Amantea, il cartellone degli eventi

amantea-eventi Amantea - La programmazione degli eventi estivi
Un eccesso di manifestazioni da razionalizzare
Riflessione sul futuro turistico cittadino
Antonio Cima

 Invito ad andare sui siti web delle maggiori località turistiche calabresi per vedere la consistenza dei loro programmi estivi. Si resterà sorpresi nell’osservare che trattasi solo di alcune decine di appuntamenti tra la fine di luglio e la fine di agosto.
Per Amantea e Campora nel 2014 è stato redatto un programma di ben 130 eventi più qualche decina estemporanei fuori cartellone.
Ovunque i programmi estivi sono essenziali, mirati, in equilibrio con le esigenze del turismo.
Perché ad Amantea sono così tanti, non pochi inutili, alcuni senza valenza propriamente turistica o fuori sintonia dal territorio e dalle tradizioni?
Ma non è stato sempre così!
In un determinato momento storico Amantea è stata amministrata come se fosse stata un’azienda privata, orientando spese e servizi pubblici secondo l’indole del titolare dell’azienda. Ma non essendo un’azienda ed essendo necessari i voti per imperare è stato generato un sistema di mutuo sostegno tra potere e cittadini. E’ sembrato che tutti potessero fare tutto.
Dopo duemila anni è riemersa anche la locuzione latina panem et circenses.
Tale clima ha favorito il divertimento dilatato, gratis, sempre gratis, tutto gratis. Questo alleggerimento del senso civico ha favorito il distacco dall’obbligo di pagare anche i tributi comunali. Sistema poi ereditato dalle successive amministrazioni come grimaldello utile per vincere le elezioni. Ciò ha portato il bilancio comunale sull’attuale ciglio del baratro.
Nessuno può credere che metà degli amanteani non siano in condizione di pagare i tributi comunali.

Ritorniamo alle feste estive.
Una località turistica dovrebbe (deve) organizzare le forme d’intrattenimento estivo pensando esclusivamente a ciò che possa risultare attraente ed interessante per gli ospiti che hanno deciso di andare a spendere i loro soldi in quel luogo.
Ormai è indiscutibile che gli interessi del turista riguardino esclusivamente la territorialità. Ogni accorta amministrazione deve organizzare coinvolgimenti ad ampio raggio mirati alle specificità del luogo: monumenti, arte, cultura, tradizioni, enogastronomia. Tutto ciò va fatto nel periodo di punta.
Il turista medio resta pochi giorni e non ha nessunissimo interesse per svaghi di futile alleggerimento, non gliene importa assolutamente niente.
Bisogna fare un salto di qualità come è avvenuto in Puglia e in Sicilia che hanno avuto una grande crescita turistica mostrando esclusivamente le radici.
Le manifestazioni orientate ai locali (balletti, recite, sfilate dei nostri bambini) hanno un intero anno a disposizione e comunque un ampio periodo estivo: giugno-metà luglio e settembre.
Un aspetto che risulta insopportabile è l'eccessivo affollamento nel cuore dell'estate con serate che elencano fino a 10 eventi, con stessa tipologia, e qualcuno anche fuori programma. 
Purtroppo da tanti anni il programma estivo amanteano viene riempito di attrazioni orientate prevalentemente al divertimento dei residenti. Escludo che ciò avvenga per finalità di consenso, diciamo che stanno a cuore le passioni degli iscritti alle liste elettorali amanteane.

Naturalmente il calendario degli eventi, che in estate trova la massima espressione, va razionalizzato nei 365 giorni considerando la valenza di carnevale, Pasqua, fiera e Natale.
In altra specifica pagina vengono trattati gli eventi di maggiore rilievo dell'anno.
Antonio Cima settembre 2014

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

Commenti  

 
#1 commerciante campore 2014-09-24 14:06
Per quest'amministr azione tutto cio' che fa STRUSCIO va bene, cioe' tutto ALL'AMMUZZO (tradotto alla rinfusa)
Citazione
 

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 


 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose


 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

temesa logo
I Luoghi di Temesa

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

petilia santa spina
Riti Pasquali

In Calabria


 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto


amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 




© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA