Rampa, insorgono gli amanteani emigrati

aloe giuseppe Giuseppe Aloe dal Veneto
a proposito della eccessiva rampa nel borgo di Amantea
lì viveva mia madre, vi racconto alcuni interventi del 118
20-09-2013

Sono stato venti giorni in Liguria per opportunità, e per non farmi rovinare il meritato riposo da vicini - non amano il quartiere e a stento sopportano i pochi residenti -. Dei luoghi da me  visitati e che vagamente assomigliano al nostro Centro storico, il poeta inglese Shelley così scriveva: <<Vaghiamo in questa deliziosa baia nella brezza della sera e sotto la luna estiva finchè la terra ci appare un altro mondo>>.
Sto parlando del Golfo dei Poeti o Miglio blù compreso tra Tellàro, Lerici, San Terenzo, (senza i) e Porto Venere  dichiarato quest'ultimo, dall'Unesco, Patrimonio dell'Umanità.  Qui il colore dell'acqua e gli incantevoli panorami, fanno dimenticare le nostre grandi spiagge (qui sono piccole e poche).
Se al nostro Paese ci fossero stati amministratori lungimiranti a quest'ora potremmo competere -per il turismo-, quasi alla pari con questi luoghi, - c'è ancora pieno di turisti stranieri-. La composizione strutturale dei paesini attorno al Golfo, come ho scritto prima, assomiglia al nostro Borgo Chianura, le viuzze o stradine qui sono più strette e impervie, però hanno fatto in modo che il suolo calpestabile, - come diceva bene Francesco da S.Remo-, è stato fatto con mattoni, e in parte con porfido -mi pare-.  gli scalini sono ad altezza contenuta  per favorire  eventualmente lo scivolamento senza molti sussulti di una lettiga con le ruote.
Nel nostro Borgo invece troviamo scalini disuguali, pietre di fiume invece che porfido o stacce di mare, percui anche volendo una lettiga non la si può fare scivolare senza provocare sobbalzi.
A questo punto posso  parlare della rampa della Chiazzetta. Al quartiere abitano si e no una ventina di persone. I pochi che abitano alla Chianura in caso di necesstà e di uso eventuale dell'ambulaza sono più facilmente trasportabili sotto la scalinata della Chiesa Matrice, per gli altri residenti, una volta parcheggiata l'ambulanza dove si trova l'attuale parcheggio, gli operatori del 118 saprebbero cosa fare. A tal proposito racconto due mie personali esperienze: Mia mamma un giorno scendendo da un'auto si è incriccato un ginocchio, trasbordata su di una sedia, in due persone siamo riusciti a farle scendere le scale  e portarla a casa sua. Un'altra volta, sempre mia mamma, dimessa da un ospedale è stata trasportata con l'ambulanza fino al parcheggio attuale, poi senza che gli operatori imprecassero è stata deposta  dentro un sacco sanitario (non conosco il nome tecnico) e condotta a casa. Gli operatori a un mio commento negativo sulle condizioni delle scale e quindi del trasporto mi hanno risposto: <<fossero tutti come questi i posti nei quali ci troviamo ad operare... ci verremmo tutti i giorni>>. Questo è quanto.
La rampa oltre che a deturpare il quartiere, cui bono? (chi ne beneficia?).
Peppino Aloe 19-09-2013

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

Commenti  

 
#3 Fabio Garritano 2013-09-22 15:09
Concordo pinamente con il Sig. Aloe e aggiungo:Amante a ha molte altre necessità che vengono trascurate, abbiamo le zone più frequentate che sono un vero e proprio disastro,dalla viabilità alla pulizia, ma non è colpa degli amministratori ma di chi li vota!
Citazione
 
 
#2 peppino aloe 2013-09-21 12:09
Caro Franco, all'inizio, dopo che Antonio aveva lanciato l'allarme, mi ero preoccupato perchè sembrava la cosa non interessasse all'opinione pubblica. Poi piano piano la gente ha preso cocienza di quello che stava succedendo e si è fatta sentire.Speriam o che chi doveva capire ha capito. Tanti saluti e a presto.
Citazione
 
 
#1 FRANCO DANESE 2013-09-21 05:09
Comparto totalmente il tuo commento,
caro Peppino..nel nostro paese manca volonta' di fare, iniziative e visioni futuristiche per migliorare particolar-
mente nell'aspetto turístico. Tutti "si fannu i cazzi loro"..anche se quando si avvicinano le elezioni..prome ttono mare e monti..e dopo eletti:"a visti mo' e nnu li vidi cchiu'". Un forte abbraccio fraterno per Te e familia.---
Citazione
 

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 


 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose


 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

temesa logo
I Luoghi di Temesa

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

petilia santa spina
Riti Pasquali

In Calabria


 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto


amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 




© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA