WWF - screening sui residenti nell'Oliva

falsetti franco Franco Falsetti del WWF: Intossicazione da metalli pesanti (Fiume Oliva) - Il WWF insiste per lo screening facoltativo sui residenti - 19-03-2013

Un sito si definisce inquinato quando a tale suolo può essere associata una presenza di sostanze in grado di indurre una tossicità potenziale capace di modificare le caratteristiche proprie dell’ambiente. Tuttavia, le difficoltà nella valutazione quantitativa è legata al fatto che nel suolo esistono diverse matrici ambientali (fase solida, liquida ed aeriforme), nelle quali gli inquinanti possono concentrarsi e tra le quali possono ripartirsi.
Va fatta una caratterizzazione dei siti con riferimento agli inquinanti, quindi la loro identificazione e la loro tossicità ambientale, ma soprattutto una seria analisi del rischio in riferimento ad ogni singolo inquinante rispetto al valore soglia relativo ad ogni singola matrice del suolo. Infine alle percentuali di concentrazione degli inquinanti e delle possibili conseguenze per la salute pubblica. Questi i contenuti di quanto con grande professionalità hanno relazionato la dott.ssa Beatrice Russo (Ricercatore UNICAL), il prof. Carmine Fallico (Docente UNICAL) ed il dott. Vincenzo Mazzuca Mari (Gastroenterologo e Responsabile dell’Health Center di Cosenza) sabato u.s.nella sala Consiliare del Comune di Amantea.
Nel dibattito che ne è seguito Francesco Saverio Falsetti (Responsabile C.E.A.M. WWF Belmonte) ha evidenziato che tutti questi controlli per l’Oliva sono stati fatti dalla Regione Calabria, dall’ARPACAL e dall’ISPRA che pertanto siamo in presenza di un sito già caratterizzato inquinato. Ha ribadito la posizione del WWF di sottoporre a screening tutti residenti nei comuni ricadenti nei pressi della vallata del Fiume Oliva, in maniera volontaria e completamente a carico dei Comuni e/o dell’ASL che dovrebbero prevedere un fondo per misura urgente in materia di salute pubblica.
Il dott. Mazzuca Mari ha manifestato completa disponibilità, qualora ci fosse volontà delle Amministrazioni, ad effettuare gli esami al costo minimo concordato, Falsetti mette a disposizione la sede WWF da usare come presidio per effettuare gli eventuali prelievi e ricorda a tutti, Enti e cittadini, che le patologie tumorali nel nostro territorio continuano a portarci via giovani parenti, amici e conoscenti con un percorso di sofferenza inaccettabile.

Belmonte Calabro, 14 marzo 2013

                                                  IL RESPONSABILE DEL C.E.A.M. WWF “SCOGLI DI ISCA”

                                                                                             Francesco Saverio Falsetti

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose

 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto

amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 

temesa logo
I Luoghi di Temesa



© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA