Amantea - la Minoranza al Comune disapprova il Consiglio comunale del 27-04-2012

morellisignorelli pnesi prubino pchilelli p
28-04-2012 la Minoranza del Comune di Amantea
a proposito del Consiglio comunale del 27-04-2012: "Peggio che andar di notte e senza bussola"

Anche questo Consiglio Comunale del 27 aprile è stato archiviato nel più assoluto silenzio e nella più assoluta apatia da parte dell’Amministrazione Tonnara. La seduta di venerdì non è stata pubblicizzata a dovere per dare modo alla cittadinanza ed alla stampa di partecipare direttamente e valutare l’operato della stessa Amministrazione. Persino il tanto decantato sito comunale non ha pubblicato la data del Consiglio se non il giorno stesso della seduta, per cui solo tre, quattro concittadini erano presenti. Eppure si trattava di approvare il rendiconto finanziario relativo all’anno precedente. Il rendiconto infatti è il momento fondamentale del processo di pianificazione e controllo il quale permette di analizzare, valutare e rappresentare i risultati di gestione. Anche questa volta la minoranza, tutta presente, (Nesi, Chilelli, Signorelli, Rubino e Morelli) ha dovuto prendere atto e dichiararlo ai pochi presenti di quanto questa Amministrazione Tonnara ha mortificato il Consiglio Comunale di Amantea e la tanto decantata “democrazia partecipata”.

 Il Consigliere Morelli ha preso la parola per primo per evidenziare quanto sia mortificante vedere la Sala Comunale deserta per mancanza di partecipazione ad una seduta di Consiglio tra le più importanti del calendario annuale, oltre al bilancio. Lo stesso ha ringraziato il Consigliere Pizzino che è solo grazie al lui ed alla convocazione delle sue Commissioni che la minoranza può valutare e confrontarsi sui temi che riguardano la politica locale. E’ proprio in una seduta di commissione che la minoranza è venuta a conoscenza della decisione della Giunta Tonnara di predisporre nel nuovo piano delle Farmacie l’area da concedere ad una nuova farmacia nella zona a nord di Via Dogana. 

Questa decisione è stata presa naturalmente dalla sola maggioranza senza interpellare non solo la minoranza ma né il Consiglio Comunale nè la cittadinanza interessata. Morelli ha voluto aprire la discussione per valutare se ci potevano essere soluzioni diverse e più consone al territorio amanteano. Un territorio che si distribuisce su circa dodici kilometri, con due nuclei ad alta densità abitativa come Amantea Marina (dove insistono già due farmacie) e Campora San Giovanni (una farmacia) e con zone più disagiate e meno servite dai servizi come la zona che va da Coreca alla Marinella, o la zona di Santa Maria, entrambe in forte espansione abitativa. Si sarebbe potuto discutere su una collocazione al Centro Storico visto che proprio la stessa Amministrazione nel Consiglio Comunale del mese precedente ha approvato un punto che riguarda incentivi alle imprese che vogliono investire proprio nel centro storico stesso, ma questa zona è stata sconsigliata dalla stessa Regione. Si poteva discutere nelle sedi opportune e valutare insieme quale quella più idonea e non legata magari ad “interessi particolari”.

Niente di tutto questo. Ancora una volta gli amministratori hanno taciuto e deciso da soli senza interpellare nessuno. Privi come sempre di spirito di iniziativa fanno “spallucce” su tutto trincerandosi ormai da tempo con le solita frase di circostanza: “non ci sono più soldi in cassa”, o “siamo pieni di debiti” o persino “i furbi non pagano le tasse” e non si sono preoccupati minimamente di mettere mano veramente al servizio di riscossione tributi. Eppure sono ormai sei anni che sono li ad amministrarci e quasi ad ogni Consiglio Comunale sentiamo dire che si deve “scovare” chi non paga le tasse. 

Il Consigliere Rubino ha evidenziato la grande preoccupazione delle finanze comunali visto che per la prima volta non si sono pagati gli stipendi ai dipendenti comunali. La prima volta ad Amantea. Un altro record dell’Amministrazione Tonnara. Anche su questo appunto, mosso dalla minoranza, la maggioranza ha fatto “orecchie da mercante”

Mancate entrate mancate uscite. Abbiamo evidenziato il timore ed anticipato che se all’approvazione del prossimo bilancio si prevede di aumentare le aliquote relative al prelievo fiscale da parte del comune li ci sarà da discutere ad alta voce. Non è possibile che in tutto questo tempo in cui si poteva regolarizzare e scaglionare i pagamenti dei contribuenti ancora oggi ci troviamo che in breve tempo arrivano più canoni da pagare relativi a periodi precedenti. Questo non è più concesso ad una amministrazione che da anni ha detto che avrebbe portato a regime sia i pagamenti sia il controllo all’evasione. Ancora oggi niente di tutto questo.

Il Consigliere Signorelli, dopo aver condiviso lo stesso pensiero di Morelli sulle farmacie, ha chiesto al Sindaco e a tutta i Consiglieri di maggioranza, di rivedere in maniera analitica tutte le spese comunali superflue prima di aumentare la pressione fiscale sulla cittadinanza che oggi vive un momento non felice dal punto di vista economico. Signorelli, a tal proposito, ha chiesto di non investire più in opere pubbliche e di garantire solo l’ordinaria manutenzione. Amantea ha bisogno soprattutto di pulizia quotidiana. Lo stesso, ha colto l’occasione, per parlare delle Cooperative Sociali, invitando l’Amministrazione Comunale ad indire una regolare gara d’appalto invece di procedere con affidamenti diretti mese per mese rifacendosi ad un elenco dove, volta per volta (quindi a discrezione), vengono chiamate alcune cooperative a discapito di altre. Proprio su questo elenco delle cooperative la minoranza ha fatto una interpellanza per annullare la decisione e pensare ad una soluzione più economica e redditizia per l’ente e nello stesso tempo più a lungo termine per chi lavora e può programmarsi un futuro.

Tutta la città ha capito che questa Amministrazione non ha più entusiasmo e capacità organizzativa. Lo stesso Sindaco, ha affermato che il comune di Amantea, ha debiti per circa 9 milioni di Euro e, sulla carta, vanta crediti per circa 15 milioni di Euro. E’ evidente che, l’ente, è sull’orlo del dissesto finanziario( vedi gli stipendi dei dipendenti comunali non pagati).

I Consiglieri Comunali di opposizione, di fronte a questo fallimento dell’Amministrazione Tonnara, hanno votato, in maniera compatta, contro l’approvazione del Rendiconto finanziario.

Tra i banchi della stessa maggioranza mancavano più esponenti probabilmente anche loro delusi da un andazzo in cui non si riconoscono più.

Amantea è una città che ha bisogno di amministratori presenti e carichi di spirito di iniziativa, capaci di saper organizzare, risolvere i problemi e cogliere al volo le poche opportunità che le politiche a vari livelli propongono. Così non è possibile andare più avanti.

Amantea 28 aprile 2012                  

I CONSIGLIERI DI MINORANZA DI AMANTEA

MORELLI GIOVANNI BATTISTA

SIGNORELLI TOMMASO

NESI GIUSEPPE

RUBINO ANTONIO

CHILELLI FRANCESCO

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose

 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto

amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 

temesa logo
I Luoghi di Temesa



© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA