Dove va il PD? Dove va l'Italia?

cima antonio Primarie PD, stravince Renzi...
...ma sarà Strusciu ‘i scupa nova?
commento di Antonio Cima

Una illuminante metafora amanteana illustra, in maniera che più chiaro non si può, gli effetti che comporta una positiva novità da verificare nel tempo.
Nell’usare una scopa nuova si avverte il secco rumore che le setole integre e dritte producono durante lo strofinio sul pavimento. L'interrogativo è: cosa succederà quando le setole saranno un po’ usurate e non più dritte?

Da quando dal PCI si formarono due cammini non sono mai stato vicino né al PDS, né ai DS e ancor meno al PD. Soprattutto il PD mi è sempre apparso come la miscelazione di due colori sbiaditi da cui è venuta fuori una tinta estranea all’iride.
Ho avuto, ed ho, simpatia per Bersani, buon cane da conduzione mandrie in un momento adatto ai pit bull.

Non ho mai votato alle primarie del PD, ma questa volta sono stato tentato. Se lo avessi fatto avrei votato Renzi pur non considerandolo un “vicino” di casa, anzi di un altro quartiere, distante.

Nel PD ci sono tanti ex vicini di casa che, purtroppo, nel tempo hanno finito per pensare solo alle proprie case. Un partito ingessato sui privilegi e sul mantenimento di un ozioso apparato costoso, inefficiente ed anacronistico.

I presunti messia negli ultimi decenni italici non sono mancati; dell’ultimo (tanto acclamato nell'altra sponda), che si è rivelato un mascherato demone, vediamo scivolare sull’uscio la coda biforcuta e uncinata ancora in grado di colpire.

Il quadro nazionale richiede una svolta netta e decisa. Lo spezzatino politico-istituzionale che si è determinato garantisce solo gli interessi sotterranei dei soliti noti creando intollerabili diseguaglianze, inusitati sprechi, impunite ruberie. Appare imbarazzante che si debba sperare da Renzi (non dimentico la visita ad Arcore) un sussulto da dna di sinistra, ma i grandi cambiamenti democratici si possono attuare solo quando i numeri te lo consentono.
Gli ex coinquilini confluiti nel PD si porteranno dietro la colpa di non aver saputo, e voluto, incidere seriamente quando i numeri erano a portata di mano. Quelli che ora resteranno sappiano, almeno adesso, vigilare ai bivii evitando possibili svolte populiste da superego.

Non è esattamente un giorno felice questo, è un giorno di timorosa consapevolezza.
La speranza è quella di un riequilibrio dei diritti e di una perequazione delle opportunità.
Se anche questa volta dovesse essere “strusciu ‘i scupa nova” sarà tempo di reindossare l’eschimo e di affollare le strade di pugni chiusi, o cosa?
Antonio Cima 09-12-2013

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

Commenti  

 
#8 Rosario Cupelli 2013-12-11 11:13
Elia non conosco la tua età, ma "cani sciolti" era solo un riferimento ad un preciso gruppo "politico" in auge all'epoca degli eskimo. Chi ha l'età di antonio e frequentava un certo ambiente sa di che parlo
Citazione
 
 
#7 Elia 2013-12-10 17:05
Condividiamo i timori espressi da Antonio (per l'esposizione sugli eredi del PCI) e Rosario (per il comportamento in caso di delusione). Antonio, comunque, "i pugni chiusi" non li ha accomunati a nessuna appartenenza politica anche se ovvia e peraltro, non credo che sarebbero pochi a ritenersi sciolti da vincoli partitici.
Citazione
 
 
#6 Rosario cupelli 2013-12-10 13:13
ho la sensazione che il tuo timore è fondato. Troppi slogan e troppe promesse che penso (ma non spero) resteranno vane. A quel punto , se non ci sarà il promesso cambiamento ad iniziare dal miliardo di euro da recuperare dalla politica, non resterà che l'eschimo, ma da "cani sciolti" questa volta.
Citazione
 
 
#5 filopanto 2013-12-10 09:11
Questa volta per mancanza di opportunità logistica non ho votato per le primarie (per questo partito PD l'ho faccio solo in queste occasioni), sicuramente avrei votato Renzi, ho piacere che abbia stravinto lui, che abbia fatto sparire la nomenklatura e mi auguro che riesca nel suo intendo.
Citazione
 
 
#4 Antonio Cima 2013-12-10 07:43
per Giulio (commento non pubblicato)
hai il diritto di pensare e scrivere quei commenti; siccome ti rivolgi a uno che ci mette nome e cognome sarebbe corretto fare fa stessa cosa.
Citazione
 
 
#3 Antonio Cima 2013-12-10 07:41
ad ex-compagno
Credo di essere stato chiaro su quelli come Dalema
Citazione
 
 
#2 Eclettico1234 2013-12-09 23:39
Caro Antonio, bellissima riflessione. Giacco e Pugliano sono stati due treni, hanno intercettato con opportunismo un voto per il cambiamento, ma ci hanno messo molto del loro. Cuore, testa e passione. Bravi loro e bravo Renzi (speriamo)
Citazione
 
 
#1 ex-compagno 2013-12-09 22:33
Se andare ad Arcore è una macchia non è veramente definibile il comportamento di tanti deputati e senatori della sinistra, per esempio Dalema & C, che si sono cresciuti in Parlamento (ed andati in pensioni con ricche buonuscite), e che alla fine sono stati solo degli ottimi democristiani. Se sarà strusciu i scupa nova non lo sappiamo ancora ma che almeno si sconfessi l'altra metafora "nun lassari a vìa vecchia pè la nova"
Citazione
 

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 


 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose


 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

temesa logo
I Luoghi di Temesa

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

petilia santa spina
Riti Pasquali

In Calabria


 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto


amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 




© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA