Poesia per Giovanni Chilelli

pedatella Franco Pedatella ricorda in versi Giovanni Chilelli

Franco Pedatella in memoria di Giovanni Chilelli

I versi sono stati ispirati dalla notizia della morte di zio Giovanni Chilelli nella lontana e fredda Torino, diversa per il clima e per l’ambiente umano circostante dalla natìa cara Amantea e da Pisa, dove aveva vissuto gli anni di lavoro scolastico da direttore didattico con entusiasmo, circondato sempre dall’affetto e dalla stima di maestri, collaboratori, amici e conoscenti, i quali hanno continuato a manifestargli stima ed amicizia anche durante i lunghi anni della pensione.

Or che la lingua tace e l’aure sorde.

Or che la lingua tace e l’aure sorde
son a qualunque suon lor giunga grato,
vorrei che la tua spoglia riposasse
là dove mano amica un fiore posi

per eternar con te, mio caro zio,
il dialogo affettuoso che tenesti
in vita con colleghi, amici e cari
che intorno a te giravan quali a fiore

api per trarne il miel che addolcia i giorni.
Pisa, direi, o Amantea assolata
darebbe a te il calore che hai cercato
sempre dentro il cammino di tua vita.

Lì posin ristorate le tue ossa
cui man pietosa venga quotidiana,
col pianto da lontano della sposa
e il duol segreto ascoso in cuor dei figli,

a tener vivo il filo ed il legame
che in mente a chi rimane tienti unito
a quel ch’è vita, amor, franca amicizia,
che sempre rifuggì da infingimenti.

Franco Pedatella

Cleto, 26 settembre 2013

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

Commenti  

 
#2 nello 2013-10-14 23:22
Le strofe, endecasillabo, dimostrano che chi scrive è persona qualificata e capace e, d’altronde, sono i superbi versi della prima strofa che portano a tanto il mio pensiero laddove, “ Or che la lingua tace e l’aure sorde … là dove mano amica un fiore posi ” ed ancora, penultima strofa “ Lì posino ristorate le tue ossa “.
Quanta grandezza racchiudono queste poche parole, quanto amore, quanta generosità, quanta tristezza!
Complimenti all’Autore. – Nello Maruca -
Citazione
 
 
#1 nello 2013-10-14 23:21
Leggo e rileggo con attenzione la presente, meravigliosa, poesia che a me pare, racchiuda in sé profondo rammarico per Persona cara passata a miglior vita, ma che esprime, inoltre, con quella forza che solo “ poeti di ricca vena” possono e sanno esprimere con la forza della loro innata capacità.
Citazione
 

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 


 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose


 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

temesa logo
I Luoghi di Temesa

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

petilia santa spina
Riti Pasquali

In Calabria


 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto


amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 




© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA