Amantea (CS) - Le pietre cittadine

pietre-amantea Amantea "Pietra" di paragone del Mediterraneo
trattato molto serio, forse scherzoso, anzi burlesco
(mal che vada conosceremo meglio il territorio)

A ben vedere, e a meglio guardare, la Terra vista dal cosmo può certamente apparire come una pietra. Avendo la pazienza di continuare la lettura sarà chiaro come Amantea ha sviluppato il concetto di petra stimolando esseri del cosmo a chiedere da noi la residenza. Vediamo un po.
Esistono nella nostra cittadina molteplici riferimenti al corpo solido che di piccole dimensioni lanciavamo da Pantalia da ragazzi gridando: “a china dugnu dugnu ‘a capa ‘unn’è da mija”.

Arrivando ad Amantea da nord si viene accolti dalla contrada Petratagliata (al toponimo Acquicella).
Dalla rupe di Petratagliata, guardando verso il mare, si possono ammirare le maestose Petri ‘i Lishca (scogli di Isca).
Risalendo da Catocastro, oltrepassando un po lo spiazzo della Pinta, dalla parete sovrastante la grotta si sporge minacciosa ‘a Petra du Pizzunu (spuntone di roccia).
Arrampicandosi verso il borgo antico, fin sotto al castello, ci si trova di fronte alla mitica Petra da Cicala; imprecano i nostri emigranti Chjazzitani :”cumu tire sa petra da Cicala”.
Riportandosi sulla vecchia SS18 e procedendo verso sud, sul pendio di San Procopio si può osservare ‘a Petra du pazzu.
Continuando verso sud, oltre la Tonnara si viene accolti da uno dei tratti di costa più belli della Calabria in quei di Coreca. Qui maestosa campeggia nella baia a Petra granna ‘i Corica.
Allungandosi un po all’interno di Coreca, in zona Marinella, nei pressi di Gruttuni, tra via Stritturi e C.so Francia, all’inizio della salita che porta verso il torrione, c’è ‘a Petra tagliata (da non confondere con la contrada Petratagliata).

Anche nel linguaggio locale questa dura sostanza ha trovato spazio e non poche sono le locuzioni che la riguardano, ecco alcune.
Una persona che con pochi mezzi ottiene grandi risultati si dice:”ha fattu petra panu”;
prima che il sale venisse raffinato e venduto in scatole si andava da Gaspariellu Sicoli ad acquistare ‘na petra ‘i salu;
qualcuno si ammala per l’accumulo di calcio:”ha fattu ‘i petri alli rini”.

Il concetto fece strada ed anche nel comprensorio vi fu un adeguamento:
fu costruito il comune di Petramala (l’attuale Cleto);
i vicini alle nostre spalle si fanno chiamare Santupetrisi;
a Lago la contrada vicina al torrente Licetto (che più giù prende il nome Catocastro) è stata chiamata De’ Bocce (per le pietre rotonde che li ruzzolavano – da questa zona proveniva Antonio Politano detto ‘ndonu ‘i boccia).

Essendo Amantea nel centro del Mediterraneo la cosa si allargò ai confini orientali e in Giordania fondarono addirittura la città di Petra che risulta essere una delle meraviglie della Terra.

Tra serio, quasi scherzoso, anzi da 21 luglio, di cotanta gloria Amantea avrebbe potuto menar vanto se non avesse sempre trovato amministratori ccu la capa tosta cumu na petra, ma di ciò dobbiamo farcene una ragione. Recita un adagio sulla tolleranza: ”’un si ponu cacciari tutti ‘i petri ‘i mmenz’a vija”.
Antonio Cima 28-01-2013

Petratagliata
- foto con Antonio Cima 1972 - potrebbe essere questo enorme masso tagliato, scavato e usato fino agli anni '70 con ovile-porcile ad aver dato il nome Petratagliata alla contrada Acquicella. Oggi è sede di una pizzeria. da fonti mirate si evidenzia che il nome sia dovuta alla cava esistente nel luogo.
1petratagliata

A' petra granna 'i Lishca
(scogli di Isca) in un mattino dall'aria mitologica
2isca

Guardando il centro storico tra Pantalia e Catocastro ecco la sporgenza della petra du Pizzunu (pizzone, ovvero appuntito)
3pizzunu

I tetti della Cicala visti dal castello - la zona sopra il municipio fino a sotto le arcate del castello
4cicala

'A petra du pazzu
si trova nella zona della X
5petra du pazzu

'A petra 'i Corica
vista dalla strada
6coreca

'A petra tagliata
in contrada Marinella - così chiamata, forse, per la levigatura del costone
7a petra tagliata

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

Commenti  

 
#1 polemico 2015-09-28 19:30
Quel luogo dove c'la GROTTA, da sempre così chiamata, è sempre stato identificato come PietraTagliata perche vi era una Cava di Pietre.
Citazione
 

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 


 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose


 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

temesa logo
I Luoghi di Temesa

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

petilia santa spina
Riti Pasquali

In Calabria


 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto


amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 




© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA