Caccia - II finale nazionale cani da seguita

italcaccia  

Associazione Venatoria ITALCACCIA
SI RIPETE IL SUCCESSO
PER LA II^ FINALE NAZIONALE
CANI DA SEGUITA SU CINGHIALE - aprile 2013

 

 


Dal 25 Aprile 2013 a Domenica 28 si è tenuta a San Lucido (CS) la seconda Finale Nazionale Italcaccia per cani da seguita su cinghiale, evento cinofilo che ha riconfermato il successo ottenuto l’anno precedente con la prima e innovativa edizione. I vari partecipanti, arrivati da gran parte d’Italia in rappresentanza delle varie Regioni: Sardegna, Sicilia, Basilicata, Puglia, Campania, Molise, Marche, Lazio, Emilia Romagna, Abruzzo, Toscana e Umbria con i propri ausiliari di diverse razze, segugi maremmani, italiani e dell’Istria, Briquet Griffon Vendeen, Ariegeois, Gascon Saintongeois, ecc., sono giunti nel territorio della cittadina Tirrenica nelle giornate antecedenti alla manifestazione, colmi di preparazione, professionalità e di entusiasmo per ritrovare le vecchie amicizie nate nella manifestazione precedente.

 


Tutti i concorrenti fuori Regione sono stati accolti in strutture ricettive limitrofe ai campi di gara, i quali hanno manifestato grande compiacenza e stima per lo scenario ambientale e sociale del territorio Calabrese e per l’organizzazione dell’evento, strutturato con lo svolgimento delle gare a partire dall’alba, pranzi e cene a tema, ed infine Domenica 28 la premiazione Finale per tutte le categorie con la consegna dei relativi trofei.

Le varie prove per categoria singolo, coppia e trio, sono state espletate Venerdì 26 per il centro sud e isole e Sabato 27 per il centro e nord Italia nelle varie strutture venatorie presenti in sito. Durante la gara, inoltre, è stato previsto un servizio di accompagnamento dei partecipanti, iscritti a più turni di gara, presso i vari recinti.

 La Giuria è stata presieduta da Roberto Filippo, Claudio Filice, Italo Ianni Palarchio, Luciano Aringhieri e Daniele Filoni. Quest’ultimi Aringhieri e Filoni giunti direttamente dalla Toscana e che l’organizzazione sentitamente ringrazia.

Dal lavoro della suddetta giuria si è stilata la seguente classifica:

  • Categoria singolo:
  1. Columbrina Francesco con Fly;
  2. Leone Gianfranco con Zorro;
  3. Palone Gianluca con Oscar;
  • Categoria coppie:
  1. Chianello Rodolfo con Lampo e Turco;
  2. Columbrina Francesco con Fly e Billy;
  3. Cavallaro Gennaro con Gilda e Baffone;
  • Categoria Trio:
  1. Santoro Francesco con Bleck, Fritz e Zanna;
  2. Chianello Rodolfo con Jonny, Lampo e Turco;
  3. Corno Emilio con Dorotilla, Igor e Isabella.

A presiedere la fase di premiazione è intervenuto il Presidente Nazionale dell’Associazione Italcaccia l’On. Mario Gargano, il quale, nel proprio intervento, ha illustrato l’attuale condizione del contesto venatorio a livello nazionale, l’importanza dell’associazionismo, il valore del connubio cacciatore-cinofilia ed infine la profonda gratitudine dell’operato dell’organizzazione.

Inoltre sono intervenuti la parte politica costituita dall’Assessore Caccia e Pesca della Provincia di Cosenza Biagio Diana, il Sindaco del Comune di San Lucido Antonio Staffa e il Funzionario Settore Caccia e Pesca della Provincia di Cosenza Lorenzo Vitari.

Presenti poi i vari vertici Italcaccia calabresi a scala locale, provinciale, regionale e interregionale: il Vice Presidente Nazionale Giuseppe Baldo, il Presidente Regionale Rolando Salvatori, il Presidente Provinciale di Cosenza Vincenzo Martino, il Vice Presidente Provinciale di Cosenza Claudio Filice, il Segretario Provinciale di Cosenza Antonio Frega, il Presidente Provinciale di Reggio Calabria Bruno Plutino, il Commissario Comunale di San Lucido Marina Dr. Luigi Novello, ed infine gli assistenti di gara: Antonino Miraglia, Alessio Cicchello Gaccio, Paolo Presta, Mario Amendola, Stefano Amendola, Salvatore Amendola, Santo Cassano e Giovanni Cittadino, ai quali l’organizzazione ha consegnato vari ricordi in segno di una profonda riconoscenza per la grossa mole di lavoro svolto.

Durante la premiazione sono stati nominati 3 nuovi commissari comunali Italcaccia del Basso Tirreno Cosentino nelle persone di Vittorio Pucci, Paolo Presta ed Egidio Salvati rispettivamente per i comuni di Aiello Calabro, San Lucido e Lago a dimostrazione di quanto simpatie stia attirando questa nuova realtà associativa.

Presenti anche il Commissario Provinciale di Salerno Sig. Della Corte e il Commissario Sig. Mirabile intervenuto direttamente dalla Sicilia.

Grande merito dell’organizzazione al Dr. Luigi Novello, che con la propria passione è impegnato quotidianamente nel diffondere un grande senso di cultura venatoria, a Claudio Filice, figura centrale nelle pratiche organizzative nel settore venatorio supportato dall’amico Italo Ianni Palarchio.

L’organizzazione ringrazia tutti i partecipanti, gli intervenuti e tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di tale evento, il Comune di San Lucido, ed in particolare si ringrazia l’Ente Provincia di Cosenza nelle persone del Presidente On. Mario Oliverio e l’Assessore Caccia e Pesca Biagio Diana per aver patrocinato la manifestazione dimostrando di quanto siano vicini alle iniziative proposte dal mondo venatorio.

 L’addetto stampa
Italo Ianni Palarchio

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose

 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto

amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 

temesa logo
I Luoghi di Temesa



© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA