Natale Amanteano - la raccolta di panichella

amantea panichella  Amantea - Raccolta panichella natalizia 
Nelle vicine colline per adornare i grandi presepi in costruzione nelle chiese
Il visitatore di un presepe, nell’apprezzare la bellezza e l’armonia dell’opera, può intuire il lavoro necessario per realizzare una struttura monumentale, può commentarlo per un po’, può apprezzarlo, ma non ha la percezione completa di quanto occorra per arrivare a tanto.
Ciò vale per tutto ciò che si realizza per il sociale, fruito da tanti, che impegna vari attivisti per tempi a volte lunghissimi. Restando nel tema dei presepi, che ad Amantea è tradizione secolare, predisporne uno che occupa una intera navata della chiesa matrice è cosa che richiede due mesi di lavoro giornaliero di 5-7 persone. Tutte le sere per ore, a volte anche il pomeriggio, a modellare, inchiodare, montare, verniciare, ecc.

continua dopo le foto
 
Tradizione vorrebbe che tutti i presepi, nelle case e nelle chiese, fossero completati entro il giorno dell’Immacolata, 8 dicembre, che apre le porte alle festività natalizie. In realtà pochi, generalmente nelle case, riescono a rispettare tale data che si posticipa ormai a metà dicembre. Il presepe della chiesa di San Biagio (matrice) tassativamente deve essere completato entro il 15 sera in considerazione del fatto che il mattino del 16 inizia la novena del Natale con il canto della NINNA che richiama una moltitudine di amanteani.
Oltre alle tante fasi di lavorazione che avvengono in chiesa, una, la più affascinante, va effettuata fuori, sulle colline: la raccolta della panichella (il muschio di sottobosco che sarà adagiato sulle superfici dei presepi per formare le zone verdi).
Generalmente la spedizione viene fatta 2-3 giorni prima del completamento.
Tutte le colline intorno ad Amantea producono la preziosa erba; ogni gruppo di presepisti ritorna tutti gli anni al solito posto. Il gruppo storico della chiesa matrice fa il "raccolto" nelle colline sovrastanti il vicino comune di Lago.
Giorno 7 dicembre, su indicazione di un amico, è stato deciso di spostarci nelle colline di Grimaldi che in un punto specifico offrono grande quantità dei preziosi filamenti erbacei.
Si parte all’inizio del pomeriggio; arriviamo a Potame ricoperta di neve; dobbiamo continuare a salire per il versante est per scendere poi a Grimaldi; superiamo l’incertezza e procediamo. Con molta cautela arriviamo nella zona di raccolta che ci accoglie ammantata di neve.
Torniamo sui nostri passi e ci portiamo al posto di sempre. Conosciamo ogni piegatura di quella zona, le basi degli alberi più generosi, i sentieri rivolti a nord ai margini del bosco maggiormente investiti da luce e agenti atmosferici che favoriscono il formarsi del muschio.
Da alcune sporgenze della collina possiamo ammirare la vallata sottostante, con greggi, cavalli nei recinti, una parte di Lago, la contrada Greci, in lontananza il pianoro di Camoli e all’orizzonte LUI, il gigante nero della nostra longitudine ovest: Stromboli.
Il bosco, come sempre generoso, ci ha permesso di riempire tutte le cassette. Al rientro nel cantiere presepiale stimiamo insufficiente la quantità, occorrerà una nuova spedizione.
Il 15 sera il presepe è stato completato; al mattino del 16, prima di avviare la novena e il primo canto della Ninna, il parroco Padre Francesco Celestino ha benedetto la struttura, ringraziato gli attivisti e avviate le visite che procederanno fino alla candelora.
Antonio Cima 17-12-2012
amantea-presepe-2012-panichella-2918

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

Commenti  

 
#1 Bravi 2014-12-13 11:49
Un grazie a tutti coloro che hanno dedicato parte del loro tempo alla realizzazione di questo bel Presepe, che contribuisce a mantenere vive le nostre tradizioni nel tempo.
Citazione
 

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 


 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose


 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

temesa logo
I Luoghi di Temesa

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

petilia santa spina
Riti Pasquali

In Calabria


 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto


amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 




© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA