Le more nere dell'estate amanteana

amantea more nere Le more nere frutto estivo
tra il '50 e '60 usati per imbrattarsi e fare gl'indiani sulla spiaggia di Amantea per mostrarsi ai turisti

©Riproduzione riservata - Nessun uso è consentito degli elementi della pagina
Tra la tanta frutta che arriva sulle tavole tra la primavera e l’estate ve n’è una pressoché sconosciuta a molti: le more nere.
In realtà neanche quelle bianche sono molto diffuse seppur parzialmente raccolte e vendute.
Le more nere sono piante spontanee, praticamente da rovi, in posizioni casuali generalmente fuori dalle zone urbane. Tranne casi particolari non sono nè coltivati nè raccolti. Pur avendo straordinarie qualità organolettiche vengono lasciate sugli alberi cadendo sul terreno ove spargono il denso liquido rosso sangue.
Ad Amantea gli alberi di more sono rarissime; delle bianche ve n’è uno rigogliosissimo nel parco della grotta. Le bianche maturano in giugno e quell’albero è assediato da coloro che di ciò sono avveduti. Alberi di more nere sono ancor meno presenti, uno si trova in via Castello sotto la rupe delle arcate.
E’ li da molti anni in posizione panoramica, a guardarsi il mare da Coreca fino al lungomare sud, gran parte della spianata urbanizzata e i tetti del borgo antico a fare da cornice.
Ogni anno colmo e generoso, con quantità trabocchevole che finisce negli arbusti del pendio in cui è radicato. Giorno 1 luglio 2015, dopo tanti anni, l'occasione è stata utile per raccoglierne un pò. continua dopo le foto


E’ un frutto ignorato per via delle difficoltà di raccolta, straordinariamente succulento e facile allo scioglimento e al gocciolamento. Per raccoglierne uno si causa la caduta spontanea di altri che procurano sui vestiti macchie che non togli più. Occorre molta accortezza e tempo per raggranellarne un cestino. Inoltre hanno un processo di deperimento rapidissimo.
Tali difficoltà fanno desistere anche i più esperti contadini. Le occasionali raccolte avvengono amatorialmente tanto per gustarle in ambito familiare o amicale.

Questo frutto ha avuto un ruolo significativo tra gli anni ’50 e ’60 nell’ambito dei ragazzi e adolescenti del borgo antico. V’erano alcuni alberi nel terreno di Acquicella (ora urbanizzati) insieme ad uva e fichi.
Quei ragazzi d’estate frequentavano assiduamente quei terreni per “approvigionarsi” di frutta quotidiana, si diceva jamu a fichi chilla vanna 'u jumu.
Prima di rientrare alla marina da Chjazza scuotevano gli alberi di more nere e con quelle cadute s’imbrattavano il corpo da sembrare indiani pellerossa. Ognuno si procurava un arbusto da sembrare una freccia, una lancia, un arco.
Una volta tra gli ombrelloni dei bagnanti si mettevano a saltare, danzare e urlare come gl’indiani visti nei film western. Dopo qualche minuto di esaltazione s’imbrattavano completamente di sabbia con tuffo finale collettivo.
Così andavano quei tempi anche grazie alle more nere generose e dimenticate.
Antonio Cima 02-07-2015
 

foto inizi anni '60
amantea indiani more-60

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 


 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose


 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

temesa logo
I Luoghi di Temesa

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

petilia santa spina
Riti Pasquali

In Calabria


 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto


amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 




© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA