 2017
eventi di agosto


fiumefreddo-bruzio
Fiumefreddo Bruzio
Estate 2017
programma eventi

 
AMANTEANI
  
amanteani colori
Amanteani a colori

amanteani passato 860
Amanteani
in bianco e nero


amantea scuole scolari
Amanteani
scolari e maestri


amanteani occhi belli
Amanteani
Ed avevamo gli
occhi troppo belli

amanteani passato 996
Amanteani
del passato
 

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose

 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto

amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 

temesa logo
I Luoghi di Temesa



© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA