Escursione sul Pollino dei donatori amanteani

avis amantea pollino 2013 I soci Avis di Amantea
in giro per le montagne del Pollino
28-07-2013

                                        vedi anche:  Pic-nic a Pedarreto    Visita a Rotonda
Premessa indotta
I mezzi di comunicazione, generalmente, tendono ad affidarsi a stereotipi consolidati per semplificare una notizia o illustrare uno spaccato territoriale. A parlare della Svizzera, per esempio, si finisce sempre per sottolineare che è luogo di gente precisa, puntuale, pulita. Se si parla dei napoletani il messaggio è sempre quello di gente simpatica, rumorosa, fantasiosa. E così i tedeschi sono sempre rigidi, regolari, affidabili. continua

  

Quando si parla della Calabria, sotto sotto, in modo subliminale, dai contenuti, dai modi, dai toni, capisci che si sta parlando di un territorio che se non ci fosse sarebbe meglio. In quasi tutti i contesti è così. Certo è che i calabresi non ci sforziamo più di tanto per dimostrare che ciò non corrisponde al vero, e così si va avanti. Il massimo impegno a dimostrare che siamo brutti, sporchi e cattivi lo profonde quotidianamente, masochisticamente, il TG3 Calabria che dei 7-8 servizi sistematicamente sbatte in primo piano, con tratti sottolineati e in grassetto, le notizie di arresti, furti, rapine, delitti, e poi qualcosa di normale o addirittura di positivo se si tratta di Beppe. Uno straniero che vive in Calabria se vede tutti i giorni il TG3 regionale finisce per non uscire da casa per timore di finir male.

Ma tutto ciò con quello che racconta questa pagina non c’entra, anzi c’entra molto.

Ma la luna calabrese ha la sua faccia chiara.
In realtà la maggioranza dei cittadini calabresi, e moltissimi luoghi della regione, con l’avversa immagine che si portano dietro non hanno alcuna attinenza.

Sul perché lo stereotipo calabrese sia così negativo è argomento di altri contesti e con figure pertinenti, lasciamo ai singoli pensieri le personali riflessioni e deduzioni.
Provo a dire la mia: tutto deriva dalla innaturale tolleranza (convenienza?) di una parte dei calabresi sugli eccessi di chi decide e/o fa.

La suggestiva escursione sul Pollino dell’Avis di Amantea
Capita di far parte dell’Avis di Amantea, fatta da tanti amanteani, calabresi, meridionali, con le giuste forme e sembianze, con stile appropriato, con il verbo a modo, con il puntino su ogni i, con l’accento sulla e quando è verbo e senza quando è congiunzione.
Gente normale, che chiede se è legittimo avere, che dà quanto è doveroso donare, che partecipa consapevolmente nell’ottica di essere utile.
Fanno parte, questi calabresi, dell’ampia normalità civile che parrebbe non esistere, ma che esiste in copiose dimensioni in tutta la regione.
Consapevoli di vivere in un’area tra più belle d’Italia, i donatori Avis di Amantea hanno assunto la regola di esaltarlo questo territorio e, annualmente, scelgono un luogo per restare in sintonia con le meraviglie dal Pollino a Spartivento.
Nel 2012 fu organizzato un memorabile tour sullo Jonio, nel cuore antico della storia e dell’arte regionale, tra Stilo, Roccella Jonica e Gerace.
In questo 2013 è stata scelta un mèta naturalistica sublime, vanto della Calabria e della Basilicata: il Pollino.
Nel Parco Nazionale del Pollino, nella parte calabrese, e soprattutto in quella lucana, è trascorsa la giornata di domenica 28 luglio, tra rigogliose vallate e monti alberati, con lunghe passeggiate tra sentieri ombrati, viste mozzafiato su Castrovillari e Morano, a ridosso di pareti popolate da meravigliosi e ineguagliabili pini loricati, sulla verde spianata dell’area Pedarreto per un convivio frugale (ma non troppo a dire il vero).
Per l’occasione è avvenuto l’incontro con l’Avis di Rotonda per un gemellaggio associativo che porterà alla condivisione di future esperienze su temi comuni.
Durante la mattinata e nel primo pomeriggio sono stati visitati ampi tratti del confine calabrese e del versante lucano di Viggianello e Rotonda. Nel tardo pomeriggio visita al paese di Rotonda per apprezzarne la grazia urbana, il decoro estetico, la pulizia assoluta e il museo civico ove è esposto lo scheletro di un mammut scoperto da pochi lustri in una palude della zona prosciugata.

Non v’è alcun dubbio che saranno ricordate, e suggerite ad altri visitatori:
il colle Ruggio, il piano Ruggio, il colle S.Martino, il passo della Valle e il Pichetto di Rotonda con la chiesetta della Madonna del Carmine, i rifugi Fasanelli e De Gasperi.
In particolare la serra del Prete e quell’affaccio tra pini loricati che regala la meravigliosa vista calabrese di Morano da così in alto da farti vivere momenti da extra-terrestre.
Questa è la Calabria, questo sono i calabresi, non proprio tutti per la verità, ma tanti, come in ogni parte normale del mondo.
Antonio Cima 05-08-2013

pic-nic a Pedarreto


Visita a Rotonda


Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 


 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose


 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

temesa logo
I Luoghi di Temesa

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

petilia santa spina
Riti Pasquali

In Calabria


 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto


amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 




© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA