La fine del Finanziamento

cima antonio Il finanziamento del lungomare di Amantea
rischia di finire come nelle storielle di mastru Ninnillu 'u scarparu
- di Antonio Cima

La questione del finanziamento del lungomare di Amantea, dirottato altrove, mi fa tornare alla mente uno spaccato di molti anni che tra realtà e fantasia...vediamo. 

C’era una volta, nel rione alto di Amantea, mastru Ninnillu, scarparu e, ancor più, buontempone.

calzolaioCome tutte le botteghe da calzolaio quella di mastru Ninnillu era angusta, buia, maleodorante per le tante scarpe vecchie e umide diffuse in ogni angolo.
Tradizionalmente dai ciabattini non c’era la frequentazione del chiacchiericcio come dai barbieri né come dai sarti. Ma da mastru Ninnillu potevi vedere spesso qualcuno in piedi appoggiato sull’anta o seduto sullo sgabello dell’apprendista (discipulu) quando il giovane fosse assente.
Questa frequentazione era dovuta alla propensione culturale del mastro che affascinava tanti in temerarie sfide letterarie.
Tale attitudine di Ninnillu si esaltava soprattutto dopo un pranzo ccu nu mienzu e na gazzosa.
La sfida consisteva nel comporre una frase con cinque parole tutte con la stessa iniziale.
L’astante di turno proferiva il suo componimento e mastru Ninnillu doveva replicare una risposta con la stessa struttura.

Un giorno d’inizio ottobre si presentò davanti al martello di Ninnillu un amico timorato di Dio, abituale frequentatore della chiesa e delle tante funzioni religiose in tutte le chiese del borgo.
Peppiniellu, così si chiamava lo sfidante, si sedette sul traballante sgabello mentre Ninnillu conficcava simigi nella consunta suola di una scarpa malridotta.
Presero a conversare e dopo un po Peppiniello riversò addosso a Ninnillu la frase oggetto della sfida: Furtuna Fammi Fari Felice Fine. Il dire era in chiara armonia con il vivere da cristiano dell’autore.
Nell’ascoltare la frase Ninnillu premette le simigi che aveva tra le labbra, fermò il martello e allungò lo sguardo verso il bagliore proveniente dall’uscio.
Quando faceva così era per via delle difficoltà a trovare la pronta composizione di risposta.
Essendo ora ‘i ricogliri ‘i baghettelli i due smisero li, si salutarono, la bottega fu chiusa e ognuno si avviò per la propria strada.
Il giorno dopo mastru Ninnillu aprì presto, prima del solito. A metà della luminosa mattinata arrivò Peppiniellu ansioso di ascoltare la risposta. Il mastro si tolse le simigi dalla labbre e le ripose nel barattolo, posò il martello sul banchetto, puntò lo sguardo sul volto dello sfidante e sbuffò: “Felice Fine Farai Fesso Fottuto”.
Peppiniello irrigidì la figura, spalancò gli occhi, poi si rilassò, accennò un sorriso e disse vabbuò.
Questo succedeva spesso in quella fucina di “letterati” fino a quanto Ninnillu ha pigliat‘u postu ‘i bidellu e si è trasferito altrove.
Di questi laboratori del “sapere” si avverte il bisogno nei giorni che corrono.
Certamente mastru Ninnillu penserebbe composizione appropriata per quanto riguarda la faccenda del finanziamento del lungomare; immagino che direbbe: ”Famelica Fine Farai Finanziamento Fottuto”.
Antonio Cima 09-10-2014

P.S.
A breve nuova considerazione sul lungomare con dovizia di leggi e adempimenti

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

Commenti  

 
#2 Morale della favola 2014-10-10 19:36
Tanti amministratori dovrebbero andare ""allu mastru" prima di prendere decisioni proprie (o improprie?).
Citazione
 
 
#1 Ralf 2014-10-10 10:41
Esempio calzante, (come al solito), storiella simpatica, che provoca un amaro sorriso ...
Citazione
 

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 


 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose


 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

temesa logo
I Luoghi di Temesa

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

petilia santa spina
Riti Pasquali

In Calabria


 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto


amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 




© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA